RIVARA - Al Circolo gli Amici del Mulino ora c'è il defibrillatore

| Un DEA può salvare una vita in caso di arresto cardiaco se praticato entro i 5 minuti successivi senza subire danni neurologici

+ Miei preferiti
RIVARA - Al Circolo gli Amici del Mulino ora cè il defibrillatore
Da qualche giorno un nuovo cartello informativo DAE (defibrillatore automatico esterno) fa bella mostra davanti alla sede dell’Associazione Sportiva Dilettantistica “Circolo gli Amici del Mulino” per avvisare che all’interno è presente questo strumento “salva vita”. Accresce così il numero di defibrillatori posizionati nel paese, specificatamente presso strutture associative sportive oltre a quello in dotazione alla Protezione Civile.
 
Soddisfazione da parte del Presidente del “Circolo gli Amici del Mulino” Eraldo Enrietti: «Sono particolarmente felice di aver potuto contribuire attraverso l’associazione sportiva che dirigo, nel mettere a disposizione dei nostri associati ma non solo, questo strumento medicale che permette di intervenire tempestivamente in caso di arresto cardiaco. Il Punto Blu Salva Vita è stato allestito in collaborazione con l’Associazione Piemonte Cuore Onlus che dal 2014 realizza progetti di cardio-protezione nella nostra Regione nelle scuole, in impianti sportivi e pubblici. L’acquisto è stato possibile anche grazie ad un contributo erogato dall’Amministrazione Comunale di Rivara che ringrazio pubblicamente insieme a tutti i Consiglieri Comunali che proprio in una recente seduta di Consiglio sottolineavano la carenza di questi impianti salva vita nel nostro Comune. Credo che questa iniziativa vada ulteriormente rafforzata sia sul numero di defibrillatori da posizionare in altre sedi quanto alla possibilità di intervento in caso di necessità anche al di fuori della postazione dove si trova il defibrillatore. Vale a dire che occorre creare una rete d’intervento nel paese in funzione 24/24 tra coloro che hanno ottenuto l’abilitazione all’utilizzo e che quindi siano in grado di prelevare il DEA dalla sede più vicina e portarsi nel luogo in cui è stato richiesto l’intervento».
 
Un DEA può salvare una vita in caso di arresto cardiaco se praticato entro i 5 minuti successivi senza subire danni neurologici. E’ fondamentale attivare i soccorsi con il numero 112, iniziare le manovre di rianimazione cardiopolmonare e utilizzare appena possibile il defibrillatore. Il defibrillatore è semplice da usare perché comunica verbalmente e visivamente all’operatore le manovre da mettere in atto, come posizionare le piastre, come effettuare il massaggio cardiaco e come erogare in sicurezza la scarica attivabile solo in caso di ritmo cardiaco anomalo. Ogni anno in Italia si verificano oltre 60000 arresti cardiaci e solo una piccola percentuale viene salvata perché non sono diffusi come in molti paesi europei questi preziosi strumenti salva vita e lacittadinanza non conosce le manovre da mettere in atto. 
 
«Per questo preannuncio – conclude Enrietti - che la nostra associazione organizzerà in collaborazione con Piemonte Cuore Onlus degli incontri gratuiti anche aperti ai più giovani per conoscere i gesti salva vita e l’utilizzo del defibrillatore».
Galleria fotografica
RIVARA - Al Circolo gli Amici del Mulino ora cè il defibrillatore - immagine 1
RIVARA - Al Circolo gli Amici del Mulino ora cè il defibrillatore - immagine 2
RIVARA - Al Circolo gli Amici del Mulino ora cè il defibrillatore - immagine 3
RIVARA - Al Circolo gli Amici del Mulino ora cè il defibrillatore - immagine 4
Cronaca
CASTELLAMONTE - «Il ponte non è pericoloso»: riaperta la strada
CASTELLAMONTE - «Il ponte non è pericoloso»: riaperta la strada
Un secondo sopralluogo dei tecnici della Regione Piemonte, infatti, ha escluso situazioni di pericolo
VOLPIANO-CASELLE - Operazione contro la 'ndrangheta: due arresti in Canavese - VIDEO
VOLPIANO-CASELLE - Operazione contro la
Questa mattina, i carabinieri del Ros e del Gruppo di Aosta, hanno dato esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare, emessa dal Gip di Torino su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di 16 persone
CANAVESE - Infiltrazioni della 'ndrangheta: vari arresti per narcotraffico in tutto il torinese - VIDEO
CANAVESE - Infiltrazioni della
Le indagini hanno consentito di ricostruire uno scenario di infiltrazione nel tessuto economico-imprenditoriale e di documentare l'esistenza di un'associazione finalizzata al narcotraffico tra Spagna e Italia. Due arresti in Canavese
CINTANO - Trovato ordigno bellico: intervento degli artificieri
CINTANO - Trovato ordigno bellico: intervento degli artificieri
L'ordigno probabilmente rimasto in quelle cantine dalla seconda guerra mondiale, è stato recuperato e messo in sicurezza
CUORGNE' - Incidente sul lavoro: operaio di Pont ferito alla Federal Mogul
CUORGNE
Dopo il trasporto al pronto soccorso di Cuorgnè, sottoposto a intervento chirurgico, è stato ricoverato all'ospedale di Ivrea
CANAVESANA - Class Action contro Gtt: incontro il 31 gennaio
CANAVESANA - Class Action contro Gtt: incontro il 31 gennaio
L'incontro promosso dall'associazione «Codici-Torino» con i pendolari della ferrovia Canavesana si terrà a Bosconero
CHIVASSO - Vuole lanciarsi sotto il treno: lo salvano i carabinieri
CHIVASSO - Vuole lanciarsi sotto il treno: lo salvano i carabinieri
Attimi di apprensione alla stazione ferroviaria dove un uomo di 35 anni ha minacciato di lanciarsi sotto un treno
IVREA - Vendevano droga ai ragazzini delle scuole: quattro persone arrestate dalla polizia - VIDEO
IVREA - Vendevano droga ai ragazzini delle scuole: quattro persone arrestate dalla polizia - VIDEO
L'indagine ha permesso di documentare la sistematica attività di spaccio con l'aggravante della vendita a minori e dello smercio effettuato in prossimità degli istituti scolastici superiori. La base in un alloggio occupato abusivamente
CASELLE - La ricerca personale era farlocca: aeroporto estraneo
CASELLE - La ricerca personale era farlocca: aeroporto estraneo
Un 59enne di Ciriè è stato arrestato dai carabinieri per truffa. Aveva organizzato una falsa ricerca di personale per l'aeroporto
IVREA - Mercoledì a Saluggia l'ultimo saluto a Ivan Ferrero
IVREA - Mercoledì a Saluggia l
Camera ardente al distaccamento dei vigili del fuoco di Ivrea. Il pompiere ha perso la vita in un incidente stradale
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore