RAPINANO ANZIANO IN STRADA - Due marocchini arrestati: uno preso a Volpiano - VIDEO DELLA RAPINA

| In manette un ventisettenne di origine marocchina, senza fissa dimora sul territorio nazionale, già colpito da un decreto di espulsione; il giovane è stato rintracciato dagli agenti del commissariato in un alloggio a Volpiano

+ Miei preferiti
RAPINANO ANZIANO IN STRADA - Due marocchini arrestati: uno preso a Volpiano - VIDEO DELLA RAPINA
Sabato 15 luglio un pensionato ottantaduenne stava percorrendo a piedi un tratto di via Di Nanni in direzione di Piazza Adriano a Torino: all’altezza del negozio di abbigliamento OVS, al civico 73 della via, veniva avvicinato  ed aggredito da due cittadini stranieri che, dopo averlo malmenato, gli strappavano dal collo la collana in oro e fuggivano. Poco distante, un complice li attendeva a bordo di una Fiat Grande Punto, con la quale si allontanavano. Una commessa del negozio che aveva assistito alla scena prestava immediatamente soccorso alla vittima, che era ferita al volto ed al collo e versava in stato confusionale e che, probabilmente per lo shock subito, si rifiutava di attendere l’arrivo della pattuglia della Squadra Volante, dicendo di voler tornare immediatamente a casa. 
 
Le indagini condotte dagli uomini del commissariato San Paolo, a partire dalle testimonianze raccolte e dalle immagini estrapolate dal circuito di videosorveglianza del negozio, hanno condotto, in un primo momento, all’individuazione ed al fermo di Anass Ouahmane, cittadino ventisettenne di origine marocchina, senza fissa dimora sul territorio nazionale, già colpito da un decreto di espulsione; il giovane è stato rintracciato dagli agenti del commissariato in un alloggio a Volpiano, ultimo luogo noto di frequentazione. La perquisizione consentiva il rinvenimento degli indumenti utilizzati il giorno della rapina.
 
Nonostante la vittima non abbia denunciato il colpo alla polizia le indagini sono andate avanti. Il pensionato, infatti, ha riconosciuto senza ombra di dubbio anche il secondo partecipante alla rapina, Issam Hamounti, un cittadino trentaquattrenne marocchino, pluripregiudicato per reati analoghi, individuato dagli investigatori, grazie all’incrocio di alcuni dati, presso l’alloggio di un’amica, e sottoposto a fermo il 28 luglio. Anche a suo carico sono stati rinvenuti, nell’alloggio in questione, gli indumenti indossati il giorno del colpo. Sono in corso accertamenti per l’individuazione del terzo complice della rapina.
Video
Dove è successo
Cronaca
CASTELNUOVO NIGRA - Incendio danneggia una casa - FOTO e VIDEO
CASTELNUOVO NIGRA - Incendio danneggia una casa - FOTO e VIDEO
Per domare l'incendio hanno operato i pompieri di Ivrea e le squadre volontari dei distaccamenti di Cuorgnè e Castellamonte
TORRAZZA - Drammatico incidente: ragazza investita perde una gamba
TORRAZZA - Drammatico incidente: ragazza investita perde una gamba
Dramma l'altra sera in via Gramsci dove una ragazza di 28 anni è stata travolta dalla propria Punto. E' grave in ospedale
LEINI - Al Pavarotti inizia la stagione con la «Bandakadabra»
LEINI - Al Pavarotti inizia la stagione con la «Bandakadabra»
Il nuovo teatro leinicese inaugura il suo cartellone realizzato in collaborazione con la «Fondazione Piemonte dal Vivo»
IVREA - «A spasso nella storia» aspettando l'inizio del carnevale
IVREA - «A spasso nella storia» aspettando l
L'iniziativa prevede una passeggiata con l'archeologa Lorenza Boni e lo spettacolo «Diamantinus e il Manoscritto ritrovato»
RIVAROLO CANAVESE - Crollano calcinacci sotto i portici della centralissima via Ivrea - FOTO e VIDEO
RIVAROLO CANAVESE - Crollano calcinacci sotto i portici della centralissima via Ivrea - FOTO e VIDEO
Sono stati alcuni passanti, che per fortuna non si trovavano a ridosso dell'area del crollo quando gli intonaci sono venuti giù, a chiamare il 115. A staccarsi alcune pesanti parti dell'intonaco di cemento nel soffitto del porticato
CUORGNE' - Vigili del fuoco nelle scuole a «caccia» di nuovi volontari
CUORGNE
Questo per aumentare la pianta organica del distaccamento volontari e garantire un futuro all'attività dei pompieri sul territorio dell'alto Canavese
BORGOFRANCO D'IVREA - Palpeggia il seno all'autista del pullman: finisce a processo per violenza sessuale
BORGOFRANCO D
Secondo l'accusa, l'uomo, una volta salito sul mezzo della Gtt, alla vista dell'autista donna di 42 anni, non ha trovato di meglio che infilare le mani attraverso il divisorio di vetro, palpeggiando ripetutamente il seno della conducente...
BORGOMASINO - Nuovi dossi per rallentare le auto di passaggio
BORGOMASINO - Nuovi dossi per rallentare le auto di passaggio
La tecnica realizzativa è stata quella dello Street Print, imprimitura a caldo della sede stradale con l'effetto mattonella
IVREA-RIVAROLO - Incidente stradale: un autista condannato
IVREA-RIVAROLO - Incidente stradale: un autista condannato
Un 25enne di Rivarolo è finito a processo per omissione di soccorso. L'incidente avvenuto nel 2014 lungo l'ex statale 460
CUORGNE' - Il Comune dona un libro per ogni nuovo nato nel 2017
CUORGNE
Sabato alle ore 10.30 nell'ex chiesa della Trinità si terrà la cerimonia di benvenuto ai piccoli cuorgnatesi nati nel 2017
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore