RIVARA - Fiera autunnale con omaggi alla Vittoria e alle masche

| Due eventi collaterali di spicco: la mostra intitolata «Primo cambio per biciclette», il 15 settembre, e «Aspettando le masche»

+ Miei preferiti
RIVARA - Fiera autunnale con omaggi alla Vittoria e alle masche
Il Comune di Rivara, in collaborazione con la Pro Loco e le Associazioni, con il patrocinio della Città Metropolitana di Torino e della Regione Piemonte, organizza la “150° Fiera Autunnale ed eventi collaterali” dall’8 al 29 settembre. Oltre alla consueta Fiera Autunnale, giunta quest'anno alla sua 150° edizione, saranno due gli eventi collaterali di spicco: la mostra intitolata “Primo cambio per biciclette” che sarà inaugurata il 15 settembre e “Aspettando le masche” sabato 21 settembre.
 
Mostra “Primo cambio per biciclette”
La mostra, intitolata “Primo cambio per biciclette” si terrà presso le Serre di Villa Ogliani e vuole rendere omaggio al brevetto mondiale del cambio “Vittoria” ideato da Tommaso Nieddu e realizzato dalla officine rivaresi e canavesane. Nieddu, figlio di una tranquilla famiglia della borghesia torinese, fu grande appassionato di ciclismo e del lato più tecnico di esso. La passione e gli anni di agonismo praticato lo fanno riflettere su come variare rapporto più velocemente senza dover necessariamente smontare la ruota e girarla. Fu così che nel 1922 deposita la prima domanda di brevetto. Si tratta di un forcellino posteriore dotato di un leveraggio a camma, che presenta delle posizioni prefissate per il perno mozzo che scorre all'interno del forcellino stesso spostando una semplice leva. Due anni dopo, migliorando tale sistema, presenta nuova domanda di brevetto e nel 1927 i primi esemplari iniziano ad essere prodotti. Esiste oggettivamente un nesso tra Nieddu e Rivara che è ben presto spiegato. Furono infatti molte le aziende rivaresi, tra cui spicca il nome della Fratelli Data, e canavesane a produrre il cambio “Vittoria” e, fu proprio a Rivara che Tommaso Nieddu e la sua famiglia si ritrovarono sfollati dopo la fine del secondo conflitto mondiale e le sue spoglie riposano nel cimitero comunale. E sarà proprio la storia di questo innovativo e geniale appassionato di ciclismo che verrà approfondita nel pomeriggio, alle 16.00, nella prestigiosa ed autentica cornice del Castello di Rivara, Museo d’arte Contemporanea in una conferenza dal titolo “Si raccontano…” con la partecipazione di Francesco Di Sario, autore del libro “Vittoria”.
 
“Aspettando le Masche”
Seconda punta di diamante è l'evento organizzato per il 21 settembre. Durante la mattinata, al Castello di Rivara, inaugurazione della mostra “Equinozio d’Autunno”. Nel pomeriggio il centro storico aprirà le porte dei giardini e dei cortili con intrattenimento musicale e molto altro per “Aspettando le masche”. In tutto il Piemonte si è parlato per secoli delle Masche, o streghe, che esercitavano le loro arti considerate magiche. Nel Medioevo, quando la Santa Inquisizione condannava a morte moltissime donne innocenti accusate di stregoneria, Rivara ed il suo Castello furono famosi come sede dei processi alle streghe di Forno e Levone, le quali vennero imprigionate nelle carceri del castello. Un documento del 1474 rinvenuto tra le carte dei Conti di Valperga di Rivara narra infatti che, nell’agosto di quello stesso anno, con fragili indizi sostenuti da dicerie e pettegolezzi di paese, sulla base dell’interrogatorio, l’inquisitore formulò ben 55 capi d’accusa contro quattro donne di Levone: Antonia De Alberto, Francesca Viglone, Bonaveria Viglone e Margarota Braya. Le prime due vennero passate in consegna al podestà del paese e bruciate vive, la terza sottoposta a processo mentre l’ultima, fuggita prima del processo, non è mai più stata rintracciata. La rievocazione di questo storico processo andrà in scena alle 21.00 proprio al Castello di Rivara, teatro all’epoca di questi atroci torture, grazie alla maestria e all’arte della Compagnia Teatrale “Lo Zodiaco” di Caluso.
 
“150° Fiera Autunnale”
Mercoledì 18 settembre la “150° Fiera Autunnale” presieduta quest’anno dalla signora Marita Data. La consueta rassegna zootecnica dei più bei esemplari di bestiame proveniente dagli allevamenti rivaresi e canavesani resta sempre il più atteso momento di incontro tra gli allevatori e tra amministratori ed autorità politiche del territorio.
Cronaca
IVREA - Ricercato per furto arrestato dalla polizia a Torino
IVREA - Ricercato per furto arrestato dalla polizia a Torino
L'uomo, originario della Romania, deve scontare una pena residua totale di 12 mesi e 25 giorni di reclusione per diversi furti
PIVERONE - Niente elemosina: fedele taglia le gomme all'auto del parroco. Ora va a processo per tentata estorsione e danneggiamento
PIVERONE - Niente elemosina: fedele taglia le gomme all
Nel febbraio 2016 aveva chiesto soldi a don Genesio Berghino. Al suo rifiuto gli aveva bucato le gomme dell'auto e lasciato un bigliettino di minacce
BOSCONERO - La Eaton licenzia due impiegate: scatta lo sciopero
BOSCONERO - La Eaton licenzia due impiegate: scatta lo sciopero
Per il 24 sono già state annunciate 4 ore di sciopero con uscita anticipata. I sindacati chiedono di ritirare la procedura
DISASTRO MANITAL - Perquisizioni della guardia di finanza nella sede di Ivrea: c'è un'inchiesta per truffa
DISASTRO MANITAL - Perquisizioni della guardia di finanza nella sede di Ivrea: c
Nel mirino degli accertamenti sono finiti i nuovi manager dell'azienda, che fanno riferimento al fondo «Igi Investimenti», e le procedure seguite per l'acquisizione, compresi i 50 milioni di euro garantiti per il via libera all'operazione
SAN MAURIZIO - Le famiglie dei piccoli vandali pagano i danni
SAN MAURIZIO - Le famiglie dei piccoli vandali pagano i danni
Sono due 14enni i vandali che negli ultimi giorni del 2019 hanno imbrattato il parco giochi di Villa Doria e il condominio vicino
INQUINAMENTO - Allerta viola: scatta il blocco di tutti i veicoli euro 5 a Torino e cintura
INQUINAMENTO - Allerta viola: scatta il blocco di tutti i veicoli euro 5 a Torino e cintura
Comuni interessati da venerdì 17: Torino, Beinasco, Borgaro, Collegno, Grugliasco, Moncalieri, Nichelino, Orbassano, Rivoli, San Mauro, Settimo, Venaria
LOCANA - All'Alpe Cialma torna lo sci notturno: impianti aperti il giovedi sera
LOCANA - All
La stagione sciistica è entrata nel pieno con l'apertura anche degli impianti di risalita in settimana
VALPERGA - Crolla il campanile, famiglia perde la casa: diocesi di Torino e parrocchia condannati al risarcimento dei danni
VALPERGA - Crolla il campanile, famiglia perde la casa: diocesi di Torino e parrocchia condannati al risarcimento dei danni
Dopo quattro anni è arrivato anche il pronunciamento del tribunale. 122mila euro di risarcimento alla famiglia di Valperga rimasta senza casa il 9 ottobre 2015 a seguito del crollo del campanile di Sant'Antonio
FELETTO - Ben 433 multe per il semaforo rosso sulla ex statale 460
FELETTO - Ben 433 multe per il semaforo rosso sulla ex statale 460
Tempo di bilanci per la polizia locale che, nel corso del 2019, ha aumentato esponenzialmente i servizi sul territorio
IVREA - Sentenza storica: «L'uso del cellulare può provocare tumori»
IVREA - Sentenza storica: «L
La Corte d'Appello di Torino ha confermato la sentenza del tribunale di Ivrea sul caso sollevato da un ex dipendente Telecom
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore