RIVAROLO - Droni in cielo per denunciare chi abbandona rifiuti

| Parte un'iniziativa sperimentale dell'amministrazione contro le discariche abusive. I droni sorveglieranno la città dall'alto

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Droni in cielo per denunciare chi abbandona rifiuti
Il Comune di Rivarolo Canavese sta cercando di “combattere” con ogni mezzo l’abbandono dei rifiuti e l’inquinamento del territorio. La salvaguardia dell’ambiente e una mobilità sostenibile sono tra i capisaldi dell’azione di governo dell’amministrazione cittadina, spesso però essi si scontrano con la maleducazione e l’inciviltà. Sono allo studio l’utilizzo di nuove telecamere e di tecnologie all’avanguardia per monitorare meglio tutto il territorio. L'iniziativa che l'Amministrazione Comunale di Rivarolo sta mettendo in atto è innovativa per il territorio canavesano. Si tratta dell’utilizzo di droni in grado di sorvegliare dall’alto tutto il territorio comunale e capaci di fornire alla polizia municipale fotogrammi e video ad alta risoluzione, sia in tempo reale che in registrazione. Con questo sistema, il comune di Rivarolo cerca di contrastare il problema dell’abbandono indiscriminato dei rifiuti, ma non solo. 
 
Venerdì 16 ottobre, a titolo di prova, gratuito per l’amministrazione comunale, un Drone dell’azienda Salt &Lemon di Ivrea, tra le prime aziende in Italia autorizzate ad operare con le certificazioni Enac, ha perlustrato dall’alto il territorio del Comune di Rivarolo, controllando tutte le zone periferiche e meno facilmente raggiungibili, riuscendo ad immortalare buona parte del territorio stesso. Da piazza Massoglia è decollato un drone che ha ispezionato il centro cittadino e la prima periferia. Dal bivio di strada per Ciconio è invece decollato e atterrato il Drone che ha scandagliato il greto del torrente Orco. Tutto nel pieno rispetto della attuale normativa Enac.
 
Il progetto sperimentale, attualmente al vaglio dell’amministrazione comunale, potrebbe avere in futuro uno sviluppo assai interessate ed utile per la città. Oltre al monitoraggio del controllo degli scarichi abusivi con l’occhio vigile su chi compie reati ambientali, la tecnologia con Droni, può essere utilizzata per il monitoraggio di emissioni di sostanze pericolose, per aereo-fotogrammetria, per rilievi termografici, per la perlustrazione di siti ambientali a rischio, per il controllo di ciminiere, per il controllo di aree inagibili, per il controllo e monitoraggio del traffico, per aggiornare le planimetrie catastali, per valutare il rispetto di progetti, per il controllo di abusi edilizi, per avere una visione d’insieme del territorio comunale e della sua evoluzione nel tempo. Grazie alle telecamere installate a bordo, il Drone può riprendere in tempo reale le situazioni a rischio ed effettuare sopralluoghi in totale sicurezza, inviare le immagini al monitor del “pilota” o registrare video e immagini da rivedere in tempi successivi.    
          
La Salt & Lemon, in accordo con l’amministrazione comunale, nella ricognizione di venerdì scorso, ha utilizzato un Drone esacottero a pilotaggio remoto, con a bordo un sofisticato sistema di telecamera ad altissima definizione. «Ringrazio per la collaborazione, per aver messo a disposizione dell’amministrazione comunale, a titolo gratuito, il drone per la dimostrazione l’Azienda Salt & Lemon - dice il sindaco Alberto Rostagno - i responsabili dell’azienda eporediese Stefano Sgrelli e Lucia Confalonieri e il pilota Edoardo Bortoccetti, che insieme al sottoscritto, al Comandante della Polizia Municipale Sergio Cavallo e al consigliere comunale Daniele Intravartolo, hanno partecipato alla prova sul campo con i droni, futuri guardiani del territorio della città di Rivarolo».
Galleria fotografica
RIVAROLO - Droni in cielo per denunciare chi abbandona rifiuti - immagine 1
RIVAROLO - Droni in cielo per denunciare chi abbandona rifiuti - immagine 2
RIVAROLO - Droni in cielo per denunciare chi abbandona rifiuti - immagine 3
Cronaca
DRAMMA A IVREA - 32enne si lancia nella Dora dal Ponte Vecchio: ora è gravissima in ospedale
DRAMMA A IVREA - 32enne si lancia nella Dora dal Ponte Vecchio: ora è gravissima in ospedale
L'acqua del torrente ha solo in parte attutito la caduta. La 32enne è stata recuperata nei pressi del ponte della ferrovia. La polizia di Ivrea, che indaga sulle cause dell'accaduto, non esclude si tratti di un tentativo di suicidio
SALASSA - Un grande successo per il Carnevale - FOTO e VIDEO
SALASSA - Un grande successo per il Carnevale - FOTO e VIDEO
Tantissimo pubblico per acclamare i principi e i carri che, ieri sera e oggi pomeriggio, hanno sfilato per le vie del centro storico
CASTELLAMONTE - Le campane suonano «a morto» nella notte
CASTELLAMONTE - Le campane suonano «a morto» nella notte
Apprensione la scorsa notte per le campane della chiesa parrocchiale che alle 2 si sono messe a suonare in autonomia...
CANAVESE - Messa in sicurezza del torrente Orco: lavori a Rivarolo, Chivasso, San Benigno e Montanaro
CANAVESE - Messa in sicurezza del torrente Orco: lavori a Rivarolo, Chivasso, San Benigno e Montanaro
Il programma generale di gestione dei sedimenti nel tratto tra Cuorgnè e Chivasso, approvato con una delibera della Giunta regionale del 23 dicembre 2010, individua i macro interventi necessari al miglioramento della sicurezza dell'Orco
LEINI - Due esposti ai vigili contro il campanile che suona di notte
LEINI - Due esposti ai vigili contro il campanile che suona di notte
La notte, il parroco ha deciso di evitare rintocchi dal momento che alcuni cittadini si sono lamentati con i vigili urbani
STORICO CARNEVALE DI IVREA - Battaglia delle arance: la domenica ticket d'ingresso confermato a 10 euro
STORICO CARNEVALE DI IVREA - Battaglia delle arance: la domenica ticket d
Non pagano i bambini sotto i 12 anni, i residenti a Ivrea e gli aranceri regolarmente iscritti alle proprie squadre, a cui verrà richiesto di mostrare la toppa di iscrizione. Previste agevolazioni per chi arriva in treno o è iscritto al Fai
IVREA - Due treni speciali per i turisti della battaglia delle arance
IVREA - Due treni speciali per i turisti della battaglia delle arance
Tutti gli iscritti FAI, domenica 3 marzo, mostrando la tessera avranno diritto a uno sconto del 20% per l'ingresso al Carnevale
RIVAROLO - Incidente stradale con auto pirata: l'automobilista non si ferma e scappa. Caccia a una Opel blu
RIVAROLO - Incidente stradale con auto pirata: l
E' caccia ad una Opel blu che ieri mattina è rimasta coinvolta in uno scontro frontale in via Matteotti a Rivarolo Canavese. La conducente della vettura, dopo l'urto, anzichè fermarsi a prestare soccorso ha rimesso in moto ed è scappata
RIVARA - Inner Wheel e Lions insieme per un «service» comune
RIVARA - Inner Wheel e Lions insieme per un «service» comune
I club sostengono il «Potenziamento del corso di lingua italiana per donne straniere» curato dalla Caritas di Rivarolo Canavese
SCARMAGNO - Incendio nel comprensorio della ex Olivetti - FOTO
SCARMAGNO - Incendio nel comprensorio della ex Olivetti - FOTO
Provvidenziale intervento dei vigili del fuoco di Castellamonte e Ivrea per un incendio divampato poco prima delle due
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore