RIVAROLO - Festa a sorpresa per il compleanno di Eraldo Bausano

| ll presidente della Bausano & Figli S.p.A, storica azienda rivarolese fondata nel 1946, festeggiato a sorpresa dai collaboratori

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Festa a sorpresa per il compleanno di Eraldo Bausano
Ottant’anni non sono pochi, a maggior ragione se rapportati alla quantità dei traguardi raggiunti. Ottant’anni sono quelli che si sono festeggiati mercoledì 26 Giugno a Rivarolo Canavese, in occasione del compleanno di Eraldo Bausano, Presidente della Bausano & Figli S.p.A, storica azienda rivarolese fondata nel 1946 dal papà del signor Eraldo, Clemente. I 90 collaboratori hanno voluto omaggiare il loro presidente con una festa a sorpresa e una targa su cui sono state incise parole semplici ma partecipate: “Tanti Auguri, con il Cuore”.

La Bausano & Figli S.p. A, che progetta e costruisce estrusori per la lavorazione delle materie plastiche, ha in comune con molte delle eccellenze Made in Italy un tratto peculiare: essere un’impresa familiare. Compiuti i 70 anni di attività nel 2016, la Bausano è un’azienda che compete e vince sulla scena internazionale proprio perchè fortemente motivata, sostenuta e sospinta in una crescita costante da valori maturati nel tempo e divenuti sempre più profondi nel corso degli anni. Una storia lunga 3 generazioni, quella della Bausano, oggi guidata da Valentina, Giovanni e Clemente che ne rappresentano il futuro, ma anche una storia di legame con il territorio, di tradizione e di armonia.

L’armonia è soprattutto elemento fondante in azienda: molto spesso è il risultato di lunghi giorni di lavoro e di appassionate discussioni, è un equilibrio armonico che rende davvero speciale questa impresa. Dalle parole che Eraldo ha dedicato ai suoi collaboratori per ringraziarli della giornata trascorsa insieme in un’occasione così speciale, si respira profondamente il legame che il Presidente ha instaurato con tutti loro e che, con la sua quotidiana presenza in Azienda, continua a coltivare con i suoi insegnamenti e con la sua dedizione.

«Ringrazio tutti per la festa, sono stato molto contento di stare con voi, compagni di una vita». E’ la componente di partecipazione, di determinazione e dedizione a costituire il plusvalore di un’impresa familiare: significa tener duro di fronte alle avversità perché in gioco non c’è solo un fatturato o la soddisfazione dei clienti, ma un ecosistema fatto anche di emozioni consolidate. «Ci sono persone che nel corso della loro vita riescono a diventare un faro, un simbolo, un po’ come le montagne che abbiamo alle nostre spalle, che siano coperte, che ci sia la neve, che ci sia il sole: non importa. Che siano 50, 60, 70 o 80 gli anni di Eraldo, non importa, per noi è un riferimento». Queste le parole che gli hanno dedicato i collaboratori. «E’ il nostro faro, ci si può rivolgere a lui per qualsiasi tipo di consiglio», dice Domenico Baudino, uno dei responsabili commerciali che da oltre 30 anni lavora al fianco della famiglia Bausano.

Lo spirito, l’etica, un certo modo di concepire il lavoro e il senso di stare assieme sono fondamentali nella vita d’impresa e sono cose immateriali: questi valori si trasmettono con l’esempio. Esempio che Eraldo Bausano trasmette ogni giorno dell’anno. Ne è dimostrazione la sede lo stabilimento della azienda, circondata dal suo parco verde: un luogo che rivela come l’attenzione e la qualità dei prodotti Bausano siano il risultato della qualità dei processi e dell’ambiente lavorativo e del rispetto per le persone che danno forma a quei prodotti. Ed è proprio in questo parco verde che i collaboratori hanno scelto di celebrare questo grande traguardo per il presidente.

Galleria fotografica
RIVAROLO - Festa a sorpresa per il compleanno di Eraldo Bausano - immagine 1
RIVAROLO - Festa a sorpresa per il compleanno di Eraldo Bausano - immagine 2
Cronaca
QUINCINETTO - Frana: piano di emergenza in caso di chiusura A5
QUINCINETTO - Frana: piano di emergenza in caso di chiusura A5
Incontro tecnico questa mattina in Prefettura a Torino sulla frana che incombe sul tratto dell'autostrada A5 Torino-Aosta
INCIDENTE SULLA IVREA-SANTHIA' - Quattro canavesani feriti, tra loro anche una bambina di dieci anni - FOTO
INCIDENTE SULLA IVREA-SANTHIA
Due auto distrutte e quattro feriti. E' il bilancio del brutto incidente stradale che si è verificato oggi sulla bretella autostradale Ivrea-Santhià che collega la Torino-Aosta con la Torino-Chivasso. I feriti di Issiglio e Montalto Dora
PONTE PRETI - Cade con la moto sulla provinciale: ragazzo ferito - FOTO
PONTE PRETI - Cade con la moto sulla provinciale: ragazzo ferito - FOTO
Il centauro è stato sbalzato sull'asfalto della pedemontana. Soccorso dal personale del 118 e trasportato in ambulanza a Ivrea
BELMONTE - Si apre uno spiraglio per portare nuovi religiosi in pianta stabile al Santuario patrimonio dell'umanità Unesco
BELMONTE - Si apre uno spiraglio per portare nuovi religiosi in pianta stabile al Santuario patrimonio dell
Ieri in municipio a Prascorsano incontro con due sacerdoti in rappresentanza della Congregazione dei «Servi della misericordia della copiosa redenzione», nata e sviluppatasi in Brasile, ma già attiva da tempo anche in Sicilia
BORGARO-CASELLE - Pusher in trasferta a Torino: due arresti
BORGARO-CASELLE - Pusher in trasferta a Torino: due arresti
I carabinieri hanno individuato la centrale di spaccio seguendo alcuni giovani consumatori di Borgaro, Caselle e Venaria
CANAVESE - A Cuorgnè, Valperga e Ivrea torna il cinema di Movie Tellers
CANAVESE - A Cuorgnè, Valperga e Ivrea torna il cinema di Movie Tellers
La terza edizione porterà nelle città che hanno aderito al progetto 12 film - 4 cortometraggi, 4 documentari e 4 lungometraggi tutti accomunati dal «fattore Piemonte»
CANAVESE - Ondata di caldo record: picco atteso tra mercoledì e giovedì
CANAVESE - Ondata di caldo record: picco atteso tra mercoledì e giovedì
Ai soggetti più sensibili (bambini, anziani, cardiopatici, asmatici o persone affette da malattie dell'apparato respiratorio) si rammenta di evitare la permanenza all'aria aperta nei luoghi soleggiati
CUORGNE' - Uccise il convivente a Nichelino: «Niente legittima difesa»
CUORGNE
Il pubblico ministero ha chiesto il rinvio a giudizio per Silvia Rossetto, 48 anni di Cuorgnè, che colpì il compagno con un coltello
AUTOSTRADA TORINO-AOSTA - Brutto incidente stradale tra San Giorgio e San Giusto: una donna ferita - FOTO
AUTOSTRADA TORINO-AOSTA - Brutto incidente stradale tra San Giorgio e San Giusto: una donna ferita - FOTO
Tra gli svincoli di San Giorgio e Volpiano, in direzione Torino, una Peugeot 207 è finita fuori strada terminando la propria corsa ruote all'aria sopra il guard-rail. La donna al volante è stata ricoverata al Giovanni Bosco
AGLIE' - Nuova rotonda sulla provinciale 41: conclusi i lavori
AGLIE
La rotatoria definitiva presenta un diametro esterno di 28 metri con una corsia dedicata per la svolta in direzione Rivarolo
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore