PROCESSO OLIVETTI - L'amianto eliminato troppo tardi: gli operai potevano essere salvati

| Depositate le motivazioni della sentenza di primo grado. L'indagine della procura di Ivrea, sostenuta dai pubblici ministeri Laura Longo e Francesca Traverso, risale al 2013

+ Miei preferiti
PROCESSO OLIVETTI - Lamianto eliminato troppo tardi: gli operai potevano essere salvati
Sono contenute in 170 pagine le motivazioni della sentenza di primo grado sul processo per le morti d'amianto alla Olivetti di Ivrea. Il giudice monoratico Elena Stoppini le ha depositate questa mattina dopo che il 18 luglio scorso ha condannato tredici imputati, compresi i vertici dell'azienda. Tra questi Carlo De Benedetti, il fratello Franco e l'ex ministro Corrado Passera. Il processo «ha ampiamente dimostrato l'utilizzo di talco contaminato da tremolite sino al 1981», scrive il giudice, materiale che «non venne immediatamente sostituito, ma rimase in uso quanto meno sino alla primavera del 1986». 
 
Gli operai morti per l'amianto potevano essere salvati? Secondo la sentenza la risposta è affermativa: «La tempestiva valutazione del rischio amianto e la conseguente adozione di idonee misure di prevenzione avrebbe eliminato o, per lo meno ridotto, l'esposizione delle persone offese alle fibre tossiche e conseguentemente impedito, o quanto meno ritardato, l'insorgenza delle patologie correlate all'asbesto». In questo contesto, secondo il giudice, sono evidenti anche le responsabilità dei manager dell'azienda. Per questo i De Benedetti sono stati entrambi condannati a cinque anni e due mesi.
 
«Risulta ampiamente provata l'effettiva titolarità in capo a Carlo De Benedetti, Franco Debenedetti e Corrado Passera - si legge in un passaggio delle motivazioni - della figura di datori di lavoro, titolari di pertinenti poteri e connesse responsabilità nella specifica materia in esame». Così come «è ampiamente provato l'omesso o negligente esercizio di tali poteri che, se correttamente dispiegati, avrebbero avuto effetto impeditivo degli eventi lesivi verificatisi». 
 
L'indagine della procura di Ivrea, sostenuta dai pubblici ministeri Laura Longo e Francesca Traverso, risale al 2013 ed è partita dalle segnalazioni relative a una dozzina di decessi sospetti di ex operai dell'Olivetti avvenuti dopo il pensionamento. Le difese hanno già annunciato ricorso in appello contro le condanne.
Dove è successo
Cronaca
SANITA' - L'Asl To4 non chiuderą la pediatria di Chivasso
SANITA
Le voci di eventuali chiusure, per l'Asl, sono «prive di fondamento»
VOLPIANO - Incendio in alloggio: due intossicati, morto un gatto
VOLPIANO - Incendio in alloggio: due intossicati, morto un gatto
L'incendio sarebbe partito da un corto circuito a un elettrodomestico. Madre e figlio intossicati ricoverati a Chivasso
IVREA - Falso cieco di Cirič denunciato dalla Guardia di Finanza
IVREA - Falso cieco di Cirič denunciato dalla Guardia di Finanza
Truffa ai danni dello Stato č il reato contestato all'uomo, che avrebbe percepito, negli ultimi anni, oltre 100 mila euro
GUARDIA DI FINANZA - Musica e film gratis: chiusi 20 siti internet
GUARDIA DI FINANZA - Musica e film gratis: chiusi 20 siti internet
I finanzieri del Nucleo Speciale Frodi Tecnologiche hanno sferrato un duro colpo ai "pirati" informatici
CUORGNE' - Auto danneggia tubo: fuga di gas in strada
CUORGNE
Sul posto, per la messa in sicurezza, sono intervenuti i vigili del fuoco di Cuorgnč e Ivrea
LOMBARDORE - Undici piante di marijuana coltivate in un terreno agricolo: due giovani fratelli arrestati
LOMBARDORE - Undici piante di marijuana coltivate in un terreno agricolo: due giovani fratelli arrestati
Nell'ambito della stessa operazione, i militari dell'Arma hanno denunciato due studenti, di 22 e di 30 anni, sempre residenti a Lombardore, dal momento che č emerso che gli stessi avevano curato la piantagione insieme ai due fratelli
SAN GIUSTO - Vanno a fuoco i bancali nel cortile di un'azienda
SAN GIUSTO - Vanno a fuoco i bancali nel cortile di un
L'incendio divampato l'altra notte. Accertamenti dei carabinieri in corso. E' il secondo caso in meno di una settimana
MAPPANO - Al Ministero nuove offerte per comprare il Mercatone Uno
MAPPANO - Al Ministero nuove offerte per comprare il Mercatone Uno
I Commissari hanno comunicato l'avvio della procedura di cessione dei complessi aziendali con i soggetti interessati
RONCO - La festa del paese celebra l'identitą francoprovenzale
RONCO - La festa del paese celebra l
L'amministrazione comunale invita tutta la popolazione a partecipare in costume
NOASCA-CERESOLE - Due interventi del soccorso alpino in pochi minuti
NOASCA-CERESOLE - Due interventi del soccorso alpino in pochi minuti
Fine giornata movimentata, quella di lunedi, per i volontari della stazione di Ceresole Reale. Due donne tratte in salvo
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore