RIVAROLO CANAVESE - Prese (e già libere) le ladre del Bistrot - Le FOTO su Facebook

| Il titolare del ristorante le ha inseguite e consegnate ai carabinieri

+ Miei preferiti
RIVAROLO CANAVESE - Prese (e già libere) le ladre del Bistrot - Le FOTO su Facebook
Prese e già libere le due autrici del furto al ristorante "Il Bistrot" di via Merlo a Rivarolo Canavese. Furto per il quale il titolare dell'esercizio commerciale, Alex Oberto, aveva diffuso via Facebook le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza, nella speranza che qualcuno potessse riconoscerle. Ed è stato proprio così. Domenica, altri commercianti del centro hanno notato le due zingarelle a passeggio per Rivarolo. Talmente sicure di non essere riconosciute da indossare gli stessi vestiti utilizzati il giorno del colpo (che ha fruttato 3300 euro in contanti).
 
Alex Oberto e l'ex assessore alla sicurezza, Aldo Raimondo, le hanno intercettate e bloccate nell'androne di un palazzo di via Gobetti. Stavano suonando ai campanelli, probabilmente pianificando un altro furto. Fatto sta che non hanno nemmeno opposto resistenza. Sono state bloccate e consegnate ai carabinieri di Rivarolo (poco dopo sul posto sono intervenuti anche gli agenti della polizia municipale).
 
Come da prassi, i militari dell'Arma hanno potuto soltanto denunciare a piede libero le due malviventi per furto. In caserma sono finite due giovani rom - una di 18 e l’altra di appena 14 anni - domiciliate al campo nomadi di Collegno. Quasi sicuramente dotate di "alias" (finte identità) e una sfilza di precedenti penali. Del borsello di Oberto con dentro soldi, documenti e chiavi di casa, ovviamente nessuna traccia. 
 
«Grazie a tutti gli amici che hanno condiviso e segnalato chi mi ha derubato - scrive Oberto su Facebook - li ho presi ma sono già in libertà. Mezza giustizia, anche se con l'amaro in bocca perchè non ritroverò piu nulla, è stata fatta».
 

Galleria fotografica
RIVAROLO CANAVESE - Prese (e già libere) le ladre del Bistrot - Le FOTO su Facebook - immagine 1
RIVAROLO CANAVESE - Prese (e già libere) le ladre del Bistrot - Le FOTO su Facebook - immagine 2
RIVAROLO CANAVESE - Prese (e già libere) le ladre del Bistrot - Le FOTO su Facebook - immagine 3
RIVAROLO CANAVESE - Prese (e già libere) le ladre del Bistrot - Le FOTO su Facebook - immagine 4
RIVAROLO CANAVESE - Prese (e già libere) le ladre del Bistrot - Le FOTO su Facebook - immagine 5
Cronaca
FERROVIA CHIVASSO-IVREA-AOSTA - Crolla un albero sui binari: circolazione sospesa tra Candia Canavese e Strambino
FERROVIA CHIVASSO-IVREA-AOSTA - Crolla un albero sui binari: circolazione sospesa tra Candia Canavese e Strambino
In corso di attivazione, da parte di Trenitalia, un servizio sostitutivo con autobus fra Caluso e Ivrea per ridurre i disagi. Il personale dedicato all'assistenza dei viaggiatori è presente nelle stazioni di Caluso, Ivrea e Chivasso
SALUTE - Coronavirus: per la prima volta più guariti che vittime
SALUTE - Coronavirus: per la prima volta più guariti che vittime
Per la prima volta, il numero di chi è scampato al temibile virus supera quello dei morti. Le preoccupazioni dei mercati e le ultime idee per verificare i contagi
MAZZE' - Cade a terra e sbatte la testa: 40enne in prognosi riservata
MAZZE
Toccherà ai carabinieri della compagnia di Chivasso e agli ispettori dello Spresal dell'Asl chiarire la dinamica dell'accaduto
IVREA - Minorenne rapina un coetaneo per ottenere un risarcimento
IVREA - Minorenne rapina un coetaneo per ottenere un risarcimento
Il giovane da mesi lamentava il mancato risarcimento, da parte del coetaneo, per la rottura dello schermo del telefono
SAN MARTINO CANAVESE - Spaccio di droga in casa: due italiani arrestati dai carabinieri di Ivrea - VIDEO
SAN MARTINO CANAVESE - Spaccio di droga in casa: due italiani arrestati dai carabinieri di Ivrea - VIDEO
I militari dell'Arma hanno rinvenuto e sequestrato 391 grammi di cocaina, una parte suddivisa in dosi, sette grammi di crack suddiviso in scaglie, strumenti per il taglio e il confezionamento delle sostanze stupefacenti
COLLERETTO CASTELNUOVO - Precipita con il parapendio nel giardino di una casa: trasportato con l'elicottero al Cto
COLLERETTO CASTELNUOVO - Precipita con il parapendio nel giardino di una casa: trasportato con l
Poco dopo il decollo dalla zona di Santa Elisabetta, l'uomo è precipitato nel giardino di un'abitazione, forse a seguito di una corrente anomala. E' stato soccorso dal personale medico e trasportato con l'eliambulanza direttamente al Cto
CASTELLAMONTE - Grande festa per i 100 anni della signora Tina
CASTELLAMONTE - Grande festa per i 100 anni della signora Tina
Presenti i famigliari della longeva nonnina, il personale della struttura e l'amministrazione comunale con il sindaco
CHIVASSO - Operaio pestato per 5 euro: caccia agli aggressori
CHIVASSO - Operaio pestato per 5 euro: caccia agli aggressori
E' stato il 25enne a raccontare dell'aggressione ai carabinieri e ai medici del pronto soccorso che lo hanno medicato
FAVRIA - Fasoi e quaiette con i volontari della Pro Loco - FOTO
FAVRIA - Fasoi e quaiette con i volontari della Pro Loco - FOTO
Fasoi e quaiette rappresenta un piatto conviviale e la Pro Loco Favriese ogni anno rinnova questa antica tradizione
RIVAROLO CANAVESE - Morì nel sottopasso allagato: indagati sindaco, assessori e tecnici del Comune
RIVAROLO CANAVESE - Morì nel sottopasso allagato: indagati sindaco, assessori e tecnici del Comune
Dieci indagati, a vario titolo, per omicidio colposo. Si sono concluse le indagini della procura di Ivrea per la morte di Guido Zabena, l'operaio di Favria che il 3 luglio 2018 morì annegato nel sottopasso tra Rivarolo Canavese e Feletto
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore