RIVAROLO - Alternanza scuola-lavoro e servizio civile in Pro loco

| La collaborazione tra le istituzioni scolastiche e Unpli è finalizzata ad iniziative educative e formative per gli studenti

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Alternanza scuola-lavoro e servizio civile in Pro loco
Grazie al protocollo d’intesa, stipulato all’inizio di quest’anno, tra il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR) e l’Unione Nazionale Pro Loco d'Italia (UNPLI), gli Enti turistici avranno la possibilità di accogliere studenti in stage dagli Istituti di istruzione secondaria. L’alternanza scuola-lavoro, obbligatoria per tutti gli studenti dell’ultimo triennio delle scuole superiori, è uno dei punti chiave della legge 107 del 2015. Il percorso di alternanza scuola-lavoro offre agli studenti il vantaggio di inserirsi in contesti lavorativi, per stimolare la propria creatività e la comprensione delle attività svolte all’interno di un’organizzazione.

La collaborazione tra le istituzioni scolastiche e l'UNPLI è finalizzata alla realizzazione di iniziative educative e formative rivolte agli studenti. Presso l’Ufficio turistico gestito dalla Pro Loco, gli studenti svolgono attività di segreteria e di accoglienza del pubblico, ma scoprono anche come è organizzato un ente turistico e quali attività si compiono al suo interno (organizzazione di eventi o corsi di formazione, promozione di imprese e prodotti locali). Il tirocinante è tenuto a svolgere le operazioni previste dal progetto di orientamento rispettando il piano di formazione finalizzato alla conoscenza dei processi attuati all’interno dell’ente.

La Pro loco di Rivarolo Canavese, è una delle poche all’interno della Regione Piemonte ad offrire la possibilità  di un confronto tra generazioni ed esperienze differenti, in quanto è accreditata dal Ministero delle Politiche Sociali come sede di Servizio Civile Nazionale; il Servizio Civile Nazionale, che nasce come difesa non armata della Patria, in alternativa all’ormai abrogato servizio di leva, dà la possibilità a ragazzi tra i diciotto e i ventotto anni, di inserirsi nel mondo del volontariato e degli Enti turistici, per la durata di un anno. I volontari del Servizio Civile lavorano all’interno delle Pro loco, gestendo gli Uffici turistici, nel caso in cui ne abbiano in gestione uno e lavorando a stretto contatto con i volontari, collaborando e prendendo parte alla realizzazione di tutte le attività che durante l’anno le Pro loco organizzano per valorizzare e dare visibilità ai propri paesi. I volontari alla fine del loro percorso devono produrre un elaborato in base al tipo di progetto a cui hanno partecipato, inerente i beni culturali, piuttosto che i paesaggi o le specialità del territorio.

Quindi, nel caso specifico della Pro loco di Rivarolo, l’alternanza scuola- lavoro è un’occasione di incontro e confronto tra giovani di diverse età che seguono due percorsi differenti, ma si trovano a condividere un’esperienza formativa dal punto di vista lavorativo, personale e scolastico. I Volontari del Servizio Civile, in quanto maggiorenni e da più tempo all’interno della Pro loco, sono una guida per i ragazzi dell’alternanza scuola-lavoro e mostrano loro come muoversi al’interno dell’Ente, come confrontarsi con il pubblico  e come lavora una Pro loco in occasione dell’organizzazione di un evento.

Quest’anno, per esempio le due ragazze provenienti dall’Istituto di Istruzione XXV Aprile di Cuorgnè, Marika Verdoliva (3° anno) e Giada Medaina (4° anno), hanno contribuito alla realizzazione dell’evento di punta della Città di Rivarolo Canavese, “Notte di suoni e sapori… e notte dei saldi”, tenendo le comunicazioni con i gruppi musicali e le Pro loco intervenute, distribuendo le locandine dell’evento per la città e organizzando la documentazione necessaria per la riuscita della serata. Tutto questo sotto l’attento monitoraggio del Presidente della Pro loco, Claudio Vota e del Tutor aziendale, nonché OLP (Operatore locale di progetto, che si occupa del monitoraggio dei Volontari del Servizio Civile), Marina Vittone e con l’aiuto della Volontaria del Servizio Civile Nazionale, Marta Leone.

L’obiettivo di questi progetti è quello di trasmettere le conoscenze, la passione, l’impegno e la cultura che si vivono all’interno delle Pro loco ai più giovani, nella speranza che anch’essi, osservando e comprendendo il lavoro svolto da Enti di volontariato, possano apprendere il valore del volontariato ed, eventualmente, dare il cambio alla generazione che tuttora gestisce e lavora per rendere migliore il proprio territorio.

Galleria fotografica
RIVAROLO - Alternanza scuola-lavoro e servizio civile in Pro loco - immagine 1
Cronaca
CASTELLAMONTE - Ladri golosi rubano 30 chili di Parmigiano e Grana Padano: presi dai carabinieri
CASTELLAMONTE - Ladri golosi rubano 30 chili di Parmigiano e Grana Padano: presi dai carabinieri
Tre persone nei guai per furto aggravato. A bordo della loro utilitaria i militari dell'Arma hanno recuperato Parmigiano Reggiano e Grana Padano, in parte rubati a Moncrivello e in parte al Bennet di Castellamonte
SPARONE - Record di pioggia nella notte di domenica - VIDEO
SPARONE - Record di pioggia nella notte di domenica - VIDEO
Ancora ieri erano in corso le operazioni di ripristino di strade e cantine allagate a seguito del pesante nubifragio
FRASSINETTO - Scossa di terremoto alle 7.03: nessun danno in zona
FRASSINETTO - Scossa di terremoto alle 7.03: nessun danno in zona
Lieve scossa di terremoto, questa mattina poco dopo le sette, in Canavese, tra la Val Verdassa e la Valle Soana
IVREA-SANTHIA' - Camion si schianta contro un ponte: autista grave in ospedale - FOTO
IVREA-SANTHIA
L'impatto è stato molto violento, tanto che l'autista è rimasto incastrato nella cabina del camion e, per estrarlo, si è reso necessario l'intervento dei vigili del fuoco. La bretella autostradale è rimasta chiusa per tutta la notte
IVREA - Video hard su Youporn: il processo si è già bloccato
IVREA - Video hard su Youporn: il processo si è già bloccato
Il processo dovrebbe riprendere in autunno se sarà possibile comunicare all'imputato, nei termini di legge, la prossima udienza
CASELLE - Abbigliamento farlocco: denunciato un senegalese 39enne
CASELLE - Abbigliamento farlocco: denunciato un senegalese 39enne
Sequestrati capi d’abbigliamento con i loghi (contraffatti) di Nike, Adidas, Saucony, Diesel, Giorgio Armani e Gucci
BANCHETTE - Bambino non vaccinato escluso dall'aula dell'asilo
BANCHETTE - Bambino non vaccinato escluso dall
Il bimbo è vaccinato per le profilassi obbligatorie, con l'eccezione di morbillo, rosolia e parotite. Domano tornerà in classe
LOMBARDORE-LEINI - Cede di nuovo la 460: domani partono i lavori per il ripristino - FOTO
LOMBARDORE-LEINI - Cede di nuovo la 460: domani partono i lavori per il ripristino - FOTO
La pioggia della notte tra sabato e domenica ha portato al cedimento della banchina. Domani partirà il cantiere per il ripristino ma non ci sarà bisogno di chiudere la strada. Erano previsti degli assestamenti ma non in questa misura...
VOLPIANO - Comital: lavoratori disperati e senza stipendio
VOLPIANO - Comital: lavoratori disperati e senza stipendio
La diocesi ha deciso di avviare, in chiave sperimentale, il progetto per il «Sostegno ai lavoratori in difficoltà economica»
SAN GIUSTO CANAVESE - Troppi clienti pregiudicati: i carabinieri chiudono un bar
SAN GIUSTO CANAVESE - Troppi clienti pregiudicati: i carabinieri chiudono un bar
Per lo stesso motivo la settimana scorsa i carabinieri della compagnia di Ivrea hanno notificato la sospensione della licenza per quindici giorni ad altri tre esercizi commerciali siti in Cuorgnè e Castellamonte
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore