RIVAROLO - Padre e due figli uccisi dalla stufa FOTO e VIDEO

| Fabrizio Colombo, 51 anni, Luca e Martino, di 14 e 6 anni, avrebbero dovuto assistere ad una gara di cross

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Padre e due figli uccisi dalla stufa FOTO e VIDEO
Questa mattina in una roulotte nel parcheggio del campo cross “Morletto” sono stati ritrovati i corpi senza vita di Fabrizio Colombo, 51 anni, e dei suoi due figli Luca e Martino rispettivamente 14 e 6 anni. I tre, originari di Besozzo, in provincia di Varese si trovavano a Rivarolo per la gara interregionale del campionato Asi. Il ragazzo più grande, giovane promessa del TitoCross Gemonio, non poteva gareggiare a causa di un infortunio precedente ma era venuto a sostenere alcuni amici. Il gruppo era arrivato nel tardo pomeriggio di ieri e dopo aver posizionato la roulotte i tre avevano partecipato alla tradizionale grigliata pre gara.

Una tradizione per chi vive di corse e motori. Prima di andare a dormire avevano telefonato alla mamma, rimasta a casa. Oggi per il più piccolo avrebbe dovuto essere il grande giorno, il battesimo della moto. Secondo una prima ricostruzione i tre sarebbero rimasti intossicati dal monossido di carbonio sprigionato dalla stufetta che utilizzavano per riscaldare il piccolo van. L'impianto, revisionato l'estate scorsa, finora non aveva mai dato problemi.  A trovare i corpi la mattina successiva sono stati proprio gli amici di Luca e Martino. Attorno alle 8,30 i ragazzi hanno iniziato a scuotere la roulotte, come di solito si fa per svegliare i piloti "dormiglioni". Dopo due minuti di dondolio senza risposta uno dei genitori si è insospettito, ha aperto la porta ed ha chiamato il medico di gara.

I corpi erano immobili, avvolti dalle coperte. Il dottore ha cercato di rianimarli ed ha subito lanciato l'allarme. Sul posto sono arrivate due ambulanze ed due squadre dei vigili del fuoco ma non c'è stato nulla da fare. I tre sono morti nel sonno. Luca, frequentava l'istituto alberghiero Falcone di Gallarate aveva iniziato a correre giovanissimo seguendo le orme del padre, campione di cross negli anni '80. La madre, sotto shock, ha proceduto al riconoscimento dei famigliari nelle camere mortuarie dell'ospedale di Cuorgnè. Sconvolta ha spiegato che si è trattato di una fatalità. "Mio marito - ha raccontato con un filo di voce - era un uomo metodico, controllava tutto, davvero non so cosa possa essere successo".

Video
Galleria fotografica
RIVAROLO - Padre e due figli uccisi dalla stufa FOTO e VIDEO - immagine 1
RIVAROLO - Padre e due figli uccisi dalla stufa FOTO e VIDEO - immagine 2
RIVAROLO - Padre e due figli uccisi dalla stufa FOTO e VIDEO - immagine 3
RIVAROLO - Padre e due figli uccisi dalla stufa FOTO e VIDEO - immagine 4
RIVAROLO - Padre e due figli uccisi dalla stufa FOTO e VIDEO - immagine 5
RIVAROLO - Padre e due figli uccisi dalla stufa FOTO e VIDEO - immagine 6
Cronaca
VOLPIANO-LEINI - A Settimo l'assemblea dei soci di NovaCoop
VOLPIANO-LEINI - A Settimo l
All'ordine del giorno l’approvazione del Bilancio 2016, chiuso con ricavi da vendite e prestazioni per circa 11 milioni di euro
CANAVESANA E TORINO-CERES - Da domani niente treni sulla Rivarolo-Pont e Germagnano-Ceres - TUTTI GLI ORARI DEI BUS
CANAVESANA E TORINO-CERES - Da domani niente treni sulla Rivarolo-Pont e Germagnano-Ceres - TUTTI GLI ORARI DEI BUS
Oggi altri quattro convogli cancellati per mancanza di personale. Dovrebbe trattarsi dell'ultimo giorno di disagi: con meno treni nell'orario, Gtt dovrebbe riuscire a garantire il servizio
CASTELLAMONTE - Incendio alloggio: salvi pensionato e cane - VIDEO
CASTELLAMONTE - Incendio alloggio: salvi pensionato e cane - VIDEO
Le fiamme divampate in via Massimo D'Azeglio, pieno centro storico. Il rogo partito da un malfunzionamento della tv
IVREA - Carcere «a ferro e fuoco»: detenuto incendia una cella, un altro tenta di impiccarsi
IVREA - Carcere «a ferro e fuoco»: detenuto incendia una cella, un altro tenta di impiccarsi
L'Osapp, il sindacato autonomo della polizia penitenziaria, denuncia un weekend da dimenticare per il carcere di Ivrea. Aggredito anche un agente. Il pronto intervento del personale ha salvato due detenuti
CASELLE - Sicilia più vicina: apre il volo diretto per Trapani
CASELLE - Sicilia più vicina: apre il volo diretto per Trapani
La nuova destinazione, nel network di Blue Air dall'aeroporto di Caselle, verrà operata a partire dal prossimo 29 giugno
BANCHETTE - Scuola a fuoco: qualcuno ha appiccato l'incendio
BANCHETTE - Scuola a fuoco: qualcuno ha appiccato l
Sono dolose le origini dell'incendio che nella notte tra sabato e domenica ha devastato il piano terra della scuola media
RIVAROLO - Alla scuola Gozzano crescono i giovani musicisti
RIVAROLO - Alla scuola Gozzano crescono i giovani musicisti
La classe III A dell'istituto ha partecipato con successo al settimo concorso internazionale di musica nella scuola
CANAVESE - 5 prelievi multiorgano negli ospedali dell'Asl To4
CANAVESE - 5 prelievi multiorgano negli ospedali dell
Numeri importanti, anche se apparentemente esigui, perché rivelano un’accelerazione nella disponibilità alla donazione
RONCO CANAVESE - «Con le mani in pasta!», bambini all'opera
RONCO CANAVESE - «Con le mani in pasta!», bambini all
Una borgata alpina a 1500 metri di quota nel Parco Nazionale Gran Paradiso e un antico forno a legna
RIVAROLO - Trovato dai carabinieri e riportato a casa Jimmy Aimaro, il 39enne scomparso sabato
RIVAROLO - Trovato dai carabinieri e riportato a casa Jimmy Aimaro, il 39enne scomparso sabato
E' stato rintracciato dai carabinieri di Cigliano Vercellese nel corso della notte Jimmy Aimaro, il 39enne commerciante di Moncrivello sparito nel nulla sabato mattina dal mercato di Rivarolo Canavese
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore