RIVAROLO - Aumentano le bollette dei rifiuti ma i cassonetti si riempiono a dismisura: cittadini furenti

| Del problema si è discusso anche in consiglio comunale. «Ci sono dei problemi - ha ammesso l'assessore Diemoz - la situazione è migliorata ma non abbastanza. Al momento, però, non abbiamo personale in Comune da dedicare ai controlli»

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Aumentano le bollette dei rifiuti ma i cassonetti si riempiono a dismisura: cittadini furenti
Puntuale con il caldo estivo arrivano anche i disservizi nella raccolta rifiuti, accompagnati dalla beffa degli aumenti nelle bollette, nell'ordine di una ventina di euro a famiglia. A Rivarolo Canavese il tema tiene banco ormai da giorni perchè moltissimi cittadini, anche attraverso i social, hanno segnalato disservizi e cassonetti stracolmi (come nella foto postata anche su diversi gruppi). Del caso se ne è occupato anche il consiglio comunale, ieri sera, dal momento che in una variazione di bilancio l'amministrazione ha dovuto sborsare 13 mila euro in più a conguaglio per i servizi resi dalla Teknoservice, l'azienda che si occupa della raccolta rifiuti in alto Canavese.

Circostanza che ha sollecitato il dibattito sul servizio. «Un servizio di raccolta rifiuti insoddisfacente anche se c’è stato un aumento di venti euro nelle bollette - ha sentenziato dai banchi della minoranza il consigliere Marina Vittone di Rivarolo Sostenibile - sarà anche a causa del periodo estivo ma la raccolta viene fatta di nuovo a singhiozzo e moltissimi cittadini si lamentano per il disservizio». Dello stesso avviso il consigliere Fabrizio Bertot di Riparolium: «Sarebbe bene che nel rapporto tra Comune e Teknoservice si faccia tutto il possibile per rispettare il contratto. Ad esempio la pulizia delle caditoie o lo spazzamento delle strade perché ci sono servizi che forse non si fanno e che magari paghiamo. Il Comune devea fare attenzione».

L'assessore Francesco Diemoz ha ammesso che qualche problema c'è: «C’è un capitolato ben preciso ma effettivamente ci sono dei problemi nel farlo rispettare al 100%. Qualche tempo fa, ad esempio, abbiamo chiesto di verificare in remoto gli spostamenti della spazzatrice ma i sindacati si sono opposti e non essendo previsto dal capitolato abbiamo dovuto rinunciare. Quando rivedremo il capitolato, tra due anni, cercheremo di farlo inserire. Allo stato attuale, in effetti, non abbiamo una verifica oggettiva degli operatori che lavorano sul territorio. Sulla pulizia ci sono dei problemi: la situazione è migliorata ma non abbastanza. Purtroppo al momento non abbiamo personale dedicato in Comune per effettuare dei controlli mirati ma cercheremo di porre rimedio a questa mancanza».

Si è discusso (ancora una volta) del «mitico» Dec, il funzionario che avrebbe dovuto far rispettare il contratto alla Teknoservice, in tutto l'alto Canavese, elevando anche delle sanzioni una volta verificate le criticità. Purtroppo il progetto è naufragato quasi subito a causa della burocrazia e del personale del Consorzio Canavesano Ambiente ridotto all'osso. «Non resta che verificare di persona i disservizi - ha sentenziato Diemoz - chiamare la Teknoservice e sperare che l'azienda risolva la criticità nel minor tempo possibile».

Cronaca
AUTOSTRADA A4 - Autovelox in funzione sulla Torino-Milano: si trovano a Chivasso e ad Arluno
AUTOSTRADA A4 - Autovelox in funzione sulla Torino-Milano: si trovano a Chivasso e ad Arluno
Non saranno costantemente attivi: saranno accesi a spot dagli agenti di polizia. All'interno dei box ogni tanto verrà posizionato l'autovelox. Non è prevista la presenza fissa di una pattuglia della stradale
IVREA - Carnevale: dj set e festa in maschera per Giovedi Grasso
IVREA - Carnevale: dj set e festa in maschera per Giovedi Grasso
Attese almeno 15 mila persone in centro. Entra in vigore anche il piano di sicurezza. Il Generale prende i poteri dal sindaco
CASTELLAMONTE - Quattro anni senza Gloria Rosboch: il 19 febbraio 2016 l'arresto degli assassini - VIDEO
CASTELLAMONTE - Quattro anni senza Gloria Rosboch: il 19 febbraio 2016 l
A quattro anni da quel delitto è stata consegnata alle cronache anche una complessa verità giudiziaria. Merita un discorso a parte, il dolore di mamma Marisa e papà Ettore che, in quell'assurda giornata persero la loro unica figlia
LEINI - Dopo 26 anni il violino rubato è finalmente tornato a casa
LEINI - Dopo 26 anni il violino rubato è finalmente tornato a casa
I carabinieri di Leini hanno effettuato il blitz, nel giugno scorso, trovando e sequestrando diversa refurtiva. Tra cui quel violino
SAN GIORGIO - Nicolas e Cristina sono Generale e Castellana del Carnevale 2020
SAN GIORGIO - Nicolas e Cristina sono Generale e Castellana del Carnevale 2020
Per il diciottenne Generale una soddisfazione doppia dal momento che già i nonni Franca Panier Suffat e Paolo Gallicchio avevano impersonato i personaggi principali della manifestazione
FERROVIA CHIVASSO-IVREA-AOSTA - Crolla un albero sui binari: circolazione sospesa tra Candia Canavese e Strambino
FERROVIA CHIVASSO-IVREA-AOSTA - Crolla un albero sui binari: circolazione sospesa tra Candia Canavese e Strambino
In corso di attivazione, da parte di Trenitalia, un servizio sostitutivo con autobus fra Caluso e Ivrea per ridurre i disagi. Il personale dedicato all'assistenza dei viaggiatori è presente nelle stazioni di Caluso, Ivrea e Chivasso
SALUTE - Coronavirus: per la prima volta più guariti che vittime
SALUTE - Coronavirus: per la prima volta più guariti che vittime
Per la prima volta, il numero di chi è scampato al temibile virus supera quello dei morti. Le preoccupazioni dei mercati e le ultime idee per verificare i contagi
MAZZE' - Cade a terra e sbatte la testa: 40enne in prognosi riservata
MAZZE
Toccherà ai carabinieri della compagnia di Chivasso e agli ispettori dello Spresal dell'Asl chiarire la dinamica dell'accaduto
IVREA - Minorenne rapina un coetaneo per ottenere un risarcimento
IVREA - Minorenne rapina un coetaneo per ottenere un risarcimento
Il giovane da mesi lamentava il mancato risarcimento, da parte del coetaneo, per la rottura dello schermo del telefono
SAN MARTINO CANAVESE - Spaccio di droga in casa: due italiani arrestati dai carabinieri di Ivrea - VIDEO
SAN MARTINO CANAVESE - Spaccio di droga in casa: due italiani arrestati dai carabinieri di Ivrea - VIDEO
I militari dell'Arma hanno rinvenuto e sequestrato 391 grammi di cocaina, una parte suddivisa in dosi, sette grammi di crack suddiviso in scaglie, strumenti per il taglio e il confezionamento delle sostanze stupefacenti
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore