RIVAROLO CANAVESE - I genitori della scuola elementare: «Non punite la maestra»

| Diversi genitori, chiedendo che non vengano presi provvedimenti disciplinari, hanno spedito una lettera a Fabrizio Manca, direttore generale dell’Ufficio scolastico regionale

+ Miei preferiti
RIVAROLO CANAVESE - I genitori della scuola elementare: «Non punite la maestra»
La maestra ha sbagliato ma metterla alla gogna e punirla sarebbe troppo. Lo scrivono nero su bianco diversi genitori della scuola elementare di Rivarolo Canavese che l'altro ieri, chiedendo che non vengano presi provvedimenti disciplinari, hanno spedito una lettera a Fabrizio Manca, direttore generale dell’Ufficio scolastico regionale, e al preside rivarolese Alberto Focilla. Il riferimento va all'episodio dello scorso 25 febbraio, sfociato in una denuncia in procura a Ivrea e in un esposto al provveditorato. Protagonista, suo malgrado, una maestra della scuola «Gibellini Vallauri» che, sbottando in classe davanti ad alunni e genitori, avrebbe umiliato uno studente autistico. La maestra era rimasta per un mese senza colleghi di sostegno. Circostanza che ha obbligato l'ufficio scolastico regionale a intervenire per assegnare un insegnante in più alla scuola di Rivarolo (che dovrebbe prendere servizio nei prossimi giorni).
 
«Apprezziamo il suo intervento che finalmente darà la possibilità al bambino di essere seguito adeguatamente da un insegnante di sostegno - scrivono i genitori con riferimento a Manca - senza entrare nel merito delle procedure burocratiche, ci sentiamo di esprimere totale solidarietà nei confronti dell’insegnante coinvolta che, pur sbagliando nel metodo, si è trovata in una situazione infelice». Secondo molte mamme e papà, alcuni anche presenti alla sfuriata della maestra dello scorso 25 febbraio, «se l’insegnante ha sbagliato, i genitori hanno però intrapreso un’azione sproporzionata rispetto al torto, ponendo la maestra in una situazione di ulteriore difficoltà». 
 
Sanno bene i genitori che Luca avrebbe avuto bisogno sin dall'inizio di un insegnante di sostegno. «A ben vedere il lavoro dell’insegnante e della collega che la affianca nelle attività quotidiane è talvolta reso effettivamente troppo complesso poiché il piccolo Luca avrebbe bisogno di un insegnante di sostegno che speriamo arrivi presto. La maestra allora cosa può fare? Se seguisse il bambino come andrebbe seguito non potrebbe portare avanti la lezione e a questo punto verrebbe leso il diritto allo studio di tutti gli altri compagni. Pensiamo possa capitare a chiunque di noi la giornata storta, ma prendere questo errore umano per montare un polverone e rischiare di screditare una professionalità fatta di anni di servizio è obiettivamente ingiusto». I genitori invitano a non prendersela nemmeno con la scuola elementare di Rivarolo, «perché ha messo a disposizione un team di persone, la maggior parte volontarie a titolo gratuito, per affiancare il piccolo Luca». Con l'auspicio «che non venga preso alcun provvedimento nei confronti dell’insegnante coinvolta».
Cronaca
CANAVESANA - Problema tecnico sul treno: soppresse due corse della sera per Rivarolo e Chieri
CANAVESANA - Problema tecnico sul treno: soppresse due corse della sera per Rivarolo e Chieri
Nel giorno in cui la Regione Piemonte annuncia una nuova «Carta della qualità» del trasporto ferroviario per tutelare maggiormente i passeggeri dei treni, sulla Canavesana due corse sono saltate per non meglio specificati «problemi tecnici»
VIDRACCO - Fino al 22 febbraio chiude la provinciale della Valchiusella
VIDRACCO - Fino al 22 febbraio chiude la provinciale della Valchiusella
Se sussisteranno le condizioni di sicurezza la Sp 61 sarà lasciata aperta nella fascia oraria notturna e precisamente dalle ore 17,30 alle ore 8,30 del giorno successivo
CHIVASSO - Contromano sulla statale provoca incidente: un ferito grave
CHIVASSO - Contromano sulla statale provoca incidente: un ferito grave
La ragazza, neopatentata, è risultata anche positiva all'alcoltest. La dinamica è al vaglio dei carabinieri di Chivasso
TORINO-BORGARO - A 17 anni al volante senza patente e assicurazione
TORINO-BORGARO - A 17 anni al volante senza patente e assicurazione
Conducente e passeggero minorenni, domiciliati al campo nomadi di strada dell'Aeroporto. La vettura è stata sequestrata
PALAZZO CANAVESE - Pistola rubata in casa: arrestato un 47enne
PALAZZO CANAVESE - Pistola rubata in casa: arrestato un 47enne
L'arma è stata subito inviata al Ris di Parma per verificare se è stata utilizzata in passati o recenti episodi di cronaca
CASTELLAMONTE - Ecco dame, terzieri e clavario del Carnevale 2019
CASTELLAMONTE - Ecco dame, terzieri e clavario del Carnevale 2019
Il piatto di questa edizione, su disegno di Guglielmo Marthyn, è stato realizzato dal ceramista Maurizio Grandinetti
IVREA - Massi contro l'auto dei vigili: denunciato il lanciatore
IVREA - Massi contro l
Il 49enne dovrà adesso rispondere di danneggiamento, oltraggio a pubblico ufficiale e interruzione di pubblico servizio
DRAMMA A IVREA - 32enne si lancia nella Dora dal Ponte Vecchio: ora è gravissima in ospedale
DRAMMA A IVREA - 32enne si lancia nella Dora dal Ponte Vecchio: ora è gravissima in ospedale
L'acqua del torrente ha solo in parte attutito la caduta. La 32enne è stata recuperata nei pressi del ponte della ferrovia. La polizia di Ivrea, che indaga sulle cause dell'accaduto, non esclude si tratti di un tentativo di suicidio
SALASSA - Un grande successo per il Carnevale - FOTO e VIDEO
SALASSA - Un grande successo per il Carnevale - FOTO e VIDEO
Tantissimo pubblico per acclamare i principi e i carri che, ieri sera e oggi pomeriggio, hanno sfilato per le vie del centro storico
CASTELLAMONTE - Le campane suonano «a morto» nella notte
CASTELLAMONTE - Le campane suonano «a morto» nella notte
Apprensione la scorsa notte per le campane della chiesa parrocchiale che alle 2 si sono messe a suonare in autonomia...
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore