RIVAROLO - Droni in cielo per denunciare chi abbandona rifiuti

| Parte un'iniziativa sperimentale dell'amministrazione contro le discariche abusive. I droni sorveglieranno la città dall'alto

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Droni in cielo per denunciare chi abbandona rifiuti
Il Comune di Rivarolo Canavese sta cercando di “combattere” con ogni mezzo l’abbandono dei rifiuti e l’inquinamento del territorio. La salvaguardia dell’ambiente e una mobilità sostenibile sono tra i capisaldi dell’azione di governo dell’amministrazione cittadina, spesso però essi si scontrano con la maleducazione e l’inciviltà. Sono allo studio l’utilizzo di nuove telecamere e di tecnologie all’avanguardia per monitorare meglio tutto il territorio. L'iniziativa che l'Amministrazione Comunale di Rivarolo sta mettendo in atto è innovativa per il territorio canavesano. Si tratta dell’utilizzo di droni in grado di sorvegliare dall’alto tutto il territorio comunale e capaci di fornire alla polizia municipale fotogrammi e video ad alta risoluzione, sia in tempo reale che in registrazione. Con questo sistema, il comune di Rivarolo cerca di contrastare il problema dell’abbandono indiscriminato dei rifiuti, ma non solo. 
 
Venerdì 16 ottobre, a titolo di prova, gratuito per l’amministrazione comunale, un Drone dell’azienda Salt &Lemon di Ivrea, tra le prime aziende in Italia autorizzate ad operare con le certificazioni Enac, ha perlustrato dall’alto il territorio del Comune di Rivarolo, controllando tutte le zone periferiche e meno facilmente raggiungibili, riuscendo ad immortalare buona parte del territorio stesso. Da piazza Massoglia è decollato un drone che ha ispezionato il centro cittadino e la prima periferia. Dal bivio di strada per Ciconio è invece decollato e atterrato il Drone che ha scandagliato il greto del torrente Orco. Tutto nel pieno rispetto della attuale normativa Enac.
 
Il progetto sperimentale, attualmente al vaglio dell’amministrazione comunale, potrebbe avere in futuro uno sviluppo assai interessate ed utile per la città. Oltre al monitoraggio del controllo degli scarichi abusivi con l’occhio vigile su chi compie reati ambientali, la tecnologia con Droni, può essere utilizzata per il monitoraggio di emissioni di sostanze pericolose, per aereo-fotogrammetria, per rilievi termografici, per la perlustrazione di siti ambientali a rischio, per il controllo di ciminiere, per il controllo di aree inagibili, per il controllo e monitoraggio del traffico, per aggiornare le planimetrie catastali, per valutare il rispetto di progetti, per il controllo di abusi edilizi, per avere una visione d’insieme del territorio comunale e della sua evoluzione nel tempo. Grazie alle telecamere installate a bordo, il Drone può riprendere in tempo reale le situazioni a rischio ed effettuare sopralluoghi in totale sicurezza, inviare le immagini al monitor del “pilota” o registrare video e immagini da rivedere in tempi successivi.    
          
La Salt & Lemon, in accordo con l’amministrazione comunale, nella ricognizione di venerdì scorso, ha utilizzato un Drone esacottero a pilotaggio remoto, con a bordo un sofisticato sistema di telecamera ad altissima definizione. «Ringrazio per la collaborazione, per aver messo a disposizione dell’amministrazione comunale, a titolo gratuito, il drone per la dimostrazione l’Azienda Salt & Lemon - dice il sindaco Alberto Rostagno - i responsabili dell’azienda eporediese Stefano Sgrelli e Lucia Confalonieri e il pilota Edoardo Bortoccetti, che insieme al sottoscritto, al Comandante della Polizia Municipale Sergio Cavallo e al consigliere comunale Daniele Intravartolo, hanno partecipato alla prova sul campo con i droni, futuri guardiani del territorio della città di Rivarolo».
Galleria fotografica
RIVAROLO - Droni in cielo per denunciare chi abbandona rifiuti - immagine 1
RIVAROLO - Droni in cielo per denunciare chi abbandona rifiuti - immagine 2
RIVAROLO - Droni in cielo per denunciare chi abbandona rifiuti - immagine 3
Dove è successo
Cronaca
CUORGNE' - Crolla cornicione: intervengono i vigili del fuoco - FOTO
CUORGNE
Paura questa mattina lungo l'asse principale del centro. All'improvviso da uno stabile d'epoca si sono staccati dei mattoni
SAN GIUSTO - Spaventoso incidente sulla provinciale per Foglizzo: due feriti gravi - FOTO
SAN GIUSTO - Spaventoso incidente sulla provinciale per Foglizzo: due feriti gravi - FOTO
Devastante schianto tra due auto sulla provinciale tra San Giusto Canavese e Foglizzo, al confine tra i due comuni. Gli automobilisti di entrambe le auto sono gravi. Sono stati elitrasportati entrambi al Cto
TRAGEDIA AL LAGO DI VIVERONE - Quattordicenne muore sotto gli occhi degli amici: inutili tutti i soccorsi
TRAGEDIA AL LAGO DI VIVERONE - Quattordicenne muore sotto gli occhi degli amici: inutili tutti i soccorsi
L'allarme è scattato poco dopo l'ora di pranzo. Il 14enne era sulla sponda torinese del lago, in località Anzasco di Piverone, insieme a due amici e al padre di uno di questi, quando è scomparso improvvisamente in acqua
DRAMMA AL LAGO - Rischia di annegare nel lago di Viverone: dodicenne grave in ospedale
DRAMMA AL LAGO - Rischia di annegare nel lago di Viverone: dodicenne grave in ospedale
Affidato alle cure del personale del 118, il ragazzino è stato elitrasportato d'urgenza a Torino. Le sue condizioni sono gravi. La dinamica dell'accaduto è al vaglio dei carabinieri della compagnia di Ivrea
CASELLE - Aggredisce il vigile che lo sta per multare: arrestato e condannato a cinque mesi di carcere
CASELLE - Aggredisce il vigile che lo sta per multare: arrestato e condannato a cinque mesi di carcere
E' la sentenza emessa la scorsa settimana nei confronti di un uomo di Torino che lo scorso 6 giugno ha dato in escandescenza nell'area aeroportuale. Un vigile è rimasto ferito. L'uomo è stato subito arrestato dalla polizia
INGRIA - I vincitori de «La montagna in punta di piedi» - FOTO
INGRIA - I vincitori de «La montagna in punta di piedi» - FOTO
Le foto vincitrici del concorso sono state rispettivamente quella di Igor Bianco Levrin, di Ljubica Srdoc e di Alberto Peracchio
CERESOLE REALE - La Royal Marathon è stata una prova di valore anche per i volontari
CERESOLE REALE - La Royal Marathon è stata una prova di valore anche per i volontari
Decine di squadre del soccorso alpino sul tracciato, tre le ambulanze pronte a intervenire (di cui una con medico e infermiere a bordo, per interventi di soccorso avanzato) e una tenda medica di primo soccorso
TRASPORTI - In treno da Rivarolo Canavese all'aeroporto di Caselle: partono i lavori per il tunnel di corso Grosseto
TRASPORTI - In treno da Rivarolo Canavese all
Partono le opere per la realizzazione del collegamento della linea Torino-Ceres con la rete del servizio ferroviario metropolitano. Con il tunnel di corso Grosseto si aprono nuovi scenari per la mobilità del Canavese
LEINI - Spacca uno specchietto e viene arrestato: era ricercato
LEINI - Spacca uno specchietto e viene arrestato: era ricercato
Protagonista un 34enne residente nel campo nomadi. Durante i controlli sull'identità è spuntato il mandato di cattura
BOSCONERO - Litiga al bar e viene denunciato dai carabinieri
BOSCONERO - Litiga al bar e viene denunciato dai carabinieri
I militari dell'Arma, a Leini, hanno fermato un 25enne con un coltello a serramanico in auto. L'arma gli è valsa la denuncia
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore