RIVAROLO - Alla scuola media il progetto «L’ambiente è salute»

| Promotori Apoteca Natura e Isde, l'associazione internazionale di medici per l'ambiente

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Alla scuola media il progetto «L’ambiente è salute»
L'11 aprile a Rivarolo Canavese con  gli allievi delle classi prime della scuola media inferiore Gozzano si è svolto il progetto «L’ambiente è salute». Promotori Apoteca Natura (rete di circa 550 Farmacie che hanno scelto di specializzarsi sulla salute naturale) e Isde, associazione internazionale di medici per l'ambiente, nata per la promozione e la diffusione delle conoscenze scientifiche relative al rapporto ambiente-salute. Il nuovo concetto di salute, sviluppatosi negli ultimi anni, porta a considerare il benessere della persona in modo più ampio rispetto al passato, facendo emergere con forza la necessità di adottare un modello complesso che tenga conto sia dell’organismo in tutte le sue componenti, che dell’ambiente in cui esso vive.
 
Dove le prove scientifiche siano ancora controverse, ma indichino un rischio, è indispensabile far appello al “Principio di Precauzione” che suggerisce misure preventive senza attendere il danno conclamato. Scopo del progetto è inserire nel sistema educativo-formativo un percorso di conoscenze ed informazioni atto a far divenire lo studente un soggetto civile in grado di gestire con consapevolezza e responsabilità stili e abitudini di vita imposti o comunque diffusi nel sociale. Il Progetto finalizzato ad individuare tutti quei comportamenti che interagendo con l'ambiente, possono causare danni alla salute, pertanto l'informazione sarà incentrata sulla prevenzione dei rischi che riguardano l'inscindibile binomio ambiente-salute.
 
Tra i temi affrontati: prevenzione dei rischi ambientali, Ecosistemi,Inquinamento e salute, Microinquinanti, Farmaci e ambiente, Pesticidi, Alimentazione, Acqua, Rifiuti. Gli studenti sono stati coinvolti in una serie di attività ed hanno potuto confrontarsi sulle varie tematiche oggetto del progetto. Per proseguire l'esperienza di apprendimento delle “buone pratiche” sono stati distribuiti gratuitamente dei libretti esplicativi Il progetto si inserisce come approfondimento all'interno del programma di educazione alla salute  avviato nella scuola media. Sono intervenuti: la dottoressa Luisa Memore ed il professor Marco Arcudi per l'associazione Isde, la dottoressa Chiara Garelli per Apoteca Natura, e le professoresse Cinzia Caresio (referente salute), Tania La Spina e Cristina Vacca insegnanti della scuola media Gozzano. 
 
Un contributo al progetto è stato dato dalla classe IV della scuola primaria di Leinì (frazione Tedeschi) fornendo disegni e riflessioni sui temi ambientali e dalla ditta Teknoservice di Castellamonte che ha fornito materiale informativo e qualche gadget.
Dove è successo
Cronaca
LAVORO - Juventus cerca personale per il nuovo J-Village
LAVORO - Juventus cerca personale per il nuovo J-Village
Gli interessati dovranno compilare il form online inviando il curriculum a www.juventus.com
OZEGNA - Presidio dei lavoratori Co.Tau che rischiano il posto
OZEGNA - Presidio dei lavoratori Co.Tau che rischiano il posto
L'appalto con Smat scade a luglio e, per il momento, i lavoratori canavesani non hanno ottenuto rassicurazioni in merito
CUORGNE' - Installato il totem in piazza Martiri
CUORGNE
Lo schermo touch screen contiene informazioni relative alla città
MAZZE' - Spacciatore arrestato all'uscita dell'autostrada A4
MAZZE
Controlli antidroga da parte dei carabinieri della compagnia di Chivasso. Nei guai anche un ragazzo 22enne fermato in città
STRAMBINO - Minaccia di morte i titolari del bar per farsi dare da bere: arrestato dai carabinieri
STRAMBINO - Minaccia di morte i titolari del bar per farsi dare da bere: arrestato dai carabinieri
L'uomo è stato condannato per direttissima a dodici mesi di reclusione. Nei suoi confronti è stato emesso un foglio di via obbligatorio ed è stata elevata una sanzione amministrativa di 102 euro
SICUREZZA - Rom milionari nei campi nomadi: blitz della Finanza
SICUREZZA - Rom milionari nei campi nomadi: blitz della Finanza
La Guardia di Finanza di Torino ha confiscato beni per circa 2 milioni di euro nei confronti di 26 persone domiciliate nei campi
VALANGA - Il Soccorso Alpino dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella
VALANGA - Il Soccorso Alpino dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella
Un incontro dedicato al personale dispiegato sul territorio per l’emergenza Rigopiano: c'erano anche i tecnici partiti dal Canavese
IVREA - Guida sicura: un corso per gli studenti al liceo Gramsci
IVREA - Guida sicura: un corso per gli studenti al liceo Gramsci
Iniziativa promossa al liceo eporediese grazie alla collaborazione tra Inner Wheel Club di Ivrea e l'associazione onlus «I Do»
IVREA - Tenta di svaligiare la stessa azienda per due volte: denunciato dalla polizia
IVREA - Tenta di svaligiare la stessa azienda per due volte: denunciato dalla polizia
Intorno alla mezzanotte di ieri si è attivato il sistema di allarme anti-intrusione di una ditta di San Bernardo d’Ivrea. Il circuito di videosorveglianza di un istituto di vigilanza ha segnalato la presenza di un soggetto sospetto
OMICIDIO DI RIVAROLO - Slitta la sentenza: dubbi sulle celle telefoniche e sul movente
OMICIDIO DI RIVAROLO - Slitta la sentenza: dubbi sulle celle telefoniche e sul movente
Gli orari dello scarico dei dati della cella di Rivarolo, infatti, non combacerebbero con la tesi dell'accusa, secondo la quale Pomatto fu ucciso da Perri nelle campagne di Vesignano il 18 gennaio 2016 dopo le 20.30
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore