RIVAROLO - Aperta la nuova farmacia in corso Re Arduino

| Dietro il bancone ci sono le farmaciste Sara Bianco e Giuliana Bottero

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Aperta la nuova farmacia in corso Re Arduino
E’ stata inaugurata lunedì 22 febbraio la farmacia “Corso Arduino” di Rivarolo Canavese. Il nuovo presidio, atteso da tempo, ha aperto i battenti al civico 8. Dietro il bancone ci sono le farmaciste Sara Bianco e Giuliana Bottero, che guidate da una buona intuizione, nel 2012 hanno partecipato insieme ad un concorso straordinario che dava la possibilità di aprire sul territorio nuove sedi farmaceutiche.
 
La dottoressa Bottero ha una trentennale esperienza nel consiglio al banco acquisita durante la gestione della sua precedente Farmacia Rurale nell’astigiano, a Grazzano Bagoglio. La dottoressa Bianco, di origini moncalvesi ma residente a Ivrea, mette a disposizione, con una specializzazione in Farmacologia, le proprie conoscenze provenienti dalla sua precedente occupazione in ambito ospedaliero. Dall’unione di queste due diverse esperienze e personalità nasce così un punto farmaceutico in più, importante per Rivarolo, per le vicine e popolose frazioni di Pasquaro e di Argentera e in particolare per gli anziani residenti fuori paese con difficoltà a raggiungere le altre farmacie già aperte in pieno centro storico. 
 
«Un ringraziamento va all’Amministrazione comunale e a tutti quelli che ci hanno aiutato nell’apertura della farmacia», spiegano le due titolari. La farmacia sarà aperta il lunedì dalle ore 15 alle 19.30, il martedì, mercoledì, giovedì, venerdì e sabato dalle 8.15 alle 13 e dalle 15 alle 19.30. Chiuso la domenica.
Dove è successo
Cronaca
FURTI - Nomadi arrestate: usavano dei bambini come «vedette»...
FURTI - Nomadi arrestate: usavano dei bambini come «vedette»...
Due giovani, entrambe del campo nomadi di strada aeroporto tra Borgaro e Torino, bloccate dai carabinieri per furto di rame
COLLERETTO - Ricerca medica: perchè è importante vaccinarsi?
COLLERETTO - Ricerca medica: perchè è importante vaccinarsi?
Ne parlerà al Bioindustry Park, venerdì, il professor Alberto Mantovani, vincitore del Premio Europeo di Oncologia 2016
CASTELNUOVO NIGRA-CUORGNE' - Una festa per don Nicola Faletti: il «Don Bosco» del Canavese compie 100 anni
CASTELNUOVO NIGRA-CUORGNE
Domenica alle 10.30 a Villa Castelnuovo, con una Santa Messa presieduta da monsignor Luigi Bettazzi, vescovo emerito di Ivrea, l'intero Canavese potrà festeggiare i 100 anni di don Nicola Faletti e i 30 anni di attività in valle Sacra
FAVRIA - Incendio in cascina: intervento dei vigili del fuoco
FAVRIA - Incendio in cascina: intervento dei vigili del fuoco
Allertati dai residenti della zona, i vigili del fuoco hanno bloccato l'estendersi delle fiamme mettendo in sicurezza il tetto
CUORGNE' - Denunciata la richiedente asilo violenta
CUORGNE
Domenica sera aveva fermato un bus poi aveva dato in escandescenza
PAVONE - Incidente stradale in borgata Molla: grave una donna
PAVONE - Incidente stradale in borgata Molla: grave una donna
Dinamica dello schianto al vaglio dei carabinieri della compagnia di Ivrea. La donna trasportata d'urgenza al pronto soccorso
CANAVESE - Influenza da record: code al pronto soccorso e tempi d'attesa in aumento. «Ma il piano dell'Asl funziona»
CANAVESE - Influenza da record: code al pronto soccorso e tempi d
Aumento considerevole dei passaggi e dei ricoveri, anche a causa dell'influenza, negli ospedali del Canavese. L'Asl To4 ha fornito i dati relativi ai passaggi al pronto soccorso degli ospedali di Ivrea, Cuorgnè, Chivasso e Ciriè
IVREA - Concorso «Il nostro Carnevale»: scelti i venti finalisti
IVREA - Concorso «Il nostro Carnevale»: scelti i venti finalisti
Sono stati selezionati gli elaborati finalisti del concorso Il nostro Carnevale, realizzato nell'ambito del progetto Bambini al Centro
TERREMOTO CENTRO ITALIA - L'aiuto di Favria alle scuole di Sarnano
TERREMOTO CENTRO ITALIA - L
Le associazioni, i commercianti, la Proloco e il Comune, dal 27 novembre al 4 dicembre, hanno organizzato numerose iniziative
CANAVESE - Ubriachi al volante finiscono fuori strada: denunciati dai carabinieri
CANAVESE - Ubriachi al volante finiscono fuori strada: denunciati dai carabinieri
L'episodio a Castellamonte. A Ivrea, Banchette, Rivarolo, Cuorgnè, Strambino e Lusigliè nove giovani, di età compresa tra i 15 e i 32 anni, sono stati segnalati per uso personale di sostanze stupefacenti
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore