RIVAROLO - Padre e due figli uccisi dalla stufa FOTO e VIDEO

| Fabrizio Colombo, 51 anni, Luca e Martino, di 14 e 6 anni, avrebbero dovuto assistere ad una gara di cross

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Padre e due figli uccisi dalla stufa FOTO e VIDEO
Questa mattina in una roulotte nel parcheggio del campo cross “Morletto” sono stati ritrovati i corpi senza vita di Fabrizio Colombo, 51 anni, e dei suoi due figli Luca e Martino rispettivamente 14 e 6 anni. I tre, originari di Besozzo, in provincia di Varese si trovavano a Rivarolo per la gara interregionale del campionato Asi. Il ragazzo più grande, giovane promessa del TitoCross Gemonio, non poteva gareggiare a causa di un infortunio precedente ma era venuto a sostenere alcuni amici. Il gruppo era arrivato nel tardo pomeriggio di ieri e dopo aver posizionato la roulotte i tre avevano partecipato alla tradizionale grigliata pre gara.

Una tradizione per chi vive di corse e motori. Prima di andare a dormire avevano telefonato alla mamma, rimasta a casa. Oggi per il più piccolo avrebbe dovuto essere il grande giorno, il battesimo della moto. Secondo una prima ricostruzione i tre sarebbero rimasti intossicati dal monossido di carbonio sprigionato dalla stufetta che utilizzavano per riscaldare il piccolo van. L'impianto, revisionato l'estate scorsa, finora non aveva mai dato problemi.  A trovare i corpi la mattina successiva sono stati proprio gli amici di Luca e Martino. Attorno alle 8,30 i ragazzi hanno iniziato a scuotere la roulotte, come di solito si fa per svegliare i piloti "dormiglioni". Dopo due minuti di dondolio senza risposta uno dei genitori si è insospettito, ha aperto la porta ed ha chiamato il medico di gara.

I corpi erano immobili, avvolti dalle coperte. Il dottore ha cercato di rianimarli ed ha subito lanciato l'allarme. Sul posto sono arrivate due ambulanze ed due squadre dei vigili del fuoco ma non c'è stato nulla da fare. I tre sono morti nel sonno. Luca, frequentava l'istituto alberghiero Falcone di Gallarate aveva iniziato a correre giovanissimo seguendo le orme del padre, campione di cross negli anni '80. La madre, sotto shock, ha proceduto al riconoscimento dei famigliari nelle camere mortuarie dell'ospedale di Cuorgnè. Sconvolta ha spiegato che si è trattato di una fatalità. "Mio marito - ha raccontato con un filo di voce - era un uomo metodico, controllava tutto, davvero non so cosa possa essere successo".

Video
Galleria fotografica
RIVAROLO - Padre e due figli uccisi dalla stufa FOTO e VIDEO - immagine 1
RIVAROLO - Padre e due figli uccisi dalla stufa FOTO e VIDEO - immagine 2
RIVAROLO - Padre e due figli uccisi dalla stufa FOTO e VIDEO - immagine 3
RIVAROLO - Padre e due figli uccisi dalla stufa FOTO e VIDEO - immagine 4
RIVAROLO - Padre e due figli uccisi dalla stufa FOTO e VIDEO - immagine 5
RIVAROLO - Padre e due figli uccisi dalla stufa FOTO e VIDEO - immagine 6
Cronaca
RIVAROLO - Prende fuoco l'insegna della Reale Mutua - FOTO
RIVAROLO - Prende fuoco l
Intervento dei vigili del fuoco subito dopo mezzanotte in corso Torino
SAN GIUSTO-FOGLIZZO - Incidente mortale: non ce l'ha fatta uno degli automobilisti coinvolti - FOTO
SAN GIUSTO-FOGLIZZO - Incidente mortale: non ce l
Il pensionato settantenne rimasto coinvolto, ieri pomeriggio, in un grave incidente sulla provinciale tra Foglizzo e San Giusto Canavese, è morto oggi, poco dopo le 12, al Cto. Dimesso, invece, il ragazzo alla guida dell'altro veicolo
FORNO - La Filarmonica suona con la Fanfara della Taurinense - VIDEO
FORNO - La Filarmonica suona con la Fanfara della Taurinense - VIDEO
A Ceresole Reale per la festa del Piemonte e i 60 anni del Soccorso Alpino, la Filarmonica ha suonato con la Taurinense
CANAVESE - A Favria la base della banda dei bancomat: due nomadi sinti arrestati - FOTO e VIDEO
CANAVESE - A Favria la base della banda dei bancomat: due nomadi sinti arrestati - FOTO e VIDEO
Due gli arrestati: erano soliti assaltare di notte sportelli bancomat con il volto coperto con le maschere di Donald Trump. Sono i fratelli sinti Vittorio Laforè, 26 anni, e Ivan Laforè, 30 anni, entrambi residenti ad Alpignano
MAZZE' - Bruciano quintali di fieno nell'azienda agricola: salvi 200 tori
MAZZE
I vigili del fuoco, che sono entrati in azione alle tre con numerose squadre, sono riusciti a limitare l'estensione dell'incendio
IVREA - Intera famiglia rubava nei supermercati: due arresti
IVREA - Intera famiglia rubava nei supermercati: due arresti
La coppia è stata arrestata per furto aggravato continuato: per la figlia diciottenne, invece, è scattata solo la denuncia
CERESOLE REALE - Il soccorso alpino ha compiuto 60 anni - FOTO e VIDEO
CERESOLE REALE - Il soccorso alpino ha compiuto 60 anni - FOTO e VIDEO
La Stazione di Ceresole della XII Delegazione Canavesana del Soccorso Alpino ha festeggiato il sessantesimo anniversario della fondazione
TRAGEDIA AL LAGO DI VIVERONE - Quattordicenne muore sotto gli occhi degli amici: inutili tutti i soccorsi
TRAGEDIA AL LAGO DI VIVERONE - Quattordicenne muore sotto gli occhi degli amici: inutili tutti i soccorsi
L'allarme è scattato poco dopo l'ora di pranzo. Il 14enne era sulla sponda torinese del lago, in località Anzasco di Piverone, insieme a due amici e al padre di uno di questi, quando è scomparso improvvisamente in acqua
CUORGNE' - Crolla cornicione: intervengono i vigili del fuoco - FOTO
CUORGNE
Paura questa mattina lungo l'asse principale del centro. All'improvviso da uno stabile d'epoca si sono staccati dei mattoni
DRAMMA AL LAGO - Rischia di annegare nel lago di Viverone: dodicenne grave in ospedale
DRAMMA AL LAGO - Rischia di annegare nel lago di Viverone: dodicenne grave in ospedale
Affidato alle cure del personale del 118, il ragazzino è stato elitrasportato d'urgenza a Torino. Le sue condizioni sono gravi. La dinamica dell'accaduto è al vaglio dei carabinieri della compagnia di Ivrea
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore