RIVAROLO-CUORGNE' - Guerra ai botti di Capodanno

| Appelli e ordinanze per tutelare sicurezza, animali e anziani

+ Miei preferiti
RIVAROLO-CUORGNE - Guerra ai botti di Capodanno
Meno petardi per tutti. L'amministrazione comunale di Cuorgnè lancia un appello e invita alla moderazione in vista dei festeggiamenti di Capodanno. Pugno di ferro, invece, a Rivarolo Canavese dove il sindaco ha annunciato in consiglio comunale, su sollecitazione del Movimento 5 Stelle, un'ordinanza che vieta l'uso dei petardi. Toccherà alla polizia municipale vigilare, la notte del 31, sul rispetto dell'ordinanza.
 
«Ogni anno in occasione del Capodanno viene fatto un uso massiccio e sconsiderato di botti e fuochi artificiali di varia qualità - spiega il capogruppo del Movimento 5 Stelle di Rivarolo, Alessandro Chiapetto - questi, oltre ad essere pericolosi per le persone, in particolar modo per i bambini che ogni anno sono vittime di botti insespolsi o di lesioni alle mani e ustioni, creano dei seri disturbi agli animali domestici, in alcuni casi portando addirittura alla morte di questi ultimi. Aderendo personalmente agli appelli di queste associazioni animaliste e credendo che il tema oggetto della presente sia da non sottovalutare, ma da affrontare, abbiamo chiesto l'impegno del sindaco». Per ora l'ordinanza del Comune non è stata ancora pubblicata all'albo pretorio.
 
«I petardi, durante la notte di Capodanno, sono senza dubbio momenti festosi e conviviali, un modo per alcuni, di esorcizzare le difficoltà, accumulate in questo difficile e complesso anno - commenta il sindaco di Cuorgnè, Beppe Pezzetto - abbiamo però ritenuto utile rivolgere un invito ai cuorgnatesi affinchè venga limitato l’utilizzo di petardi, sia per una forma di rispetto nei confronti di quei cittadini che non apprezzano questo tipo di festeggiamento, ma soprattutto nei confronti delle persone anziane e di quelle malate». 
 
Quadrupla motivazione per Pezzetto. Il discreto uso dei petardi, infatti, è «una forma di educazione volta anche a tutelare gli animali domestici, che possono subire dei traumi da queste improvvise esplosioni. E' ovviamente un invito alla moderazione anche per motivi di sicurezza personale, che cerca di trovare un giusto equilibrio tra chi vuole festeggiare e chi non vuole o non può. Se riusciremo a rispettare gli altri non dovremo prendere iniziative più drastiche nei prossimi anni, quali specifiche ordinanze». In cambio la Pro loco di Cuorgnè offrirà, allo scoccare della mezzanotte, 5 minuti di spettacolo pirotecnico in piazza. Un modo diverso di festeggiare promosso con ristoranti e bar che hanno aderito alla proposta della Pro loco. La festa inizierà alle 22.
Cronaca
ALBIANO D'IVREA - Trovata una bomba in un campo agricolo: allarme
ALBIANO D
Artificieri in azione per la messa in sicurezza dell'area. La bomba sarą fatta brillare. Si tratta di un ordigno bellico
FORNO CANAVESE - Incidente stradale a Crosi: un uomo ferito
FORNO CANAVESE - Incidente stradale a Crosi: un uomo ferito
Paura questa mattina sulla provinciale tra Forno e Rivara. Un sessantenne di Forno si č ribaltato con la propria auto
CALUSO - Salta il bancomat della Biver Banca: ladri in fuga con il bottino - FOTO
CALUSO - Salta il bancomat della Biver Banca: ladri in fuga con il bottino - FOTO
Probabilmente con del gas esplosivo la banda ha fatto saltare l'alloggiamento del bancomat arraffando le banconote all'interno. Bottino da quantificare. Indagini dei carabinieri della compagnia di Chivasso
CASELLE - Incidente stradale: muore dopo il ricovero al Cto
CASELLE - Incidente stradale: muore dopo il ricovero al Cto
L'uomo era al volante di una Fiat Panda quando, in via Torino, č rimasto coinvolto in uno schianto con un'Alfa Romeo Giulietta
IVREA - Lo storico Carnevale in «mostra» al salone del libro
IVREA - Lo storico Carnevale in «mostra» al salone del libro
Per la prima volta anche lo Storico Carnevale di Ivrea ha avuto una postazione all’interno della manifestazione torinese
CERESOLE REALE - Gli esperti a confronto per salvare la trota
CERESOLE REALE - Gli esperti a confronto per salvare la trota
Venerdģ verranno presentati anche i risultati del progetto Life+Bioaquae promosso dal Parco Nazionale Gran Paradiso
TRAGEDIA SULL'AUTOSTRADA - Ubriaco uccide due persone con il tir: condannato a otto anni di carcere - VIDEO INCIDENTE
TRAGEDIA SULL
Il processo di primo grado, con rito abbreviato, si č chiuso con la condanna a otto anni di carcere per omicidio stradale. Alla sbarra Emil Volfe, camionista di 63 anni di nazionalitą slovacca. Non č escluso il ricorso in appello
IVREA - Carcere esplosivo: chiesto l'intervento del Ministro Orlando
IVREA - Carcere esplosivo: chiesto l
La politica regionale, Sinistra, Radicali e Movimento 5 Stelle, chiedono interventi urgenti prima che la situazione degeneri
OZEGNA - Si ribalta al distributore per evitare una moto - FOTO
OZEGNA - Si ribalta al distributore per evitare una moto - FOTO
Incidente stradale oggi alla Q8 lungo la provinciale tra Ozegna e Rivarolo. Miracolosamente quasi illeso il conducente
CASELLE - Polizia recupera 330 mila euro su auto diretta in aeroporto
CASELLE - Polizia recupera 330 mila euro su auto diretta in aeroporto
Due italiani denunciati per riciclaggio. All'operazione, con la polizia stradale, ha partecipato anche la guardia di finanza
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore