RIFIUTI - Aumentano le bollette, (forse) migliora il servizio

| Da Asa a Teknoservice: ecco che cosa è cambiato in due mesi

+ Miei preferiti
RIFIUTI - Aumentano le bollette, (forse) migliora il servizio
Da due mesi ufficialmente al lavoro, i vertici della Teknoservice, l'altra mattina in strada del Ghiaro a Castellamonte, hanno tracciato un primo bilancio dell'attività. Passare dalla gestione pubblica (disastrosa) a quella privata, ovviamente, non è stato indolore.

A partire, come ovvio, dagli esuberi del personale. Ma anche nella gestione del servizio sul territorio l'azienda che è subentrata promette di poter «fare di più». Nel frattempo le bollette sono già aumentate. Ecco in cinque punti che cosa è cambiato dopo il passaggio di consegne.

SERVIZI - «Abbiamo ripristinato il numero verde, il servizio di raccolta degli ingombranti e la sostituzione dei vecchi bidoni - spiega Alberto Garbarini, responsabile dell'ecocentro per Teknoservice - ora stiamo predisponendo i nuovi calendari della raccolta. Il primo, quello per Castellamonte, è già operativo ed è in distribuzione agli utenti. Da gennaio si potranno prenotare i ritiri dei rifiuti ingombranti. L'azienda fornirà il giorno esatto del passaggio per evitare che la spazzatura resti a lungo in strada». Il numero verde è sempre lo stesso: 800-079960

EMERGENZE - «In questa prima fase, come d'obbligo, abbiamo dovuto risolvere una serie di emergenze - spiega Garbarini - a partire dalla pulizia dell'ecocentro alla raccolta sul territorio. Non è stato semplice recuperare la situazione. All'ecocentro, ad esempio, dopo tanti anni, abbiamo spostato alcune lavorazioni rumorose, come quella del vetro, per evitare di creare disagi alla popolazione che abita attorno allo stabilimento». 

MULTE PER LA DIFFERENZIATA - «Al momento l'azienda non ha elevato nessuna sanzione a carico degli utenti. Anzi, non è compito nostro procedere con le multe. Tocca ai singoli Comuni. Al massimo gli utenti potranno ricevere un avviso che li invita a differenziare meglio. Rispetto al passato non ci sono modifiche particolari ma dobbiamo riprendere a sostenere la cultura della differenziazione dei rifiuti. Più sono differenziati, meno ne conferiamo in discarica. Solo in questo modo riduciamo i costi. I controlli sul corretto stoccaggio dei rifiuti, che sono una buona norma di ogni azienda che tratta questi materiali, saranno estesi a breve anche al nostro personale».

BOLLETTE - Quelle, ovviamente, sono aumentate per tutti. L'adeguamento delle vecchie tariffe dell'Asa (rimaste bloccate per anni nonostante il dissesto dell'azienda pubblica) ha comportato aumenti a due cifre per tutti gli utenti passati a Teknoservice. Indipendentemente, va detto, dalle volontà dell'azienda che ha adeguato la sua offerta d'acquisto dell'Asa in base alle tariffe stabilite a livello provinciale dall'Ato-R, l'autorità d'ambito che gestisce la raccolta rifiuti a livello sovracomunale.

IMPEGNO FUTURO - Teknoservice, pur confermando che il servizio è operativo in tutti i 51 Comuni dell'alto Canavese, non nasconde alcune problematiche. «Siamo subentrati in corsa - conclude Garbarini - quindi non c'è dubbio che si possa fare di più. Dall'inizio dell'anno ci impegneremo ulteriormente per garantire un servizio ottimale e in linea con le aspettative degli utenti».

Cronaca
RIVAROLO - E' morto l'ex assessore Giovanni Provenzano
RIVAROLO - E
Lutto a Rivarolo Canavese dove oggi si è spento il dottor Giovanni Provenzano. Era stato assessore del Comune dal 1998
IVREA - Gruppi storici ospiti da tutta Italia per lo storico Carnevale
IVREA - Gruppi storici ospiti da tutta Italia per lo storico Carnevale
Sbandieratori, gruppi in costumi d'epoca ed esibizioni musicali animeranno la festa facendo da cornice alla Mugnaia
CANAVESE - Allarme per i finti addetti Asl che truffano gli anziani
CANAVESE - Allarme per i finti addetti Asl che truffano gli anziani
L'azienda sanitaria chiarisce che «non si tratta di operatori dell'Asl e invita i cittadini a prestare la massima attenzione»
AEROPORTO TORINO-CASELLE - Nigeriano importa creme che provocano il cancro: fermato dalla guardia di finanza
AEROPORTO TORINO-CASELLE - Nigeriano importa creme che provocano il cancro: fermato dalla guardia di finanza
Alle domande dei finanzieri di Caselle sulla provenienza e la destinazione dei cosmetici illegali, contenenti idrochinone e clobetasolo propionato, l'uomo non ha saputo dare giustificazione. Rischia fino a 100 mila euro di multa
LOCANA - In 470 per il primo weekend sulle piste da sci
LOCANA - In 470 per il primo weekend sulle piste da sci
Grande aflusso di persone con ciapsole o sci d'alpinismo hanno popolato anche Punta Cia
IVREA - Gli americani si comprano la Rgi Group: un'operazione da circa 200 milioni di euro
IVREA - Gli americani si comprano la Rgi Group: un
Corsair Capital, società leader nel settore private equity, focalizzata nel settore dei servizi finanziari, ha annunciato l'acquisizione della «Rgi» di Ivrea, uno dei principali fornitori di soluzioni software per il mercato assicurativo
LAVORO - Apre un McDonald's a Chivasso: 40 posti disponibili
LAVORO - Apre un McDonald
C'è tempo fino al 5 febbraio per candidarsi via internet. L'azienda cerca addetti alla ristorazione veloce, hostess e steward
VEROLENGO - Vandali devastano l'ex casa cantoniera: denunciati
VEROLENGO - Vandali devastano l
Il gruppo è stato identificato e denunciato dai militari dell'Arma. Sono quattro studenti, di età compresa tra i 16 e i 17 anni
LEINI - Ruba cinque bottiglie di champagne al Pam: arrestata
LEINI - Ruba cinque bottiglie di champagne al Pam: arrestata
Scappata dal centro commerciale ha avuto la sfortuna di imbattersi in una pattuglia dei carabinieri. Si è dileguato il complice
IVREA - Vandali usano gli estintori sulle auto: la Lega va all'attacco
IVREA - Vandali usano gli estintori sulle auto: la Lega va all
Episodi al Bennet e nell'area del Movicentro. Il carroccio chiede l'intervento dell'amministrazione contro i vandali di turno
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore