RIVAROLO-CUORGNE' - Furto di monete rare e preziose: la polizia chiude otto compro oro - FOTO

| Colf infedeli e monete antiche di assoluto valore rivendute all'estero, questi gli elementi di una storia ricostruita dagli agenti del commissariato San Paolo e che ha portato alla denuncia di due italiani per ricettazione in concorso

+ Miei preferiti
RIVAROLO-CUORGNE - Furto di monete rare e preziose: la polizia chiude otto compro oro - FOTO
Colf infedeli e monete antiche di assoluto valore rivendute all’estero: questi gli elementi di una storia ricostruita dagli agenti del commissariato San Paolo che ha portato alla denuncia di due italiani per ricettazione in concorso e a quella di furto aggravato per due colf.
 
Lo scorso mese di settembre un uomo denunciava di aver subito il furto di monete rare e antiche da collezione, custodite nel suo appartamento, del valore complessivo di 300 mila euro. Nei giorni successivi, gli agenti hanno accertato che la responsabile era la colf. La donna, dopo aver prelevato le monete, una decina alla volta, le rivendeva in un compro-oro di via Frejus a Torino, ricevendo la somma di mille-duemila euro. Gli agenti hanno poi anche accertato che le monete consegnate non venivano registrate nelle operazioni di acquisto.
 
Il titolare del negozio dichiarava di aver ceduto le monete a un uomo che viveva in Svizzera il quale, a sua volta, ammetteva l’acquisto di 26 monete per 15.000 euro. Gli agenti nel cellulare di un dipendente della società, una figura centrale della Metalli Preziosi Piemonte, hanno trovato uno scambio di messaggi con il cittadino domiciliato in Svizzera. In uno di questi messaggi, veniva inviata una foto di una moneta raffigurante un Aureo dell’Imperatore Carino in oro, pezzo di elevato valore trafugato dalla colf. A casa del dipendente, quest’ultimo con precedenti per ricettazione, venivano rinvenuti una serie di orologi Rolex, oggetti preziosi e la somma di 6000 euro. A seguito di accertamenti, è emerso che uno di questi orologi era stato rubato da un’altra colf in un altro alloggio. La donna, per l’oggetto, aveva ricevuto dal compro oro 1000 euro a fronte di un valore dell’orologio di 6000.
 
Alla luce dei fatti, i due uomini sono stati denunciati in concorso per ricettazione, mentre per la MPP s.r.l. è scattato, su richiesta del pm Andrea Padalino, il sequestro preventivo di tutte le sedi operative, 3 a Torino (via Nizza, via Frejus e corso Svizzera) e 5 in provincia (Rivarolo Canavese, Ciriè, Cuorgnè, Chieri e Vinovo).
Galleria fotografica
RIVAROLO-CUORGNE - Furto di monete rare e preziose: la polizia chiude otto compro oro - FOTO - immagine 1
RIVAROLO-CUORGNE - Furto di monete rare e preziose: la polizia chiude otto compro oro - FOTO - immagine 2
RIVAROLO-CUORGNE - Furto di monete rare e preziose: la polizia chiude otto compro oro - FOTO - immagine 3
RIVAROLO-CUORGNE - Furto di monete rare e preziose: la polizia chiude otto compro oro - FOTO - immagine 4
RIVAROLO-CUORGNE - Furto di monete rare e preziose: la polizia chiude otto compro oro - FOTO - immagine 5
Cronaca
OZEGNA-SAN GIORGIO - Incidente stradale, due feriti - FOTO
OZEGNA-SAN GIORGIO - Incidente stradale, due feriti - FOTO
Proprio al confine tra i due Comuni si sono scontrate una Alfa Romeo Giulietta e una Fiat Croma. I feriti a Cuorgnč
IVREA - Brutto incidente stradale: grave un 19enne in moto
IVREA - Brutto incidente stradale: grave un 19enne in moto
Era in sella alla propria motocicletta che si č scontrata prima con una Volvo e poi č andata a sbattere contro un muro
CHIVASSO - Rifiuti abbandonati: multe e una denuncia - VIDEO
CHIVASSO - Rifiuti abbandonati: multe e una denuncia - VIDEO
Nei primi quattro mesi, l'utilizzo delle due videotrappole in dotazione alla polizia municipale ha prodotto circa mille ore di video
SAN BENIGNO CANAVESE - Pistole giocattolo modificate per sparare: «artigiano» arrestato dai carabinieri
SAN BENIGNO CANAVESE - Pistole giocattolo modificate per sparare: «artigiano» arrestato dai carabinieri
La perquisizione nel garage dell'uomo ha permesso ai militari dell'Arma di scoprire una sorta di laboratorio all'interno del quale i carabinieri hanno sequestrato sei pistole giocattolo, di varia grandezza, modificate ad armi comuni
SCARMAGNO - Vigili urbani «armati» di velox: multe in arrivo
SCARMAGNO - Vigili urbani «armati» di velox: multe in arrivo
«L'amministrazione comunale informa che, a partire dai prossimi giorni, sarŕ operativo l'autovelox mobile della municipale»
STRAMBINO - I ladri rubano anche le colonnine della rete idroelettrica
STRAMBINO - I ladri rubano anche le colonnine della rete idroelettrica
Brutta sorpresa per gli ambulanti del mercato nella mattinata di giovedě scorso. Indagini della polizia municipale in corso
CALUSO - Denunciato un uomo di Carolina per possesso di droga
CALUSO - Denunciato un uomo di Carolina per possesso di droga
I carabinieri, intervenuti per una lite, hanno trovato alcune piante e semi di marijuana nello scantinato della sua abitazione
CIRIE' - Colpi di fucile contro la vetrina dell'Aci: la proprietaria si uccide con una pistola
CIRIE
Una 62enne di San Carlo Canavese si č tolta la vita, ieri mattina, sparandosi un colpo di pistola alla testa. E' stata ritrovata cadavere nella zona del Colle del Lys, all'interno della propria autovettura. Indagini dei carabinieri in corso
VALPERGA - La famiglia Deiro restaura il pilone votivo per Belmonte
VALPERGA - La famiglia Deiro restaura il pilone votivo per Belmonte
Il pilone votivo č stato preventivamente acquisito dal Comune di Valperga grazie alla donazione del proprietario privato
CIRIE' - Tentano la truffa alla banca ma vengono arrestate
CIRIE
Due donne di Cirič bloccate «in trasferta» dai carabinieri di Castiglione. Altri due complici sono stati denunciati a piede libero
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore