QUINCINETTO - Allarme rosso: «Il ponte sulla Dora rischia di crollare»

| Il sindaco ha vietato da oggi il transito ai mezzi di peso superiore alle 3,5 tonnellate sul viadotto che attraversa la Dora Baltea

+ Miei preferiti
QUINCINETTO - Allarme rosso: «Il ponte sulla Dora rischia di crollare»
Il sindaco di Quincinetto, Angelo Canale Clapetto, con un'ordinanza, ha vietato da oggi il transito ai mezzi di peso superiore alle 3,5 tonnellate sul viadotto che attraversa la Dora Baltea. La decisione è arrivata dopo le sollecitazioni di Ativa, la società che gestisce quel tratto dell'autostrada Torino-Aosta, in merito alla stabilità del ponte. Oltre alla limitazione per i mezzi pesanti, l'ordinanza del sindaco ha stabilito un limite massimo di velocità a 30 chilometri orari. Il ponte collega l'autostrada con la statale 26 e il centro abitato di Quincinetto.

«Siamo alle solite - attacca Federico Valetti, Consigliere regionale M5S Piemonte, vicepresidente Commissione regionale Trasporti - il concessionario Ativa non ha effettuato in tempo un'adeguata manutenzione ed ora il prezzo rischiano di pagarlo i cittadini. Già nella convenzione del 2007, resa pubblica grazie all'intervento del Governo, risulta il progetto per il ripristino del ponte sulla Dora Baltea per un costo di 2,2 milioni di euro. Nel 2012 l'intervento doveva essere già completato. Eppure non si è mosso nulla. Per un decennio Ativa non è intervenuta ed ora vorrebbe sfruttare le proprie mancanze per far ricadere i costi, nel frattempo triplicati, sulle casse pubbliche».

E' stata proprio Ativa a comunicare al Comune di Quincinetto le precarie condizioni del ponte. «Presenteremo subito un'interrogazione in Consiglio regionale per sollecitare la Giunta a rivalersi su Ativa - dice ancora Valetti - affinché il ponte sia messo in sicurezza a spese del concessionario. Non vorremmo che questo caso, del tutto strumentale, venga usato da Ativa come clava per ottenere un'ennesima, lauta e generosa concessione sulla A5. Il tempo di questi giochetti è finito».

Cronaca
LAVORO IN CANAVESE - 14 posti da cantoniere disponibili - ECCO COME PARTECIPARE AL BANDO
LAVORO IN CANAVESE - 14 posti da cantoniere disponibili - ECCO COME PARTECIPARE AL BANDO
I candidati dovranno essere residentei nei Comuni sedi di cantiere o in subordine nei Comuni che fanno riferimento ai CPI di Cuorgnè e di Ivrea
FAVRIA - Giù calcinacci dal campanile: nuovo intervento dei pompieri - VIDEO
FAVRIA - Giù calcinacci dal campanile: nuovo intervento dei pompieri - VIDEO
I vigili del fuoco sono tornati questa mattina, sabato 19 gennaio, in quel Favria, per terminare l'intervento di messa in sicurezza di chiesa e campanile. Un intervento delicato vista la particolare posizione del cornicione pericolante
VOLPIANO-CUORGNE' - Concerti d'Inverno per le due filarmoniche
VOLPIANO-CUORGNE
La Società Filarmonica Volpianese e l'Accademia Filarmonica dei Concordi di Cuorgnè hanno organizzato due concerti d'Inverno
CANAVESE - Si scia questo fine settimana nelle valli Orco e Soana
CANAVESE - Si scia questo fine settimana nelle valli Orco e Soana
La neve naturale ancora si fa attendere ma nelle località sciistiche gli impianti sono comunque aperti per gli amanti dello sport
VICO CANAVESE - Incendio al tetto di una casa, vigile del fuoco lievemente ferito
VICO CANAVESE - Incendio al tetto di una casa, vigile del fuoco lievemente ferito
Un vigile del fuoco è rimasto lievemente ferito, oggi pomeriggio, nel corso delle operazioni di spegnimento di un incendio al tetto di un'abitazione di Inverso
CALUSO - Vuole la birra senza pagare: botte a negoziante e carabinieri
CALUSO - Vuole la birra senza pagare: botte a negoziante e carabinieri
Un uomo di 56 anni di Caluso è stato arrestato dai carabinieri per resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamenti e minacce
BOLLENGO - Rapina una donna la notte di capodanno: condannato
BOLLENGO - Rapina una donna la notte di capodanno: condannato
L'uomo, sposato, padre di due figli, muratore fino ad allora incensurato, ora dovrà scontare una pena di oltre quattro anni
OMICIDIO DI SAN GIORGIO - Il killer confessa: «Ho sparato perchè amavo la figlia di quell'uomo» - LA FOTO
OMICIDIO DI SAN GIORGIO - Il killer confessa: «Ho sparato perchè amavo la figlia di quell
Giuseppe Laforè, 24 anni, detto Alex, braccato da carabinieri e polizia è stato fermato ieri sera a Torino. Giovedì scorso, al culmine di una lite con il padre dell'ex fidanzata, ha sparato diversi colpi uccidento Laurent Radici, 44 anni
FAVRIA - Cornicione pericolante dalla chiesa: intervento dei vigili del fuoco - FOTO
FAVRIA - Cornicione pericolante dalla chiesa: intervento dei vigili del fuoco - FOTO
Alle 17, invece, i vigili del fuoco di Rivarolo Canavese e Volpiano sono intervenuti in una villetta di San Giusto Canavese per un incendio camino
VALPRATO - Il Comune cerca un nuovo gestore per bar e pizzeria
VALPRATO - Il Comune cerca un nuovo gestore per bar e pizzeria
Il giovane imprenditore che gestisce da alcuni mesi la struttura ha rinunciato da pochi giorni alla gestione per motivi privati
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore