RIVAROLO - Al Ciac i corsi per volontari di protezione civile

| Impegnati 900 volontari da tutto il Canavese e dalle valli di Lanzo. La formazione Ŕ obbligatoria per legge

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Al Ciac i corsi per volontari di protezione civile
Sono inziati al Ciac, il consorzio di formazione professionale, i corsi per i volontari della protezione civile. Ieri mattina, nella sede di Rivarolo, il direttore generale Pier Mario Viano e il presidente del coordinamento provinciale della protezione civile, Umberto Ciancetta, hanno presentato l’avvio dei corsi che, solo in Canavese e nelle Valli di Lanzo, interessano 900 volontari.

«Questi interventi, finanziati dalla Regione Piemonte, si inseriscono nel “percorso della sicurezza” del volontariato di protezione civile – spiega Viano - hanno la finalità di consentire di dare una forma più organizzata a quella cultura della sicurezza che già permea il mondo del volontariato di protezione civile fin dalla sua nascita». La legge che tutela la sicurezza dei lavoratori si applica alle attività svolte dai volontari di protezione civile con modalità specifiche dedicate esclusivamente a loro. Il legislatore ha ritenuto infatti che un settore tanto importante per la vita del paese e caratterizzato da esigenze particolari e non assimilabili ad altri ambiti di attività come è il volontariato di protezione civile meritasse un’attenzione particolare.

«La formazione è importante - conferma Umberto Ciancetta - ma dovrà proseguire anche fuori dalle aule. Noi vogliamo che i volontari seguano i corsi perché oggi la legge ci richiede una certificazione per tutto quello che facciamo. Ed è giusto così. Non s’improvvisa più». Nello specifico le attività formative saranno finalizzate a uniformare ed approfondire le conoscenze di base dei volontari in materia di prevenzione integrandole con le competenze tipiche del ruolo, consentendo, attraverso una specifica sensibilizzazione, l’acquisizione di una maggiore consapevolezza di tutti gli aspetti da considerare per attuare in modo sicuro ed efficace gli interventi a cui sono chiamati nelle diverse situazioni.

Nel territorio di competenza del Ciac, che riguarda i Com di Ivrea, Cuorgnè e Lanzo, i volontari sono 148 donne e 759 uomini. Tra questi anche molti volontari over 70. «Per questo chiediamo ai giovani di diventare volontari – hanno confermato i responsabili dei Com locali, Gildo Marcelli e Leonardo Capuano – solo in questo modo potremo garantire una presenza costante per la sicurezza del territorio».

Cronaca
DRAMMA A CHIVASSO - Esce dall'ospedale di Ivrea e muore assiderato sotto la neve: identificato il cadavere
DRAMMA A CHIVASSO - Esce dall
Sorpreso dalla neve di lunedý, l'uomo Ŕ arrivato fino alla centrale di Chivasso dove, per cause ancora in fase di accertamento, si sarebbe tolto il giubbotto e le scarpe. In quel punto, questa mattina, Ŕ stato trovato il cadavere
SAN GIORGIO CANAVESE - Bimbi intossicati dal monossido: un avviso per i genitori dal Centro Antiveleni di Pavia
SAN GIORGIO CANAVESE - Bimbi intossicati dal monossido: un avviso per i genitori dal Centro Antiveleni di Pavia
In caso di comparsa di sintomi quali stanchezza eccessiva, difficoltÓ di concentrazione e/o cefalea, si consiglia di contattare il medico curante o il centro antiveleni di Pavia. Consigliabile non esporre i bambini a sforzi fisici
CHIVASSO - Uomo muore di freddo: un passante nota il cadavere sepolto dalla neve e chiama i carabinieri - FOTO
CHIVASSO - Uomo muore di freddo: un passante nota il cadavere sepolto dalla neve e chiama i carabinieri - FOTO
╚ stato trovato accovacciato, come se stesse dormendo. Al polso portava un braccialetto ospedaliero: l'uomo potrebbe essersi allontanato da un ospedale di Torino ed aver vagato senza meta fino a Chivasso dove Ŕ morto di freddo
VOLPIANO - Il ricordo dei carabinieri morti nello schianto dell'elicottero
VOLPIANO - Il ricordo dei carabinieri morti nello schianto dell
Domani, alle 15.30, il comandante Generale dell'Arma, Generale Tullio Del Sette, renderÓ omaggio alle vittime di quell'incidente
CASTELLAMONTE - Crolla il porfido in via Nigra: strada chiusa - FOTO
CASTELLAMONTE - Crolla il porfido in via Nigra: strada chiusa - FOTO
Forse a generare il problema Ŕ stata una infiltrazione d'acqua nel sottosuolo. Per precauzione il Comune ha bloccato il traffico
SAN GIORGIO CANAVESE - Nuovi malori alla scuola elementare: sei persone in ospedale - FOTO E VIDEO
SAN GIORGIO CANAVESE - Nuovi malori alla scuola elementare: sei persone in ospedale - FOTO E VIDEO
Ancora paura questa mattina alla scuola elementare di San Giorgio Canavese dove lunedý pi¨ di 30 bambini sono rimasti intossicati da una fuga di monossido di carbonio che si Ŕ verificata nella palestra del plesso
CANAVESE - Ondata di furti nelle case, cani narcotizzati dai ladri
CANAVESE - Ondata di furti nelle case, cani narcotizzati dai ladri
Si avvicina il Natale e i ladri si scatenano. Alcuni consigli utili per evitare di farsi svaligiare la casa durante le feste
IVREA - Torna la rappresentazione della NativitÓ di Ges¨
IVREA - Torna la rappresentazione della NativitÓ di Ges¨
L'iniziativa, promossa dall'Associazione Artistico Culturale "Il Diamante" vedrÓ la collaborazione di realtÓ ed associazioni
FURTI - Tre ladri in arresto traditi dalle impronte sulla neve
FURTI - Tre ladri in arresto traditi dalle impronte sulla neve
Due 25enni di Villanova Canavese bloccati dai carabinieri di Venaria Reale
VALCHIUSELLA - Piromane in arresto: depresso perchŔ rimasto vedovo
VALCHIUSELLA - Piromane in arresto: depresso perchŔ rimasto vedovo
Ad incastrarlo la testimonianza di alcuni residenti che hanno notato gli inneschi, preso il numero di targa e chiamato il 112
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore