PRIMO MAGGIO - Sindacati in piazza a Caluso per il Canavese

| Cgil, Cisl e Uil chiedono a Renzi di rispettare gli impegni

+ Miei preferiti
PRIMO MAGGIO - Sindacati in piazza a Caluso per il Canavese
 

Sindacati del Canavese in piazza a Caluso per il primo Maggio. Cgil, Cisl e Uil uniti chiedono al Governo di mantenere gli impegni perché la situazione canavesana è drammatica.
 
Di seguito l'intervento dei sindacalisti in piazza a Caluso.
 
"Il Governo deve finanziare immediatamente gli ammortizzatori sociali in deroga. A fine Marzo, è stato raggiunto l'accordo tra tutte le Parti Sociali e la Regione  Piemonte per estendere di ulteriori 3 mesi (fino al 30 Giugno 2014)  l'utilizzo degli ammortizzatori sociali in deroga. L'accordo, che proroga la possibilità di accesso agli ammortizzatori in deroga, è tuttora privo di copertura finanziaria. Finora il Governo, a fronte dello sbandierato stanziamento di 1.600 milioni di euro, ha finanziato solo 400 milioni a livello nazionale.
 
Il ricorso agli ammortizzatori sociali nella nostra provincia, conferma una situazione di pesante crisi, che perdura ormai da 6 anni.
Tra il 2009 ed il 2013 le ore di cassa integrazione in deroga autorizzate in provincia di Torino sono state circa 78,5 milioni.
Nei primi 3 mesi del 2014 quasi 12 mila lavoratori/trici hanno fruito della cassa in deroga, in assenza della quale, molto probabilmente, sarebbero stati in gran parte licenziati/e.
Sono numeri impressionanti che ci dicono, una volta di più, quanto sia necessario rifinanziare subito gli ammortizzatori, per evitare che migliaia di lavoratrici e lavoratori della nostra provincia restino senza alcun reddito.
Il Governo, inoltre, non può pensare di restringere le tutele, promulgando decreti che riducano immediatamente le coperture e stravolgano gli accordi in essere. 
 
L'annunciata riforma degli ammortizzatori sociali non può mettere in discussione l'emergenza di tutela del reddito di chi, oggi, si trova collocato in cassa integrazione in deroga, e deve avere l'obiettivo di rendere universali e usufruibili da tutti i lavoratori/trici gli attuali strumenti di tutela del reddito in costanza di rapporto di lavoro.
 
Cgil Cisl Uil di Torino ritengono urgente e inderogabile che vengano promulgati i decreti di copertura finanziaria previsti anche dalla legge di stabilità del 2014 e che il Governo operi per dare certezza di reddito a tutti i lavoratori/trici, che a causa della crisi si trovano in gravi difficoltà".
Cronaca
TORINO E CANAVESE - Sciopero di autobus e treni: sarà un lunedì di passione
TORINO E CANAVESE - Sciopero di autobus e treni: sarà un lunedì di passione
Sarà assicurato il completamento delle corse in partenza entro il termine delle fasce di servizio garantito
AGLIE' - Doppio successo per la Pro loco alladiese
AGLIE
Sabato scorso il salone San Massimo del Castello di Agliè ha ospitato l’Assemblea Generale delle Pro Loco della Città Metropolitana di Torino
OZEGNA - I Gavason hanno dato il via al carnevale - FOTO
OZEGNA - I Gavason hanno dato il via al carnevale - FOTO
Sono Ludovica Quaglia e Agostino Chiartano, con le damigelle Vanessa Gallo Lassere di 9 anni e Angelica Zaganelli di 10 anni
SLAVINA SULL'HOTEL RIGOPIANO - Dal Canavese altri soccorritori inviati in Abruzzo - FOTO
SLAVINA SULL
Oggi, lunedì 23 gennaio, partirà da Torino il terzo contingente di volontari del CNSAS Piemonte che giungerà in Abruzzo verso sera
RIVAROLO - Incendio in via San Rocco: paura in centro - FOTO
RIVAROLO - Incendio in via San Rocco: paura in centro - FOTO
Una stufa ha provocato le fiamme subito domate grazie al pronto intervento dei vigili del fuoco. A dare l'allarme i residenti
EMERGENZA NEVE - La turbina della Città metropolitana ad Arquata
EMERGENZA NEVE - La turbina della Città metropolitana ad Arquata
Il mezzo al lavoro per la rimozione della neve dalle strade e il ripristino dei contatti con le frazioni isolate
CASTELNUOVO NIGRA - Una grande folla per festeggiare i cento anni di don Nicola Faletti - FOTO e VIDEO
CASTELNUOVO NIGRA - Una grande folla per festeggiare i cento anni di don Nicola Faletti - FOTO e VIDEO
Grande festa a Villa Castelnuovo per i cento anni di don Nicola Faletti, il "Don Bosco" del Canavese. Una bella cerimonia ha giustamente celebrato la figura del parroco di un tempo, da 30 anni in Valle Sacra
AGLIE' - Il Ministero conferma i dati: calano i turisti in castello
AGLIE
Terzo anno consecutivo con il segno negativo per la residenza sabauda alladiese. L'anno scorso sono passati da Agliè 44mila turisti
RIVAROLO - Nessuno si vuole comprare la cascina Battagliona
RIVAROLO - Nessuno si vuole comprare la cascina Battagliona
Per la seconda volta consecutiva non sono arrivate offerte a Palazzo Lomellini. I soldi incassati erano destinati ad opere pubbliche
RIVAROLO - Allarme per una pericolosa fuga di gas in via Farina
RIVAROLO - Allarme per una pericolosa fuga di gas in via Farina
Pronto intervento dei vigili del fuoco di Rivarolo. A dare l'allarme una residente di una palazzina che ha subito chiamato il 115
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore