RICERCA - Cristina Chiabotto testimonial per l'istituto di Candiolo

| Nelle principali piazze di Torino e presso lo stand Cia al Salone del Gusto nel Parco del Valentino è possibile sostenere Candiolo

+ Miei preferiti
RICERCA - Cristina Chiabotto testimonial per listituto di Candiolo
Anche domani, domenica, nelle principali piazze di Torino e presso lo stand Cia al Salone del Gusto nel Parco del Valentino è possibile sostenere l’Istituto di Candiolo – IRCCS acquistando la frutta degli agricoltori torinesi offerta da Cia – Agricoltori Italiani. Questa mattina la borgarese Cristina Chiabotto ha sostenuto “Un frutto per la Ricerca” improvvisandosi venditrice insieme a (da sinistra) Dino Scanavino (presidente nazionale Cia), Roberto Barbero (presidente provinciale Cia), Daniele Buttignol (Segretario generale Slow Food Italia) e Alberto Sacco (assessore Città di Torino). Domenica tutti i banchetti saranno attivi dalle 10 alle 18. Ogni cestino contiene 1 kg di frutta torinese ad offerta minima di 10 euro.
 
I cestini di frutta di stagione sono offerti dagli agricoltori torinesi aderenti all’associazione della Cia per la vendita diretta dei prodotti agroalimentari “La Spesa in Campagna”. Inoltre, giovedì 22, venerdì 23, lunedì 26 e martedì 27 settembre, a partire dalle ore 10, saranno allestiti due punti di distribuzione all’interno dell’Istituto di Candiolo e presso il patronato INAC-CIA di Torino, in via Onorato Vigliani 123. Con questa iniziativa, che mette al centro il consumo di frutta di stagione, gli agricoltori torinesi vogliono lanciare due importanti messaggi: occorre sostenere collettivamente l’impegno per la ricerca scientifica e la cura del cancro ed è importante educare i cittadini a un consumo consapevole di prodotti sani e genuini per fare prevenzione anche attraverso una corretta alimentazione.
 
«Tutti noi dobbiamo sentirci coinvolti in prima persona nella lotta contro il cancro - dice la borgarese Cristina Chiabotto, conduttrice ed ex Miss Italia - Candiolo è un fiore all'occhiello per il Piemonte e per il nostro Paese, è un Centro dove ricerca e cura convivono per dare nel più breve tempo possibile risposte concrete alle necessità degli ammalati. Per questo dobbiamo sostenerlo anche attraverso l'acquisto della frutta messa a disposizione dalla Cia Torino».
Galleria fotografica
RICERCA - Cristina Chiabotto testimonial per listituto di Candiolo - immagine 1
RICERCA - Cristina Chiabotto testimonial per listituto di Candiolo - immagine 2
RICERCA - Cristina Chiabotto testimonial per listituto di Candiolo - immagine 3
RICERCA - Cristina Chiabotto testimonial per listituto di Candiolo - immagine 4
RICERCA - Cristina Chiabotto testimonial per listituto di Candiolo - immagine 5
RICERCA - Cristina Chiabotto testimonial per listituto di Candiolo - immagine 6
RICERCA - Cristina Chiabotto testimonial per listituto di Candiolo - immagine 7
RICERCA - Cristina Chiabotto testimonial per listituto di Candiolo - immagine 8
RICERCA - Cristina Chiabotto testimonial per listituto di Candiolo - immagine 9
Cronaca
IVREA - Concorso «Il nostro Carnevale»: scelti i venti finalisti
IVREA - Concorso «Il nostro Carnevale»: scelti i venti finalisti
Sono stati selezionati gli elaborati finalisti del concorso Il nostro Carnevale, realizzato nell'ambito del progetto Bambini al Centro
TERREMOTO CENTRO ITALIA - L'aiuto di Favria alle scuole di Sarnano
TERREMOTO CENTRO ITALIA - L
Le associazioni, i commercianti, la Proloco e il Comune, dal 27 novembre al 4 dicembre, hanno organizzato numerose iniziative
CANAVESE - Ubriachi al volante finiscono fuori strada: denunciati dai carabinieri
CANAVESE - Ubriachi al volante finiscono fuori strada: denunciati dai carabinieri
L'episodio a Castellamonte. A Ivrea, Banchette, Rivarolo, Cuorgnè, Strambino e Lusigliè nove giovani, di età compresa tra i 15 e i 32 anni, sono stati segnalati per uso personale di sostanze stupefacenti
BUSANO - Un malore in sala da ballo: addio a Giuliano Blessent
BUSANO - Un malore in sala da ballo: addio a Giuliano Blessent
L'episodio sabato sera a Valperga. Alcuni amici hanno immediatamente chiamato il 118 ma non c'è stato niente da fare
PRASCORSANO - Gli auguri dei carabinieri per l'appuntato Quinto Buffo che ha compiuto 104 anni
PRASCORSANO - Gli auguri dei carabinieri per l
Il Colonnello Emanuele De Santis ha portato al festeggiato il regalo e il messaggio augurale del generale di Corpo d’Armata Tullio Del Sette, comandante generale dell’Arma. Buffo è il carabiniere in congedo più anziano del Piemonte
PONT-CUORGNE'-RIVAROLO - Littorina riparata: tornano i treni sulla ferrovia Canavesana
PONT-CUORGNE
Il problema si era verificato lunedì scorso quando, durante l’ultima corsa, si era guastato l'unico treno in servizio. La Gtt aveva spedito immediatamente il mezzo in manutenzione, sostituendo le corse dei treni con altrettanti bus
BORGARO - Anche il sindaco sale sul 69 insieme ai «City Angels»
BORGARO - Anche il sindaco sale sul 69 insieme ai «City Angels»
Il dibattito sul 69 va avanti da anni. Tanto che il sindaco è arrivato a proporre autobus separati per i rom del campo nomadi
CUORGNE' - Richiedente asilo dà in escandescenza e finisce in ospedale
CUORGNE
Sono dovute intervenire due pattuglie dei carabinieri e un'ambulanza, ieri sera, per placare le ire di una giovane migrante
VOLPIANO - Va dai carabinieri con un'auto appena rubata: arrestato
VOLPIANO - Va dai carabinieri con un
Sergio Andreotti, 68 anni, di nuovo nei guai. La scorsa settimana era stato denunciato dai carabinieri di San Giorgio Canavese
TORINO - Estorce 60 mila euro a pensionato di Borgaro: un 35enne arrestato dai carabinieri di Caselle
TORINO - Estorce 60 mila euro a pensionato di Borgaro: un 35enne arrestato dai carabinieri di Caselle
Secondo i carabinieri l'uomo era un vero e proprio professionista dell'elemosina ed è possibile che altri pensionati siano finiti nella sua rete estorsiva. Secondo gli accertamenti l'estorsione andava avanti dal 2011
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore