ALICE SUPERIORE - Richiedenti asilo in rivolta e cibo gettato in strada: intervengono i carabinieri

| Cassonetti ribaltati, cibo gettato in strada, accesso al centro del paese bloccato. Solo l'intervento dei carabinieri ha permesso di calmare gli animi. Durissimo il commento della Lega sull'episodio della Valchiusella

+ Miei preferiti
ALICE SUPERIORE - Richiedenti asilo in rivolta e cibo gettato in strada: intervengono i carabinieri
Attimi di tensione giovedì sera, 29 marzo, ad Alice Superiore. Per motivi ancora da chiarire, alcune decine di richiedenti asilo ospitati nel centro di accoglienza sono scesi in strada danneggiando tutto quello che incontravano, ribaltando i cassonetti e gettando per terra il cibo sotto gli occhi del sindaco Remo Minellono. Lui stesso ha provato a calmare gli animi, ma senza successo. E di fronte alla rabbia crescente dei manifestanti che avevano anche bloccato la via di accesso al paese, non è restato altro da fare che richiedere l'intervento delle forze dell'ordine.

I carabinieri sono giunti rapidamente con diverse auto delle stazioni di Castellamonte e Vico Canavese e del nucleo radiomobile di Ivrea. Dopo una lunga trattativa, i richiedenti asilo hanno deciso di tornare sui loro passi, rientrando nella struttura che li ospita. La notizia della rivolta ad Alice è stata diffusa con una nota stampa dalla Lega canavesana, che ha stigmatizzato il presunto tentativo di insabbiamento.

«Una delle storture del buonismo imperante è quella di minimizzare o nascondere le malefatte compiute da clandestini o presunti profughi, come in questo caso: ma la verità trova sempre il modo di venire a galla - ha commentato l'onorevole Alessandro Giglio Vigna - fa sempre male vedere questa gente che getta per strada il cibo che gli viene fornito. Per non parlare dello spavento causato ai residenti dalla violenza dei dimostranti. Si parla spesso dell'opportunità economica per i Comuni rappresentata dall'adesione allo Sprar, ma forse non si tiene conto del costo sociale, che mi pare molto elevato». Durissimo anche il commento del segretario della circoscrizione di Ivrea del Carroccio, Giuliano Balzola: «Noi li accogliamo e quelli cosa fanno? Ci sputano addosso la loro rabbia, senza motivo».

Cronaca
OGLIANICO - Crollano calcinacci dal campanile: attimi di paura in centro - FOTO E VIDEO
OGLIANICO - Crollano calcinacci dal campanile: attimi di paura in centro - FOTO E VIDEO
Intervento dei vigili del fuoco di Ivrea. Purtroppo la torre campanaria necessiterebbe di interventi urgenti per la messa in sicurezza. Interventi che sono a carico della curia di Torino
CASTELLAMONTE - Nonnina di 98 anni investita in centro
CASTELLAMONTE - Nonnina di 98 anni investita in centro
La donna stava camminando in piazza Martiri della Libertą, non lontano dal campanile, quando č stata urtata da una Peugeot
TRUFFE - Attenzione ai nuovi tentativi di phishing attraverso SMS
TRUFFE - Attenzione ai nuovi tentativi di phishing attraverso SMS
Ennesimo tentativo di truffa, i messaggi che potrete ricevere non provengono da un indirizzo dell'Agenzia delle Entrate
CANAVESE - La Coldiretti incontra gli agricoltori della zona
CANAVESE - La Coldiretti incontra gli agricoltori della zona
Coldiretti Torino organizza un ciclo di incontri rivolti a tutti gli agricoltori associati per informare dei vari cambiamenti
CASTELLAMONTE - Scippatore in bicicletta deruba una maestra e la scaraventa a terra in pieno giorno
CASTELLAMONTE - Scippatore in bicicletta deruba una maestra e la scaraventa a terra in pieno giorno
La donna, sorpresa dalla violenza del gesto, non č riuscita ad opporre resistenza ed č caduta violentemente a terra. Ha riportato anche alcune ferite, per fortuna non gravi: č stata medicata al pronto soccorso e dimessa
OZEGNA-SAN GIORGIO - Incidente stradale, due feriti - FOTO
OZEGNA-SAN GIORGIO - Incidente stradale, due feriti - FOTO
Proprio al confine tra i due Comuni si sono scontrate una Alfa Romeo Giulietta e una Fiat Croma. I feriti a Cuorgnč
IVREA - Brutto incidente stradale: grave un 19enne in moto
IVREA - Brutto incidente stradale: grave un 19enne in moto
Era in sella alla propria motocicletta che si č scontrata prima con una Volvo e poi č andata a sbattere contro un muro
CHIVASSO - Rifiuti abbandonati: multe e una denuncia - VIDEO
CHIVASSO - Rifiuti abbandonati: multe e una denuncia - VIDEO
Nei primi quattro mesi, l'utilizzo delle due videotrappole in dotazione alla polizia municipale ha prodotto circa mille ore di video
SAN BENIGNO CANAVESE - Pistole giocattolo modificate per sparare: «artigiano» arrestato dai carabinieri
SAN BENIGNO CANAVESE - Pistole giocattolo modificate per sparare: «artigiano» arrestato dai carabinieri
La perquisizione nel garage dell'uomo ha permesso ai militari dell'Arma di scoprire una sorta di laboratorio all'interno del quale i carabinieri hanno sequestrato sei pistole giocattolo, di varia grandezza, modificate ad armi comuni
SCARMAGNO - Vigili urbani «armati» di velox: multe in arrivo
SCARMAGNO - Vigili urbani «armati» di velox: multe in arrivo
«L'amministrazione comunale informa che, a partire dai prossimi giorni, sarą operativo l'autovelox mobile della municipale»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore