RIVAROLO - Assicurazioni non valide: broker di Favria a processo

| Decine le persone truffate. Secondo l'accusa, dopo il pagamento, l'assicuratore consegnava ai clienti talloncini scoperti

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Assicurazioni non valide: broker di Favria a processo
Prima udienza, al tribunale di Ivrea, nel processo che vede imputato un rivarolese di 48 anni, assicuratore, un tempo responsabile di un'agenzia a Favria. Oltre trenta i testimoni chiamati dal giudice, tutti coinvolti nella truffa assicurativa risalente al 2010. L’assicuratore, che ha lavorato per conto di «Msm», agenzia mandataria di Allianz, Ras e National Suisse, è accusato di truffa, falso e appropriazione indebita. Secondo la procura avrebbe avuto un giro di affari di circa 200mila euro. 
 
Decine le persone raggirate tra pensionati, famiglie, ma anche extracomunitari residenti a Rivarolo, Favria, Valperga, Cuorgnè, Forno. In buona sostanza l’uomo faceva firmare le polizze ai clienti, intascava i soldi (veri) e rilasciava talloncini assicurativi farlocchi. Assicurazioni il cui premio non sarebbe mai stato girato alla sede centrale e che risulterebbero, a tutti gli effetti, contratti inesistenti. L'uomo, infatti, avrebbe fatto firmare le polizze intascando i soldi dai clienti, rimasti privi di copertura assicurativa. I clienti si sono accorti del problema solo dopo mesi: hanno scoperto della chiusura dell’agenzia di Favria dove l’uomo lavorava solo quando dalla sede centrale di Cuorgnè è arrivata una lettera che li invitava a prendere contatti con il nuovo broker assicurativo della zona. 
 
Trattandosi di documenti sostanzialmente fasulli, il broker potrebbe non essersi limitato alle polizze auto (che gli avrebbero fruttato solo qualche migliaio di euro), ampliando il raggio d’azione a mutui o investimenti di vario tipo. Ed è quello che, in tribunale, potrebbe anche emergere nel corso delle prossime udienze. Il caso è venuto alla luce dopo che i carabinieri di Rivarolo e la polizia stradale di Torino si sono trovati a fare i conti, durante i controlli sul territorio, con auto provviste di tagliando assicurativo non coperto. Collegando i clienti con l’agenzia, è risultato subito chiaro il rapporto tra quelle assicurazioni non coperte e il broker di Favria. Prossima udienza a Ivrea il 19 febbraio.
Cronaca
CHIVASSO - Nei primi mesi del 2019 riaprirà la sede dell'Inps
CHIVASSO - Nei primi mesi del 2019 riaprirà la sede dell
Torna la piena funzionalità dell'Istituto. Qualche mese di disagio per i cittadini: «Sapranno capire», dice il sindaco Castello
BALDISSERO - Artigiano damanhuriano ucciso a Vercelli: arrestato il presunto assassino
BALDISSERO - Artigiano damanhuriano ucciso a Vercelli: arrestato il presunto assassino
La polizia ha arrestato il presunto assassino del damanhuriano Antonello Bessi, 57 anni, artigiano di Vercelli, molto noto a Baldissero Canavese e Vidracco
INDUSTRIA - Tappa in Canavese per Federmeccanica
INDUSTRIA - Tappa in Canavese per Federmeccanica
Il direttore di Federmeccanica, Stefano Franchi, accompagnato da Franco Trombetta, ha visitato cinque aziende canavesane
FAVRIA - Incidente stradale, Panda finisce nel canale - VIDEO
FAVRIA - Incidente stradale, Panda finisce nel canale - VIDEO
Un pensionato a bordo di una Fiat Panda, per cause in fase di accertamento, è finito nella roggia che corre a lato della provinciale
SPARONE - Scossa di terremoto nel corso della notte - I DATI
SPARONE - Scossa di terremoto nel corso della notte - I DATI
Scossa di terremoto, nella notte tra lunedì e martedì, con epicentro a Sparone, poco distante dal confine del Parco
CUORGNE'-IVREA - Ubriachi al volante: quattro denunciati. Uno era persino senza patente...
CUORGNE
Record lungo la provinciale 45 a Cuorgnè: automobilista con tasso alcolemico sei volte e mezzo superiore al limite consentito. Altre due persone, invece, segnalate alla prefettura per uso personale di sostanze stupefacenti
CANAVESE - Visite sportive in nero: denunciati due medici dalla guardia di finanza
CANAVESE - Visite sportive in nero: denunciati due medici dalla guardia di finanza
Al momento di rilasciare i certificati medici per attività sportiva agonistica, omettevano, sistematicamente, di emettere le ricevute fiscali e di conseguenza di dichiarare i loro compensi. Un medico di Ciriè e uno di Lanzo nei guai
LEINI - Grave incidente stradale, tre feriti e traffico a lungo in tilt
LEINI - Grave incidente stradale, tre feriti e traffico a lungo in tilt
Per cause in fase di accertamento si è verificato uno scontro frontale tra un camion di una ditta di trasporti e una Toyota Yaris
LEVONE - Land Rover da record: la maxi scritta è realtà - VIDEO
LEVONE - Land Rover da record: la maxi scritta è realtà - VIDEO
L'iniziativa, mai realizzata in Italia, ha avuto un grande successo. Nella stessa giornata in paese la Sagra del Pignoletto
IVREA - Detenuto 41enne picchia un poliziotto e lo manda in ospedale
IVREA - Detenuto 41enne picchia un poliziotto e lo manda in ospedale
A dare la notizia è il segretario generale Osapp, Leo Beneduci: «Del degrado nelle carceri italiane ne fanno le spese i poliziotti»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore