PROCESSO OLIVETTI - Morti sospette in fabbrica: il talco all'amianto era stato sostituito prima?

| Dall'archivio storico dell'Olivetti, i difensori di De Benedetti hanno richiesto 101 documenti che dimostrerebbero l’acquisto da parte dell'azienda di talco non contaminato da tremolite di amianto già nel 1978

+ Miei preferiti
PROCESSO OLIVETTI - Morti sospette in fabbrica: il talco allamianto era stato sostituito prima?
Non c'era talco contaminato d'amianto, alla Olivetti, già dal 1978. Lo hanno affermato gli avvocati della difesa di Carlo De Benedetti, l'altra mattina, nel corso della decima udienza a Ivrea per le morti sospette d'amianto negli stabilimenti dell'azienda eporediese. Dall'archivio storico dell'Olivetti, i difensori di De Benedetti hanno richiesto 101 documenti che dimostrerebbero l’acquisto da parte dell'azienda di talco non contaminato da tremolite di amianto già nel 1978. Secondo le indagini della procura di Ivrea, che ha chiamato a giudizio 17 persone accusate a vario titolo di concorso in omicidio colposo e lesioni, quel prodotto fu sostituito soltanto nel 1986. I campioni analizzati nel 1981 dal Politecnico di Torino, però, avrebbero dimostrato già allora la presenza del talco e la sua pericolosità nelle lavorazioni.
 
Sono previste ancora quattro udienze poi, il 18 luglio, è attesa la sentenza di primo grado. Questo il calendario che il giudice Elena Stoppini ha comunicato l'altra mattina alle parti. Il fatto che l'Olivetti avesse sostituito il talco prima del 1981 era emerso anche nel corso delle due precedenti udienze. Le analisi scientifiche non hanno trovato traccia della tremolite, secondo la difesa, in diverse occasioni. Tanto che i periti della difesa Telecom hanno ipotizzato che i dipendenti ammalati di mesotelioma avessero contratto la malattia prima ancora di andare a lavorare a Ivrea e negli altri stabilimenti del gruppo Olivetti in Canavese.
Dove è successo
Cronaca
BUSANO - Un malore in sala da ballo: addio a Giuliano Blessent
BUSANO - Un malore in sala da ballo: addio a Giuliano Blessent
L'episodio sabato sera a Valperga. Alcuni amici hanno immediatamente chiamato il 118 ma non c'è stato niente da fare
PRASCORSANO - Gli auguri dei carabinieri per l'appuntato Quinto Buffo che ha compiuto 104 anni
PRASCORSANO - Gli auguri dei carabinieri per l
Il Colonnello Emanuele De Santis ha portato al festeggiato il regalo e il messaggio augurale del generale di Corpo d’Armata Tullio Del Sette, comandante generale dell’Arma. Buffo è il carabiniere in congedo più anziano del Piemonte
PONT-CUORGNE'-RIVAROLO - Littorina riparata: tornano i treni sulla ferrovia Canavesana
PONT-CUORGNE
Il problema si era verificato lunedì scorso quando, durante l’ultima corsa, si era guastato l'unico treno in servizio. La Gtt aveva spedito immediatamente il mezzo in manutenzione, sostituendo le corse dei treni con altrettanti bus
BORGARO - Anche il sindaco sale sul 69 insieme ai «City Angels»
BORGARO - Anche il sindaco sale sul 69 insieme ai «City Angels»
Il dibattito sul 69 va avanti da anni. Tanto che il sindaco è arrivato a proporre autobus separati per i rom del campo nomadi
CUORGNE' - Richiedente asilo dà in escandescenza e finisce in ospedale
CUORGNE
Sono dovute intervenire due pattuglie dei carabinieri e un'ambulanza, ieri sera, per placare le ire di una giovane migrante
VOLPIANO - Va dai carabinieri con un'auto appena rubata: arrestato
VOLPIANO - Va dai carabinieri con un
Sergio Andreotti, 68 anni, di nuovo nei guai. La scorsa settimana era stato denunciato dai carabinieri di San Giorgio Canavese
TORINO - Estorce 60 mila euro a pensionato di Borgaro: un 35enne arrestato dai carabinieri di Caselle
TORINO - Estorce 60 mila euro a pensionato di Borgaro: un 35enne arrestato dai carabinieri di Caselle
Secondo i carabinieri l'uomo era un vero e proprio professionista dell'elemosina ed è possibile che altri pensionati siano finiti nella sua rete estorsiva. Secondo gli accertamenti l'estorsione andava avanti dal 2011
VIDRACCO - Un convegno sull'alimentazione sana
VIDRACCO - Un convegno sull
In un periodo di grande attenzione al cibo, alla cucina e al corpo è importante avere informazioni chiare che permettono di fare scelte semplici e oculate
RIVAROLO - Aggredirono un passante: due ragazzi arrestati dai carabinieri
RIVAROLO - Aggredirono un passante: due ragazzi arrestati dai carabinieri
I due, il 29 luglio 2011, a seguito di una breve discussione aggredirono un passante per futili motivi. Condannati e arrestati
CALUSO - Carabiniere e consigliere comunale: trasferimento negato
CALUSO - Carabiniere e consigliere comunale: trasferimento negato
Niente trasferimento in Campania per un carabiniere di Caluso che è anche un consigliere comunale nel salernitano
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore