QUINCINETTO - Frana minaccia l’autostrada. L'Arpa monitora

| Il sindaco pronto a chiudere l'autostrada A5 Torino-Aosta per tutelare i cittadini e gli automobilisti che la percorrono

+ Miei preferiti
QUINCINETTO - Frana minaccia l’autostrada. LArpa monitora
L'Arpa Piemonte, dopo la presa di posizione del sindaco di Quincinetto pronto a chiudere l'autostrada A5 Torino-Aosta per tutelare i cittadini e gli automobilisti che la percorrono, ha diffuso una nota sull'attuale situazione della frana che minaccia il fondo della vallata e, di conseguenza, anche la stessa autostrada. Nella nota gli esperti dell'Arpa confermano il monitoraggio dell'area. I dati in possesso all'Agenzia Regionale per l'Ambiente, però, non sarebbero sufficienti, secondo l'Arpa stessa, «a fornire livelli di allarme» in ordine alla possibilità di crolli o ulteriori frane.
 
«Il versante a monte della borgata Chiappetti è interessato da fenomeni franosi di differente tipologia e natura: alcuni di questi possono avere un’evoluzione estremamente rapida, come quello avvenuto il 7 maggio del 2012, mentre altri un’evoluzione decisamente più lenta, come ad esempio quello individuato in seguito agli approfondimenti effettuati da Arpa in occasione del crollo del 2012 e posto immediatamente a monte. I due fenomeni sono geneticamente collegati tra loro in quanto i detriti della grande frana di monte scendono lentamente dalla parte alta del versante e, in occasione di piogge prolungate e/o intense o in seguito alla fusione del manto nevoso, la matrice che li sostiene può perdere velocemente coesione e innescare il crollo improvviso di blocchi che occasionalmente coinvolgono le infrastrutture del fondovalle. Nonostante ciò, allo stato attuale non è possibile evidenziare una correlazione temporale diretta tra il movimento della grande frana e quello dei blocchi instabili.
 
L'esteso fenomeno franoso a evoluzione lenta, ubicato a una quota compresa tra 1150 e 750 metri, posta al di sopra della zona di innesco dei crolli, viene monitorato dal 2012 da Arpa Piemonte mediante cinque capisaldi GPS, misurati una volta all’anno. Il monitoraggio ha evidenziato entità di spostamento comprese tra 3 e 11 cm in un periodo di 40 mesi (da ottobre 2012 a febbraio 2016). Il tasso di movimento nel corso di questi 40 mesi è mediamente piuttosto costante, con variazioni di velocità che rimangono comunque entro il cm/anno. I blocchi instabili non sono facilmente monitorabili in quanto sarebbe necessario un sistema decisamente più complesso, costoso e di difficile manutenzione; inoltre, per poter fornire informazioni significative, le misure dovrebbero essere effettuate con frequenza almeno giornaliera ed analizzate in tempo reale.
 
L’attuale sistema di monitoraggio è stato pertanto realizzato a fini conoscitivi, per comprendere meglio l'evoluzione del versante e a supporto della pianificazione territoriale e della protezione civile, ma non è adatto a fornire livelli di “allarme” relativamente al crollo di singoli blocchi rocciosi».
 
Nell'immagine sotto la perimetrazione delle frane che interessano il versante a monte di Chiappetti ed ubicazione dei capisaldi del sistema di monitoraggio. In giallo è evidenziato il crollo del 2012, in blu il fenomeno di monte monitorato da Arpa Piemonte.
Galleria fotografica
QUINCINETTO - Frana minaccia l’autostrada. LArpa monitora - immagine 1
Dove è successo
Cronaca
ELEZIONI IVREA - SUCCESSO STORICO DEL CENTRODESTRA. SERTOLI SINDACO - FOTO E VIDEO
ELEZIONI IVREA - SUCCESSO STORICO DEL CENTRODESTRA. SERTOLI SINDACO - FOTO E VIDEO
Successo storico del centro-destra che dopo decenni si prende la città di Ivrea. Stefano Sertoli ha vinto con oltre il 53% delle preferenze il ballottaggio contro Maurizio Perinetti del Partito Democratico. La città ha scelto di cambiare
IVREA - Uccise la moglie a coltellate: si è impiccato in una cella del carcere eporediese
IVREA - Uccise la moglie a coltellate: si è impiccato in una cella del carcere eporediese
L'assassino, dopo aver accoltellato la donna, si scagliò anche sul suocero che era intervenuto a difesa della figlia. Lo ferì gravemente poi, forse pensando di aver ucciso anche l'uomo, si barricò in casa in attesa dei carabinieri
RIVAROLO - Tre allievi del liceo musicale premiati ad Alessandria
RIVAROLO - Tre allievi del liceo musicale premiati ad Alessandria
Molto orgogliosa di tutto ciò è la direttrice Sonia Magliano che è stata anche l’insegnante di pianoforte dei corsi preaccademici delle due ragazze e che ha sempre apprezzato le ottime qualità musicali di tutti e tre
LOCANA - Gemellaggio di antiche genti sul monte Angiolino - FOTO
LOCANA - Gemellaggio di antiche genti sul monte Angiolino - FOTO
A Corio si è voluta ricordare l'antica amicizia fra le genti di Locana, Corio e Coassolo uniti dalla contiguità geografica
IVREA - Al museo Garda tutti i segreti della cosmesi nel mondo
IVREA - Al museo Garda tutti i segreti della cosmesi nel mondo
Il 30 giugno il Museo civico Garda con Mediares e Le Muse propone Segreti di bellezza, una nuova attività gratuita
IVREA - Un altro incidente sull'autostrada Torino-Aosta: due feriti - FOTO
IVREA - Un altro incidente sull
La dinamica dell'incidente è al vaglio della polizia stradale di Torino. Non sono rimasti coinvolti nello schianto altri veicoli
SAN GIUSTO CANAVESE - Produzione di cocaina: quattro persone arrestate - VIDEO DELL'OPERAZIONE
SAN GIUSTO CANAVESE - Produzione di cocaina: quattro persone arrestate - VIDEO DELL
Importante operazione dei carabinieri della compagnia di Ivrea. Sgominata una banda dedita alla produzione dello stupefacente nello stesso paese del narcotrafficante Nicola Assisi. In manette quattro persone
RIVAROLO - Alternanza scuola-lavoro e servizio civile in Pro loco
RIVAROLO - Alternanza scuola-lavoro e servizio civile in Pro loco
La collaborazione tra le istituzioni scolastiche e Unpli è finalizzata ad iniziative educative e formative per gli studenti
FAVRIA - La Filarmonica Favriese ha aperto la festa di San Pietro
FAVRIA - La Filarmonica Favriese ha aperto la festa di San Pietro
La Filarmonica ha dimostrato nella sua plurisecolare vita di essere capace di mutare struttura, repertorio ed organico
CUORGNE' - Un uomo di Castellamonte precipita dalla parete di roccia
CUORGNE
Intervento questa sera del soccorso alpino per un uomo precipitato dalla parete della palestra di arrampicata a Voira
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore