RIVAROLO - Domenica si chiudono gli eventi di «Nessuno Escluso»

| Appuntamento dalle ore 21 al Castello Malgrà

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Domenica si chiudono gli eventi di «Nessuno Escluso»
La serie di eventi del Progetto "Nessuno escluso" si conclude domenica 12 giugno dalle ore 21 al Castello Malgrà. Il programma si è arricchito e prevede quattro brevi attività. Si parte con lo spettacolo teatrale "Emigranti" di Rino Coppola e Glenda Bollone con attori gli allievi dell'IC Gozzano (di Bosconero). Seguirà la lettura da parte degli allievi Flavio Di Lisio, Cristina Giacomelli, Mohamed Hssaini e Luana Talmon della poesia "Profughi" di Nicoletta Bianco dell'IC Gozzano, che ha ricevuto ben quattro premi:

1° premio e borsa di studio al XXI Concorso Internazionale di poesia “Città di Voghera”, categoria under 16.
1° premio al XV Concorso Nazionale di Poesia “Salvatore Cerino”(Napoli)
1° premio al IV concorso letterario “San Giorgio il drago, il libro e la rosa”, sezione poesia (senza limiti di età), (Latina)
1° premio al XI Concorso letterario di poesia e narrativa “AVIS"(Pisa)

Poi è prevista la proiezione del Cortometraggio "Storia di Mishan" (una decina di minuti) dei ragazzi della 3G dell'Alighieri di Volpiano, che è stato selezionato tra i vincitori del concorso nazionale "Regoliamoci!" di Libera. L’8 giugno sono stati invitati a Roma al Ministero per la premiazione; saranno presenti le delegazioni dei lavori finalisti, tra i quali verranno selezionati i vincitori fra le oltre 500 scuole di tutt’Italia. Infine il concerto – spettacolo sul caporalato e sui migranti “Parole e musica con i Mangiastorie” a cura di Libera, Presidio Luigi Ioculano di Cuorgnè in collaborazione con i Mangiastorie.

I Mangiastorie nascono a maggio 2015 da un’idea che prende forma in un bene confiscato alla ’ndrangheta a San Sebastiano Po, Cascina Caccia. L’idea parte da Andrea Gaudino, chitarrista e cantante, e dall’equipe che abita e lavora in Cascina Caccia. Questo luogo, animato dai progetti educativi dell’Associazione Acmos e Libera, partecipa al virtuoso circuito dei prodotti di Libera Terra con la produzione di miele biologico.

Dove è successo
Cronaca
MONTANARO - Rave party lungo il torrente Orco con centinaia di giovani
MONTANARO - Rave party lungo il torrente Orco con centinaia di giovani
I ragazzi si sono piazzati in un’area compresa tra Mulino dei Boschi e le sponde dell'Orco. Da ieri sera controlli dei carabinieri
CALUSO - Donna investita: grave all'ospedale di Chivasso
CALUSO - Donna investita: grave all
La donna stava facendo una passeggiata in compagnia di un’amica che ha chiamato i soccorsi subito dopo l'incidente
CASTELLAMONTE - Gran finale per la Mostra della Ceramica
CASTELLAMONTE - Gran finale per la Mostra della Ceramica
Domenca «Cammin'arte» e alla sera, con la chiusura dei punti mostra alle 20, l'atteso concerto di Francesco Taskayali
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Il 17 ottobre inizia il processo alla mamma di Gabriele Defilippi
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Il 17 ottobre inizia il processo alla mamma di Gabriele Defilippi
«Leggeremo le motivazioni e valuteremo cosa fare. Ma prima ci sarà il processo a Caterina Abbattista». Il procuratore capo di Ivrea, Giuseppe Ferrando, ha commentato così la sentenza del gup Alessandro Scialabba sul caso Rosboch
VOLPIANO - Auto prende fuoco: il conducente se ne va... - FOTO
VOLPIANO - Auto prende fuoco: il conducente se ne va... - FOTO
Intervento dei vigili del fuoco oggi pomeriggio nei pressi del passaggio a livello della stazione. Indagini sul proprietario del mezzo
CUORGNE' - Paura all'interno della Federal Mogul, scatta l'evacuazione
CUORGNE
L'allarme scattato per una possibile intossicazione nel reparto cuscinetti. Una cinquantina di dipendenti fatti evacuare
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Il papà di Gloria: «Sia maledetto chi ha ucciso mia figlia» - VIDEO
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Il papà di Gloria: «Sia maledetto chi ha ucciso mia figlia» - VIDEO
Ettore Rosboch all'uscita dal tribunale si scaglia contro la sentenza. Anche la madre di Gloria, Marisa Mores, si dice insoddisfatta. La famiglia aveva chiesto giustizia per la morte della loro unica figlia
OMICIDIO ROSBOCH - 30 ANNI DI CARCERE PER GABRIELE DEFILIPPI: EVITATO L'ERGASTOLO
OMICIDIO ROSBOCH - 30 ANNI DI CARCERE PER GABRIELE DEFILIPPI: EVITATO L
Si è chiuso il processo di primo grado per l'omicidio della povera professoressa di Castellamonte. L'ex allievo, reo-confesso del delitto, è stato condannato a trent'anni. Accolta solo in parte la richiesta della procura di Ivrea
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Le tappe fondamentali dell'assassinio di Gloria Rosboch - VIDEO
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Le tappe fondamentali dell
Si è chiuso al tribunale di Ivrea, oggi, un altro capitolo della lunga storia che ha portato all'efferato omicidio della professoressa Rosboch. Ecco il riassunto di quanto avvenuto in alcune tappe fondamentali
INGRIA - Gara di rutti: il sindaco difende la manifestazione
INGRIA - Gara di rutti: il sindaco difende la manifestazione
Il piccolo Comune della Valle Soana difende la scelta di ospitare la gara goliardica e benefica dopo le tante polemiche emerse
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore