RIVAROLO - Aveva senso il commissariamento del Comune?

| La sentenza Minotauro riassunta in cinque punti essenziali

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Aveva senso il commissariamento del Comune?
Il riassunto della sentenza Minotauro (di primo grado) in cinque rapidi punti. Dopo due anni di processo è chiara la presenza dell'ndrangheta in Canavese? Alla luce delle sentenza aveva senso sciogliere l'amministrazione di Rivarolo per (presunte) infiltrazioni mafiose?
 
LA 'NDRANGHETA ESISTE - 33 condannati in primo grado, più una settantina di affiliati che hanno patteggiato. Qualcosa in più di una seplice associazione sportiva. L'ndrangheta c'è. In provincia di Torino come in Canavese. Il processo lo ha sancito a chiare lettere. I boss delle locali sono stati tutti condannati (martedì inizia l'appello per Bruno Iaria che, in primo grado, ha preferito patteggiare). Resta solo da chiarire chi ha preso il loro posto negli ultimi due anni. Il fenomeno è più ampio di quanto si possa immaginare. E, soprattutto, ha dimostrato di sapersi mimetizzare piuttosto bene.
 
LA POLITICA E' OUT? - Dalle carte del processo è emerso che l'ndrangheta è presente ma non vive di sola commistione con la politica. Anzi, se si fa eccezione per la pesante situazione di Leinì (dove l'ex sindaco è stato condannato a dieci anni di reclusione) non ci sono amministrazioni comunali direttamente coinvolte nell'operazione Minotauro. Caso mai il processo ha confermato che l'ndrangheta ha il monopolio dello spaccio in tutta la provincia di Torino, vive (in alcuni casi) con la prostituzione e il gioco d'azzardo. Senza contare le estorsioni e il "pizzo" che alcuni affiliati hanno sempre continuato ad incassare.
 
RIVAROLO PUNITA - La città di Rivarolo ha pagato per tutti. La commissione d'indagine ha scoperto una gestione della macchina comunale decisamente allegra. "Al limite della regolarità" come, probabilmente, avrebbe scoperto in decine di altri Comuni del Canavese. Basta però il solo sospetto per commissariare un Comune. E con il segretario comunale arrestato per voto di scambio e concorso esterno, di sospetti ne sono venuti a galla parecchi. Caduta l'accusa mafiosa per Antonino Battaglia, non si può tornare indietro. Il Comune rimarrà commissariato fino al prossimo anno. Anche se, allo stato delle cose, diventa più difficile credere nelle motivazioni dell'allora ministro dell'interno Cancellieri.
 
BASTARDA A CHI? - La sentenza di primo grado ha smantellato la "bastarda" di Salassa. Nel senso che la ndrina non riconosciuta dalla "casa madre" calabrese, non è stata nemmeno riconosciuta dal tribunale. Di fatto è come se non esistesse. Persino il presunto capo se l'è cavata con una pena lieve (almeno rispetto alle richieste dei pm). Segno che almeno una parte dell'indagine, quella che riguardava l'area canavesana, si è dimostrata lacunosa.
 
OCCHI APERTI - La sensazione, ben chiarita anche dalle parole dell'ormai ex procuratore capo di Torino, Giancarlo Caselli, è che il processo Minotauro sia solo il primo capitolo di un lungo lavoro a tappe che la procura sta faticosamente portando avanti insieme alle forze dell'ordine. Non a caso all'operazione Minotauro del giugno 2011 sono seguite altre due importanti inchieste (una a Chivasso e una Giaveno) che hanno portato alla luce altri aspetti legati alla 'ndrangheta. La prima spallata all'organizzazione criminale è stata inflitta. Non sarà l'ultima.
Cronaca
VOLPIANO - Ai domiciliari per spaccio torna in carcere per truffa
VOLPIANO - Ai domiciliari per spaccio torna in carcere per truffa
Un ragazzo di 24 anni ha messo in vendita un cellulare via internet: ha incassato 700 euro ma non ha spedito il telefono
IVREA - Una commessa coraggiosa mette in fuga il ladro del negozio
IVREA - Una commessa coraggiosa mette in fuga il ladro del negozio
L'auto utilizzata per la fuga, una station wagon blu, è stata segnalata alla polizia di Ivrea per gli accertamenti del caso
CUORGNE' - Torneo di Maggio, il Borgo San Rocco ha vinto l'edizione 2019 del palio - FOTO
CUORGNE
Si è chiusa così questa sera l'edizione 2019 del Torneo di Cuorgnè, edizione segnata anche dal maltempo che ha fatto saltare, purtroppo, il ritorno del torneo equestre. Nonostante la pioggia, però, il Torneo non è si fermato
CUORGNE' - Re Arduino e la Regina Berta uniti con rito celtico: conclusione a sorpresa per il Torneo di Maggio - VIDEO
CUORGNE
La loro avventura nella vita è iniziata proprio ad un Torneo di Maggio qualche anno fa. Così il Torneo ha deciso di diventare qualcosa di più per Re Arduino e la Regina Berta dell'edizione 2019, al secolo Franco Fava e Michela Boetto
RIVAROLO - Il Poli per Dynamo Camp, giornata benefica delle associazioni
RIVAROLO - Il Poli per Dynamo Camp, giornata benefica delle associazioni
Giornata a scopo completamente benefico a favore della “Dynamo Camp” cioè un luogo magico, un camp di terapia per bambini e ragazzi malati
IVREA - I bimbi hanno ripulito il parco giochi di San Grato - FOTO
IVREA - I bimbi hanno ripulito il parco giochi di San Grato - FOTO
Obiettivo fare conoscere l'esperienza positiva dell'Associazione Bellavista Viva, con 109 e Dintorni, che si prendono cura del parco
AGLIE' - Santa Maria in festa: la frazione è da mille anni nella storia
AGLIE
Santa Maria della Rotonda è la più piccola e antica frazione di Agliè: il primo documento di "Macuniacum" risale al 1019
CUORGNE' - Aggredisce i carabinieri all'ingresso del Torneo di Maggio: ragazzo di Castellamonte arrestato
CUORGNE
Attimi di tensione, ieri, al Torneo di Maggio di Cuorgnè, dove è andata in scena la serata clou della rievocazione storica dedicata a Re Arduino. Altre tre persone sono state allontanate dal centro in stato di ubriachezza
IVREA - Aperto il bando per l'edizione 2019 di «Ivrea in Musica»
IVREA - Aperto il bando per l
In passato, migliaia hanno invaso le vie e le piazze eporediesi ed hanno inviato migliaia di cartoline voto per eleggere l'artista
RIVAROLO - Grande successo per la mostra curata dall'Unitre
RIVAROLO - Grande successo per la mostra curata dall
Protagonista la scultura in legno: «Luci e ombre del legno», prima monografica di sempre dedicata a Giovanni Burdese
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore