QUASSOLO - Stop alle centrali idroelettriche: vince Legambiente

| Le conferenze dei servizi hanno deciso che a Quassolo non si farą nessuna nuova centrale sulla Dora Baltea

+ Miei preferiti
QUASSOLO - Stop alle centrali idroelettriche: vince Legambiente
Esulta Legambiente: le conferenze dei servizi dello scorso mese hanno deciso che a Quassolo non si farà nessuna nuova centrale idroelettrica. Una decisione definitiva sui progetti presentati da Prodena ed Edison. Le motivazioni utilizzate dal Servizio Risorse Idriche rimandano, per il progetto Prodena, alla incompatibilità del progetto con la stabilità del ponte sulla Dora - fanno sapere dal circolo Dora Baltea di Legambiente - che rischia di crollare a causa delle opere necessarie alla costruzione della centrale. Il progetto Edison, invece, ha ottenuto parere negativo da parte dell’Aipo (Agenzia Interregionale per il fiume Po) con motivazioni relative alla sicurezza idraulica».
 
Il circolo Legambiente Dora Baltea di Ivrea in tutti questi ha aveva svolto la propria attività di contrasto ai progetti a Quassolo, come peraltro ad altri sull’asta della Dora Baltea a nord di Ivrea, con motivazioni chiarissime: «Questa porzione del fiume è già sfruttata a fini idroelettrici, con ben sette centrali operative. Esistono forti dubbi e perplessità sul rispetto del deflusso minimo vitale da parte delle centrali esistenti. Il tratto di Quassolo, in particolare, è un tratto “sotteso”, cioè è presente una derivazione che sottrae al fiume una quota consistente delle sue acque. Le conseguenze di questa situazione generano una forte criticità dell’ecosistema del fiume».
 
Ovviamente non finisce qui: le aziende possono presentare nuovi progetti, oppure potrebbero presentare ricorsi. «Crediamo però che ormai si stia consolidando presso gli enti preposti alle autorizzazioni di nuove centrali idroelettriche un approccio più sensibile alle problematiche ambientali. Quella che manca, ancora una volta, è la politica». Lo scorso ottobre, oltre cento tra associazioni e comitati hanno sottoscritto un documento dal significativo titolo “Appello nazionale per la salvaguardia dei corsi d’acqua dall’eccesso di sfruttamento idroelettrico” che è stato presentato alla Camera dei Deputati.
 
L’appello era indirizzato oltre che al Parlamento, anche alle Regioni. «Ed è proprio la Regione Piemonte, per quanto ci riguarda, che dovrebbe avere l’obbligo e l’urgenza di regolamentare quanto già deciso dalla Provincia di Torino con l’adozione del PTC2, nel quale definiva come “area di repulsione” (di nuove centrali) i tratti di corsi d’acqua “sottesi da impianti idroelettrici già esistenti”. Questa norma, che impedirebbe in modo inequivocabile la costruzione di nuove centrali come quelle proposte a Quassolo, non è una norma prescrittiva, e solo la Regione Piemonte può renderla tale con un aggiornamento della legge oggi in vigore».
 
«Se la bocciatura delle due centrali di Quassolo è un atto che giudichiamo positivo per la salvaguardia della Dora Baltea, restano però le preoccupazioni per gli altri progetti che sono ancora aperti ed in particolare per la centrale idroelettrica proposta da Idropadana ai piedi del Crist ad Ivrea».
Cronaca
RIVAROLO - Allarme per una pericolosa fuga di gas in via Farina
RIVAROLO - Allarme per una pericolosa fuga di gas in via Farina
Pronto intervento dei vigili del fuoco di Rivarolo. A dare l'allarme una residente di una palazzina che ha subito chiamato il 115
SANITA' - In Canavese l'Asl punta sull'Infermiere di Comunitą
SANITA
I progetti sperimentali di Infermiere di Comunitą che si stanno per attivare nei distretti saranno rivolti alle persone anziane
SLAVINA SULL'HOTEL RIGOPIANO - Dal Canavese all'Abruzzo: Soccorso Alpino al lavoro - FOTO
SLAVINA SULL
Altri 8 operatori piemontesi sono stati dislocati nelle aree limitrofe per portare con sci e pelli di foca viveri, beni di prima necessitą e medicinali
CUORGNČ - Cade dal tetto di casa: pensionato ferito trasportato con l'elicottero al Cto
CUORGNČ - Cade dal tetto di casa: pensionato ferito trasportato con l
L'incidente oggi poco dopo le undici. Accertamenti dei vigili del fuoco in corso sulla dinamica. Da chiarire i motivi che hanno spinto l'uomo a salire sul tetto. Immediatamente soccorso dal 118 č stato portato a Torino
EMERGENZA NEVE - La Cittą metropolitana spedisce una turbina
EMERGENZA NEVE - La Cittą metropolitana spedisce una turbina
Č partita ieri per il centro Italia a integrare la colonna mobile regionale piemontese
RIVARA - L'agenzia delle entrate apre lo sportello catastale
RIVARA - L
Frutto del protocollo d'intesa con l'Unione Montana dei Comuni di Forno, Rivara, Rocca Canavese, Levone e Pratiglione
IVREA - As pianta al pich a l’uso antic: scelti gli ultimi sposi
IVREA - As pianta al pich a l’uso antic: scelti gli ultimi sposi
Carnevale: scelte le cinque coppie di sposi cui č affidato il compito di dare il primo colpo di pich e pala la mattina di lunedģ grasso
RIVAROLO - Incendio sfiora bombola gpl: intervento di pompieri e carabinieri
RIVAROLO - Incendio sfiora bombola gpl: intervento di pompieri e carabinieri
Attimi di tensione questa sera intorno alle 22.30 in via Palestro. Indagini sulle possibili origini dolose dell'incendio in un cortile
CANAVESE - Si scia nel Parco nazionale del Gran Paradiso
CANAVESE - Si scia nel Parco nazionale del Gran Paradiso
Impianti aperti nelle Valli Orco e Soana
CASTELLAMONTE - Vegetazione in fiamme sopra Sant'Anna Boschi
CASTELLAMONTE - Vegetazione in fiamme sopra Sant
Le squadre dei vigili del fuoco di Castellamonte, Rivarolo Canavese e Ivrea hanno lavorato per gran parte del pomeriggio
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore