PROCESSO OLIVETTI - Carlo De Benedetti si scaglia contro la sentenza: «Accuse infamanti e inconsistenti»

| «Sono vicino alle famiglie dei lavoratori, ma ribadisco ancora una volta che durante la mia gestione l'Olivetti ha sempre tenuto nella massima considerazione la salute e la sicurezza in ogni luogo di lavoro» dice l'ex numero uno Olivetti

+ Miei preferiti
PROCESSO OLIVETTI - Carlo De Benedetti si scaglia contro la sentenza: «Accuse infamanti e inconsistenti»
«Sono stupito e molto amareggiato per la decisione del Tribunale di Ivrea di accogliere le richieste manifestamente infondate dell'accusa. Sono stato condannato per reati che non ho commesso». E' il commento di Carlo De Benedetti, a caldo, subito dopo la sentenza del tribunale di Ivrea. Il giudice Elena Stoppini, in primo grado, lo ha condannato a cinque anni e due mesi di reclusione per omicidio colposo e lesioni nel processo a carico dei vertici Olivetti per le morti sospette di alcuni lavoratori negli stabilimenti di Ivrea e del Canavese. De Benedetti, anche tramite i propri legali, ha ribadito la sua «totale estraneità ad accuse infamanti e inconsistenti. Attendo di leggere le motivazioni di questa sentenza ingiusta, ma presenterò certamente impugnazione in Appello».
 
«Sono vicino alle famiglie dei lavoratori coinvolti, ma ribadisco ancora una volta che durante la mia gestione l'Olivetti ha sempre tenuto nella massima considerazione la salute e la sicurezza in ogni luogo di lavoro - ha aggiunto De Benedetti - i servizi interni preposti alla sicurezza e alla salute dei lavoratori e alla manutenzione degli stabili non mi hanno mai segnalato situazioni allarmanti o anche solamente anomale in quanto, come emerso in dibattimento, i ripetuti e costanti monitoraggi ambientali eseguiti in azienda hanno sempre riscontrato valori al di sotto delle soglie previste dalle normative all’epoca vigenti e in linea anche con quelle entrate in vigore successivamente».
 
D'altro avviso, invece, Laura Longo, un dei sostituti procuratori che ha coordinato l'accusa. «Il tribunale ha accolto l’impostazione delle indagini: è stata data giustizia alle vittime e alle famiglie. Qui stiamo parlando di morti che si potevano e dovevano evitare». Si avvicinano ai due milioni di euro, intanto, gli indennizzi a titolo provvisorio che dovranno essere versati dai condannati alle parti civili del processo.
Cronaca
MONTANARO - Shock in paese per la morte di Anna: sarà lutto cittadino
MONTANARO - Shock in paese per la morte di Anna: sarà lutto cittadino
Paese in lutto per l'addio ad Anna Tortorici, rimasta vittima di una caduta l'altro pomeriggio di fronte al proprio negozio
METEO CANAVESE - Ferragosto con il sole dopo i temporali
METEO CANAVESE - Ferragosto con il sole dopo i temporali
Domani e soprattutto il giorno di ferragosto, la rimonta del campo di alta pressione determinerà un netto miglioramento del tempo
VOLPIANO - Grave incidente stradale: motociclista di Candia in coma farmacologico - FOTO
VOLPIANO - Grave incidente stradale: motociclista di Candia in coma farmacologico - FOTO
Secondo i primi accertamenti l'uomo ha riportato un serio truama alla milza, la frattura del femore e diverse altre contusioni: è ricoverato al Cto. La dinamica del sinistro è al vaglio degli agenti della polizia stradale di Chivasso
CIRIE' - Grave incidente sulla Sp1: 26enne ciriacese denunciato
CIRIE
Una ragazza coinvolta nello schianto è ora ricoverata in prognosi riservata al Cto. L'autista dell'auto risponderà di lesioni
RIVAROLO - Stop al traffico nel sottopasso per Feletto: partono i lavori nel tunnel della morte
RIVAROLO - Stop al traffico nel sottopasso per Feletto: partono i lavori nel tunnel della morte
Il Comune di Rivarolo, per ovviare alle problematiche di sicurezza dovute ai costanti allagamenti del tunnel in caso di forte pioggia, ha deciso di installare un semaforo e una barriera metallica mobile. Traffico deviato fino a fine agosto
CUORGNE' - Paura nella notte: auto va a fuoco dentro a un garage
CUORGNE
Le squadre dei pompieri di Cuorgnè e Ivrea hanno forzato la porta del box ed estratto una Citroen avvolta dalle fiamme
CIRIE' - Schianto sulla Sp1 della Mandria: due ragazzi feriti
CIRIE
Un'Audi A3 con due ragazzi a bordo di Nole e Ciriè, per cause ancora in fase di accertamento, ha «saltato» una rotonda
AGLIE' - Grande successo per la festa dei Tre Ciochè
AGLIE
Grande successo per l'associazione Tre Ciochè di Agliè: la festa della frazione Madonna delle Grazie ha portato nelle varie giornate oltre 2000 persone
FAVRIA - Addio a Carlo Ferrando Battistà della «Ferrando Cavalli»
FAVRIA - Addio a Carlo Ferrando Battistà della «Ferrando Cavalli»
Carlo Ferrando Battistà ha dedicato tutta la sua vita ai cavalli ed è stato fondatore dell'attività di famiglia in via Busano
CHIVASSO - Entra in servizio il nuovo camion dei pompieri
CHIVASSO - Entra in servizio il nuovo camion dei pompieri
Dopo una serie di vicissitudini burocratiche è arrivata la nuova autopompa del distaccamento «Francesco Petratto»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore