RIVAROLO - La tragedia della Galisia tradotta dai ragazzi del Moro

| Impresa degli stidenti del liceo che hanno tradotto il libro «Alpine Partisan» scritto dall'unico soldato inglese superstite

+ Miei preferiti
RIVAROLO - La tragedia della Galisia tradotta dai ragazzi del Moro
Dopo quasi 60 anni dalla sua pubblicazione a Londra, sta per uscire tradotto in italiano, il libro “Alpine Partisan” che raccoglie le memorie di guerra di Alfred Southon, l’unico soldato inglese che sopravvisse alla tragedia del novembre 1944, dove morirono in 41 fra soldati inglesi e partigiani italiani. 
 
Sono stati  gli studenti della IV B del liceo scientifico Aldo Moro di Rivarolo, guidati dalla loro docente d’inglese Maria Elena Coha, a curare la traduzione, inserita nel libro “Galisia 1944-2014-Alpine partisan”, 38° volume  realizzato dal Centro Ricerche Studi Alto Canavese che riporta i risultati degli studi più recenti sui drammatici eventi del novembre 1944, quando un gruppo di ex-prigionieri inglesi fuggiti dal campo di lavoro di Spineto di Castellamonte,accompagnati da partigiani canavesani, perse la vita nella traversata del Colle Galisia, a un passo dalla libertà.
 
«Una sfida nata quasi per caso da una segnalazione della collega Coda – spiega Maria Elena Coha – siamo riusciti a far uscire del buono dai ragazzi che potranno presentarsi alla Maturità con un progetto unico». Forse nemmeno gli studenti, all’inizio, hanno pensato che il loro lavoro sarebbe finito in un libro. «Una consapevolezza che è cresciuta nel corso dell’opera di traduzione – aggiunge l’insegnante – portata avanti con grande professionalità. Il libro è stato scritto con un lessico specifico da soldati, con termini in molti casi inediti per dei ragazzi del liceo». 
 
Nella seconda parte del libro, la professoressa Claretta Coda, insegnante di storia presso il liceo Moro, ha condotto un’articolata ricerca multidisciplinare, che ha coinvolto numerosi testimoni e ricercatori, sui prigionieri alleati in Canavese: la sua attenzione si è poi concentrata sul  campo di Spineto, sulla fuga del gruppo di soldati inglesi, sull'accoglienza della popolazione locale, e ancora sulla collaborazione con le forze partigiane, sulle vicende della tragedia sul colle Galisia, e ancora sui soccorsi e sul riconoscimento delle salme, grazie anche a documenti provenienti dall'estero recentemente resi disponibili. L'appendice del volume di 440 pagine, infine, riporta alcuni scritti inediti o già pubblicati in opere esaurite da tempo e quindi non più facilmente reperibili.
 
Domani sera, alle 21, nell’ex chiesa della Trinità di Cuorgnè la presentazione del volume.
Cronaca
TRAGEDIA A GENOVA - Più di trenta morti, tra cui una bambina. Chivassesi vicino al ponte crollato: salvi - VIDEO
TRAGEDIA A GENOVA - Più di trenta morti, tra cui una bambina. Chivassesi vicino al ponte crollato: salvi - VIDEO
Sono almeno 35 le vittime del crollo del ponte Morandi a Genova. Tra loro una bambina di una decina d'anni. Ma il bilancio, purtroppo, è desintato ad aumentare. Salva una famiglia di Chivasso che si trovava sullo stesso tratto di autostrada
TRAGEDIA A GENOVA - CROLLA PONTE MORANDI DELL'AUTOSTRADA: «CI SONO DEI MORTI» - FOTO e VIDEO
TRAGEDIA A GENOVA - CROLLA PONTE MORANDI DELL
Dramma a Genova dove questa mattina è crollato un lungo pezzo del Ponte Morandi. Circa 200 metri di viadotto. Secondo i soccorritori ci sono delle persone coinvolte delle vittime: sono gli automobilisti che si trovavano sul ponte
VALPERGA - Senegalese con abbigliamento rubato: denunciato
VALPERGA - Senegalese con abbigliamento rubato: denunciato
I carabinieri di Cuorgnè hanno denunciato a piede libero un venditore ambulante per ricettazione
RIVAROLO-FAVRIA - Incidente al passaggio a livello: auto finisce sui binari - FOTO E VIDEO
RIVAROLO-FAVRIA - Incidente al passaggio a livello: auto finisce sui binari - FOTO E VIDEO
Brutto incidente stradale questa mattina intorno alle 9:30 sulla provinciale 13 tra Rivarolo Canavese e Favria. In prossimità del passaggio a livello si sono tamponate una Bmw e una Opel Astra station wagon
VOLPIANO - La città torna al Medioevo con il De Bello Canepiciano
VOLPIANO - La città torna al Medioevo con il De Bello Canepiciano
La quinta edizione vuole celebrare il Decennale del progetto De Bello Canepiciano, un progetto culturale di studio e ricerca
SAN GIORGIO-OZEGNA - Coltivano cannabis: due ragazzi nei guai
SAN GIORGIO-OZEGNA - Coltivano cannabis: due ragazzi nei guai
Nel corso di due distinti controlli i militari dell'Arma hanno sequestrato dieci piantine. Due giovani denunciati per droga
MONGOL RALLY - Missione compiuta: il mitico Pandone ha tagliato il traguardo - FOTO
MONGOL RALLY - Missione compiuta: il mitico Pandone ha tagliato il traguardo - FOTO
Foto ufficiale sulla passerella della finish line e brindisi. Il team «Eeeh Ma Il Pandone» partito da Valperga quasi un mese fa ha raggiunto la Mongolia concludendo con successo il Rally. Un viaggio benefico lungo migliaia di chilometri
MONTANARO - Shock in paese per la morte di Anna: sarà lutto cittadino
MONTANARO - Shock in paese per la morte di Anna: sarà lutto cittadino
Paese in lutto per l'addio ad Anna Tortorici, rimasta vittima di una caduta l'altro pomeriggio di fronte al proprio negozio
METEO CANAVESE - Ferragosto con il sole dopo i temporali
METEO CANAVESE - Ferragosto con il sole dopo i temporali
Domani e soprattutto il giorno di ferragosto, la rimonta del campo di alta pressione determinerà un netto miglioramento del tempo
VOLPIANO - Grave incidente stradale: motociclista di Candia in coma farmacologico - FOTO
VOLPIANO - Grave incidente stradale: motociclista di Candia in coma farmacologico - FOTO
Secondo i primi accertamenti l'uomo ha riportato un serio truama alla milza, la frattura del femore e diverse altre contusioni: è ricoverato al Cto. La dinamica del sinistro è al vaglio degli agenti della polizia stradale di Chivasso
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore