PRIMO MAGGIO - Sindacati in piazza a Caluso per il Canavese

| Cgil, Cisl e Uil chiedono a Renzi di rispettare gli impegni

+ Miei preferiti
PRIMO MAGGIO - Sindacati in piazza a Caluso per il Canavese
 

Sindacati del Canavese in piazza a Caluso per il primo Maggio. Cgil, Cisl e Uil uniti chiedono al Governo di mantenere gli impegni perché la situazione canavesana è drammatica.
 
Di seguito l'intervento dei sindacalisti in piazza a Caluso.
 
"Il Governo deve finanziare immediatamente gli ammortizzatori sociali in deroga. A fine Marzo, è stato raggiunto l'accordo tra tutte le Parti Sociali e la Regione  Piemonte per estendere di ulteriori 3 mesi (fino al 30 Giugno 2014)  l'utilizzo degli ammortizzatori sociali in deroga. L'accordo, che proroga la possibilità di accesso agli ammortizzatori in deroga, è tuttora privo di copertura finanziaria. Finora il Governo, a fronte dello sbandierato stanziamento di 1.600 milioni di euro, ha finanziato solo 400 milioni a livello nazionale.
 
Il ricorso agli ammortizzatori sociali nella nostra provincia, conferma una situazione di pesante crisi, che perdura ormai da 6 anni.
Tra il 2009 ed il 2013 le ore di cassa integrazione in deroga autorizzate in provincia di Torino sono state circa 78,5 milioni.
Nei primi 3 mesi del 2014 quasi 12 mila lavoratori/trici hanno fruito della cassa in deroga, in assenza della quale, molto probabilmente, sarebbero stati in gran parte licenziati/e.
Sono numeri impressionanti che ci dicono, una volta di più, quanto sia necessario rifinanziare subito gli ammortizzatori, per evitare che migliaia di lavoratrici e lavoratori della nostra provincia restino senza alcun reddito.
Il Governo, inoltre, non può pensare di restringere le tutele, promulgando decreti che riducano immediatamente le coperture e stravolgano gli accordi in essere. 
 
L'annunciata riforma degli ammortizzatori sociali non può mettere in discussione l'emergenza di tutela del reddito di chi, oggi, si trova collocato in cassa integrazione in deroga, e deve avere l'obiettivo di rendere universali e usufruibili da tutti i lavoratori/trici gli attuali strumenti di tutela del reddito in costanza di rapporto di lavoro.
 
Cgil Cisl Uil di Torino ritengono urgente e inderogabile che vengano promulgati i decreti di copertura finanziaria previsti anche dalla legge di stabilità del 2014 e che il Governo operi per dare certezza di reddito a tutti i lavoratori/trici, che a causa della crisi si trovano in gravi difficoltà".
Cronaca
CUORGNE' - Il teatro torna a vivere con Carlin e Valsecchi - FOTO
CUORGNE
«Due pittori a teatro, Carlin Bergoglio e Piergiuseppe Valsecchi» la mostra che venerdì ha segnato la riapertura del Pinelli
LOCANA - Festa al Vernetti con la Tecchio School Dance
LOCANA - Festa al Vernetti con la Tecchio School Dance
Gli ospiti hanno accolto con entusiasmo l'allegria degli abiti colorati, la vivacità della musica e hanno anche accompagnato le performance con il battito delle mani e la gioia negli occhi
CHIVASSO - Il Leo Club dona gli arredi per il reparto di pediatria
CHIVASSO - Il Leo Club dona gli arredi per il reparto di pediatria
Si tratta di un set completo di arredo per la sala giochi del reparto. Soddisfatto il direttore dell'Asl To4, Lorenzo Ardisssone
SETTIMO ROTTARO - Incidente sull'autostrada: un uomo ferito - FOTO
SETTIMO ROTTARO - Incidente sull
Al volante un ecuadoregno di 44 anni che è stato soccorso dal personale del 118 e trasportato al pronto soccorso di Ivrea
IVREA - Grave incidente: giovane motociclista in prognosi riservata dopo lo scontro - FOTO
IVREA - Grave incidente: giovane motociclista in prognosi riservata dopo lo scontro - FOTO
Per cause ancora in fase di accertamento, il giovane eporediese, in sella alla propria motocicletta Yamaha da cross, si è scontrato con una Hyundai I 10, al volante della quale si trovava un ragazzo di 19 anni
INCIDENTE MORTALE A SALASSA - Favria piange per Salah. Il sindacato: «Le vittime sono in aumento»
INCIDENTE MORTALE A SALASSA - Favria piange per Salah. Il sindacato: «Le vittime sono in aumento»
«La morte di Salah, avvenuta in un tragico incidente sul lavoro, lascia tutti costernati e profondamente addolorati», dice il sindaco Vittorio Bellone. L'operaio di Favria ha lasciato la moglie e due figli adolescenti
VILLAREGGIA - Si ribalta con l'auto per non investire un cinghiale
VILLAREGGIA - Si ribalta con l
L'uomo al volante è stato soccorso dai medici del 118 e trasportato in ambulanza al pronto soccorso dell'ospedale di Chivasso
BORGARO - Scontro tra cinque auto: una persona ferita - FOTO
BORGARO - Scontro tra cinque auto: una persona ferita - FOTO
Tamponamento a catena, oggi pomeriggio sulla tangenziale nord di Torino, all'altezza dello svincolo di Borgaro in direzione sud
TRAGEDIA A SALASSA - Incidente sul lavoro: operaio di Favria morto sul colpo - FOTO E VIDEO
TRAGEDIA A SALASSA - Incidente sul lavoro: operaio di Favria morto sul colpo - FOTO E VIDEO
Purtroppo tutti i soccorsi sono stati inutili. Quando il 118 ha raggiunto Salassa il cuore dell'uomo aveva già smesso di battere. Sul posto anche i vigili del fuoco di Ivrea e lo spresal dell'Asl To4
VALPERGA - Un altro incidente sulla 460: due feriti - FOTO e VIDEO
VALPERGA - Un altro incidente sulla 460: due feriti - FOTO e VIDEO
Incidente stradale oggi pomeriggio intorno alle 17.45 sulla provinciale 460 all'altezza di Valperga, di fronte alla Cei Srl
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore