PROCESSO AGILE-EUTELIA A MILANO: ENTRA IN TRIBUNALE E FA UNA STRAGE

| Dramma al palazzo di giustizia di Milano: il killer è imputato nel processo dell'azienda che aveva sede anche a Ivrea

+ Miei preferiti
PROCESSO AGILE-EUTELIA A MILANO: ENTRA IN TRIBUNALE E FA UNA STRAGE
Quattro morti e due feriti è il bilancio della sparatoria di questa mattina al Palazzo di Giustizia di Milano. Claudio Giardiello, un imputato per bancarotta fraudolenta per il crac del gruppo Eutelia-Agile, è entrato in aula e ha fatto una strage. Pare che durante il dibattimento, appresa la notizia che il proprio difensore stava per rinunciare al mandato, abbia estratto la pistola e iniziato a sparare, dandosi poi alla fuga per i corridoi del Palazzo di Giustizia.
 
Una delle vittime è il giudice fallimentare Fernando Ciampi, un’altra è l’avvocato Lorenzo Alberto Claris Appiani. Come è possibile che Giardiello sia entrato con la pistola in aula è ancora un mistero sul quale le forze dell'ordine dovranno fare chiarezza. Intanto il fuggitivo, dopo un'ora e mezza, è stato arrestato. E' scappato in moto ma i carabinieri lo hanno bloccato a Vimercate, a trenta chilometri dal palazzo di giustizia. Le persone ferite sono due coimputati di Claudio Giardiello: si tratta di Giorgio Erba e Davide Limongelli. E' in condizioni gravi, all'ospedale Fatebenefratelli di Milano, un uomo che è rimasto coinvolto nella sparatoria ma non sarebbe stato raggiunto da spari ed è stato però vittima di un malore.
 
Nell'aula di tribunale si stava svolgendo la prima udienza del processo sul crac del gruppo Eutelia-Agile, una delle pagine più nere dell'industria del Canavese dal momento che l'azienda contava 170 dipendenti nella sede di Ivrea. Eutelia aveva dato vita ad Agile, con i lavoratori provenienti dallo spezzatino Olivetti. Claudio Giardiello, in ogni caso, non risulta nei fascicoli della procura d'Ivrea aperti in merito alla vicenda Agile-Eutelia. 
 
A breve ulteriori aggiornamenti
Cronaca
STRAMBINO - Minaccia di morte i titolari del bar per farsi dare da bere: arrestato dai carabinieri
STRAMBINO - Minaccia di morte i titolari del bar per farsi dare da bere: arrestato dai carabinieri
L'uomo è stato condannato per direttissima a dodici mesi di reclusione. Nei suoi confronti è stato emesso un foglio di via obbligatorio ed è stata elevata una sanzione amministrativa di 102 euro
SICUREZZA - Rom milionari nei campi nomadi: blitz della Finanza
SICUREZZA - Rom milionari nei campi nomadi: blitz della Finanza
La Guardia di Finanza di Torino ha confiscato beni per circa 2 milioni di euro nei confronti di 26 persone domiciliate nei campi
VALANGA - Il Soccorso Alpino dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella
VALANGA - Il Soccorso Alpino dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella
Un incontro dedicato al personale dispiegato sul territorio per l’emergenza Rigopiano: c'erano anche i tecnici partiti dal Canavese
IVREA - Guida sicura: un corso per gli studenti al liceo Gramsci
IVREA - Guida sicura: un corso per gli studenti al liceo Gramsci
Iniziativa promossa al liceo eporediese grazie alla collaborazione tra Inner Wheel Club di Ivrea e l'associazione onlus «I Do»
IVREA - Tenta di svaligiare la stessa azienda per due volte: denunciato dalla polizia
IVREA - Tenta di svaligiare la stessa azienda per due volte: denunciato dalla polizia
Intorno alla mezzanotte di ieri si è attivato il sistema di allarme anti-intrusione di una ditta di San Bernardo d’Ivrea. Il circuito di videosorveglianza di un istituto di vigilanza ha segnalato la presenza di un soggetto sospetto
OMICIDIO DI RIVAROLO - Slitta la sentenza: dubbi sulle celle telefoniche e sul movente
OMICIDIO DI RIVAROLO - Slitta la sentenza: dubbi sulle celle telefoniche e sul movente
Gli orari dello scarico dei dati della cella di Rivarolo, infatti, non combacerebbero con la tesi dell'accusa, secondo la quale Pomatto fu ucciso da Perri nelle campagne di Vesignano il 18 gennaio 2016 dopo le 20.30
IVREA - Si masturba davanti alle pazienti: per ora resta in carcere
IVREA - Si masturba davanti alle pazienti: per ora resta in carcere
Resta in carcere Morad Khaliissi, il ventenne residente a Pont che la scorsa settimana ha seminato il panico all'ospedale di Ivrea
LEINI - Armi in casa: pastore arrestato dai carabinieri a Busca
LEINI - Armi in casa: pastore arrestato dai carabinieri a Busca
Operazione dei militari di Leini. Le armi sono state sequestrate. Saranno analizzate per scoprire se hanno sparato di recente
CHIESANUOVA - Un concerto per celebrare il pesce d'aprile
CHIESANUOVA - Un concerto per celebrare il pesce d
Iniziativa dell'associazione Liceo Musicale di Rivarolo Canavese
AGLIE'-BAIRO-TORRE - In bici per scoprire il territorio
AGLIE
Torna «Cibinbici», passeggiata gastronomica per appassionati di mountain bike e nordic walking
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore