RIVAROLO - 28 anni di carcere al killer di Antonino Pisano

| Il rivarolese venne freddato a Torino il 21 novembre 2012

+ Miei preferiti
RIVAROLO - 28 anni di carcere al killer di Antonino Pisano
Ventotto anni di carcere. E’ la condanna che la corte d’assise di Torino ha inflitto questa mattina a Vincenzo Denaro, 62 anni, originario di Marsala, accusato dell’omicidio di Antonino Pisano, classe '63, residente a Rivarolo Canavese in via Oglianico. Pisano venne ammazzato con quattro colpi pistola calibro 7,63 il pomeriggio del 21 novembre 2012 davanti al civico 13 di via Ghedini. Il movente del delitto non è mai stato chiarito, ma sembrerebbe legato ai traffici di droga.
 
Vincenzo Denaro è stato incastrato in virtù delle informazioni rese dai testimoni, secondo i quali, quella sera, il Pisano era stato affrontato da un uomo di circa 50 anni, alto intorno a un metro e sessanta, di corporatura robusta, con capelli corti, mossi e di colore bianco, il quale, dopo aver esploso almeno sei colpi d’arma da fuoco, si era allontanato a piedi, raggiungendo via Maddalene ed incamminandosi in direzione di via Bologna.
 
Un testimone ha raccontato alla polizia che, udito alcuni colpi d’arma da fuoco ed affacciatosi al balcone, aveva notato l’uomo armato di una pistola semiautomatica, che, voltandosi, aveva pronunciato la frase “questi dovrebbero bastarti!” verso la vittima. Giunto all’angolo con via Maddalene, l’uomo armato si era voltato ed aveva incrociato lo sguardo del testimone; quindi, dopo aver risposto la pistola nei pantaloni, era stato raggiunto da un’autovettura scura e con vetri scuri, verosimilmente una Fiat Stilo modello station wagon, sulla quale era salito e si era allontanato lungo via Cimarosa.
 
Antonino Pisano aveva precedenti penali riguardanti il traffico di sostanze stupefacenti. Originario del Catanese, era sopravvissuto alla guerra tra il clan siciliani e le cosche della ‘ndrangheta. Ha trascorso un terzo della vita dietro le sbarre per aver organizzato traffici internazionali di droga. Erano stati proprio gli agenti della squadra mobile di Torino ad arrestarlo nel 2000. A quell’epoca, Pisano era latitante da diversi mesi. Per sfuggire all’arresto (doveva scontare 13 anni per traffico di droga) aveva scelto di nascondersi a Malaga, in Spagna. Nel 2009 si era poi trasferito a Rivarolo, in regime di sorveglianza speciale dopo aver trascorso alcuni anni agli arresti domiciliari in una comunità di recupero di Agliè. 
 

Cronaca
BORGOFRANCO D'IVREA - Uomo precipita da un muretto: salvato dal soccorso alpino - VIDEO
BORGOFRANCO D
Provvidenziale intervento, ieri mattina, per i tecnici della stazione di Ivrea del soccorso alpino che hanno gestito con grande preparazione e competenza un intervento complesso nella zona di Borgofranco. Il ferito elitrasportato al Cto
SICUREZZA - A Porta Susa i 110 anni della Polizia Ferroviaria
Stare in mezzo alla gente, sui treni e nelle stazioni, costituisce uno dei tratti distintivi della quotidianità di questa specialità della Polizia di Stato
SOLIDARIETA' - L'abbigliamento sequestrato dalla Finanza donato al Cottolengo
SOLIDARIETA
Sono oltre 3000 capi di abbigliamento sottratti al mercato della contraffazione nel corso di una recente operazione
MAPPANO - Incendio nella notte: distrutti bidoni e un'auto - FOTO
MAPPANO - Incendio nella notte: distrutti bidoni e un
Le fiamme hanno completamente distrutto diversi bidoni della raccolta indifferenziata oltre a una Hyundai parcheggiata
RIVAROLO CANAVESE - Scontro nella notte tra auto e motocicletta: due ragazzi feriti
RIVAROLO CANAVESE - Scontro nella notte tra auto e motocicletta: due ragazzi feriti
La dinamica dello schianto, avvenuto intorno a mezzanotte e mezza, è al vaglio dei carabinieri di Rivarolo Canavese. In zona c'era anche una fastidiosa nebbia che, forse, ha influito su quanto accaduto
RIVAROLO - Doppio tamponamento sul ponte dell'Orco
RIVAROLO - Doppio tamponamento sul ponte dell
Gli incidenti hanno provocato ulteriori code in ingresso a Rivarolo con il traffico congestionato per circa un'ora
LUSIGLIE' - Cade con lo scooter nel canale: un ferito - FOTO e VIDEO
LUSIGLIE
L'uomo è stato immediatamente soccorso dal personale del 118 e dai Vigili del fuoco. Poi è stato trasportato in ospedale
SALUTE - In Canavese si torna a coltivare la canapa sativa
SALUTE - In Canavese si torna a coltivare la canapa sativa
Fino a sabato 28 ottobre sarà possibile visitare all’Accademia Pictor di Torino la mostra-evento «L'ambiente è salute»
IVREA - Bambini e ragazzi a teatro con la tradizionale rassegna
IVREA - Bambini e ragazzi a teatro con la tradizionale rassegna
La novità di questa stagione con la differenziazione degli abbonamenti migliora la già ricca e varia offerta culturale
CALUSO-RIVARA - Ancora incidenti stradali: due ragazzine ferite
CALUSO-RIVARA - Ancora incidenti stradali: due ragazzine ferite
Serie di incidenti stradali, questa sera, in diversi Comuni del Canavese. Il più grave a Caluso sulla Sp53, intorno alle ore 19
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore