RIVAROLO-FELETTO - Muore annegato nel sottopasso mentre chiama la mamma: «Aiutami, sto per morire»

| Era al telefono con i genitori, Guido Zabena, quando è morto annegato. Lo hanno raccontato la mamma Maria Stella e il papà Piero, oggi, ricostruendo quei drammatici minuti che, in nottata, sono costati la vita al loro figlio

+ Miei preferiti
RIVAROLO-FELETTO - Muore annegato nel sottopasso mentre chiama la mamma: «Aiutami, sto per morire»
Era al telefono con i genitori, Guido Zabena, quando è morto annegato. Lo hanno raccontato la mamma Maria Stella e il papà Piero, oggi, ricostruendo quei drammatici minuti che, in nottata, sono costati la vita al loro unico figlio. Una tragedia assurda lungo una strada che Guido conosceva bene: la percorreva quasi tutti i giorni per tornare a casa dalla Dayco di San Bernardo d'Ivrea. Prima riportava a casa una collega a Feletto, poi faceva rientro in via Busano a Favria, dove abitava con i genitori.

«Ha chiamato per dire che era rimasto bloccato nel sottopasso a causa della pioggia - dice la mamma Maria Stella, 71 anni - mi diceva: "mamma aiutami, qui non viene nessuno. Va finire che muoio in macchina". Si è accorto di quello che stava succedendo ma non è riuscito ad uscire in tempo». Già: Guido Zabena è rimasto bloccato nel sottopasso allagato. Forse preso dal panico non è più riuscito ad aprire la portiera e nemmeno a sfondare un finestrino. E' rimasto al telefono fino a quando ha potuto.

«Mi diceva di chiamare i soccorsi. Diceva che l'acqua saliva sempre più e che la macchina si stava muovendo: vedeva la morte arrivare», aggiunge la mamma. Poi, ad un certo punto, la linea cade e da quel momento il 51enne non risponde più. «Ho provato a chiamare decine di volte ma era sempre staccato». La signora Maria Stella più volte aveva avvertito il figlio nei mesi passati: «Quando c'è brutto tempo, fai un'altra strada perchè quella è pericolosa». Un triste presagio in una notte drammatica.

Galleria fotografica
RIVAROLO-FELETTO - Muore annegato nel sottopasso mentre chiama la mamma: «Aiutami, sto per morire» - immagine 1
RIVAROLO-FELETTO - Muore annegato nel sottopasso mentre chiama la mamma: «Aiutami, sto per morire» - immagine 2
RIVAROLO-FELETTO - Muore annegato nel sottopasso mentre chiama la mamma: «Aiutami, sto per morire» - immagine 3
RIVAROLO-FELETTO - Muore annegato nel sottopasso mentre chiama la mamma: «Aiutami, sto per morire» - immagine 4
RIVAROLO-FELETTO - Muore annegato nel sottopasso mentre chiama la mamma: «Aiutami, sto per morire» - immagine 5
RIVAROLO-FELETTO - Muore annegato nel sottopasso mentre chiama la mamma: «Aiutami, sto per morire» - immagine 6
RIVAROLO-FELETTO - Muore annegato nel sottopasso mentre chiama la mamma: «Aiutami, sto per morire» - immagine 7
Cronaca
RIVAROLO - Parte il nuovo corso per Bagnino di Salvataggio in piscina
RIVAROLO - Parte il nuovo corso per Bagnino di Salvataggio in piscina
Il brevetto di Bagnino di Salvataggio permette di ottenere credito formativo nella Scuola Secondaria di II° grado
IVREA - Con la radio dell'auto a tutto volume disturba i vicini: scappa ai carabinieri e viene arrestato
IVREA - Con la radio dell
Nei guai un 55enne di Ivrea che adesso dovrà rispondere di violenza, resistenza e minaccia a pubblico ufficiale. Ieri, quando è stato invitato ad abbassare il volume dell'auto, ha ingaggiato con i carabinieri un lungo inseguimento...
IVREA - Al museo civico Garda si festeggia il capodanno lunare
IVREA - Al museo civico Garda si festeggia il capodanno lunare
Il Museo, con quest'iniziativa, vuole evidenziare una volta di più la collezione d'arte orientale, frutto di due raccolte principali
CASTELLAMONTE - «A 4 Mani» il progetto del Lions Club Alto Canavese
CASTELLAMONTE - «A 4 Mani» il progetto del Lions Club Alto Canavese
Gli artisti hanno aderito con grande entusiasmo al progetto e con altrettanto entusiasmo sono intervenuti alla cerimonia
BARBANIA - Ucciso con la moglie in Colombia: c'è un sospettato
BARBANIA - Ucciso con la moglie in Colombia: c
La procura di Ivrea ha chiesto una proroga alle indagini per l'omicidio di Roberto Gaiottino, ucciso a colpi di pistola con la moglie
SICUREZZA - Il bilancio della Polizia Stradale parla di 65937 punti patente decurtati a Torino e provincia
SICUREZZA - Il bilancio della Polizia Stradale parla di 65937 punti patente decurtati a Torino e provincia
La guida in condizioni di alterazione per aver assunto alcolici piuttosto che sostanze stupefacenti, spesso causa degli incidenti stradali, è stata contrastata sottoponendo a controllo 6596 conducenti
CASTELLAMONTE - Ultimo concerto della rassegna Artistic Jazz, Swing and Blues
CASTELLAMONTE - Ultimo concerto della rassegna Artistic Jazz, Swing and Blues
E' tutto pronto per vivere una serata speciale insieme ad una istituzione del jazz italiano: Paolo Zirilli
PRASCORSANO - A Casa Ugi il ricavato dell'evento «Un giorno da Campioni»
PRASCORSANO - A Casa Ugi il ricavato dell
Invitati d'occasione per la giornata in Canavese i bimbi Ugi in cura presso l'ospedale Regina Margherita di Torino
PONT CANAVESE - Vasto incendio devasta area boschiva: vigili del fuoco e Aib al lavoro - FOTO
PONT CANAVESE - Vasto incendio devasta area boschiva: vigili del fuoco e Aib al lavoro - FOTO
Le operazioni, probabilmente, andranno avanti ancora per diverse ore dal momento che, a causa della siccità dell'ultimo periodo, le fiamme si stanno estendendo rapidamente. Per il momento la situazione è sotto controllo
IVREA - Legionella in carcere: «A rischio il personale della polizia»
IVREA - Legionella in carcere: «A rischio il personale della polizia»
L'Osapp chiede si faccia luce al più presto sulle cause della legionella: «Ne va dell'incolumità degli agenti della polizia»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore