RIVAROLO - I CARABINIERI RITROVANO L'AUTO D'EPOCA RUBATA

| Era stata nascosta dai ladri nella zona del Vercellino

+ Miei preferiti
RIVAROLO - I CARABINIERI RITROVANO LAUTO DEPOCA RUBATA
I carabinieri di Rivarolo Canavese, coordinati dal maresciallo Ignazio Mammino, hanno ritrovato la «Hupmobile 32 Torpedo» rubata la scorsa notte in un'officina di via Merlo. L'auto d'epoca, immatricolata nel 1914, è stata rinvenuta dai militari dell'Arma in aperta campagna. E' stato un residente a segnalare il mezzo abbandonato in località Vercellino (quasi al confine con Ciconio) ma comunque in buono stato. L'auto è stata riconsegnata al legittimo proprietario, Giuseppe Vallero, presidente dell'associazione che gestisce la Galleria della Locomozione Storica di Rivarolo, della quale la Hupmobile 32 Torpedo fa parte da diversi anni.
 
Nessuna traccia, invece, del furgone che trasportava la Torpedo, vero obiettivo dei malviventi che questa notte hanno razziato l'officina del figlio di Vallero. Evidentemente i ladri si sono resi conto di avere i carabinieri alle calcagna e, impossibilitati a vendere l'auto d'epoca, hanno pensato bene di abbandonarla in aperta campagna, lontano da occhi indiscreti. Le ricerche dell'auto storica (che ora tornerà al museo del Vallesusa) sono durate meno di dodici ore. Un lieto fine. 
 
"L'Hupmobile è tornata a casa... O meglio la nostra ultracentenaria è stata segnalata ai Carabinieri di Rivarolo da un privato cittadino che aveva letto la vicenda sui social network - fanno sapere dalla Galleria della Locomozione Storica di Rivarolo - Era nascosta sotto le frasche, in località Vercellino, perfettamente in ordine, era stata scaricata dal camion ed occultata, al secondo giro di manovella è andata in moto ed è ritornata sulle sue ruote. Probabile obiettivo sia stato il furgone che era risultato carico di un ingombrante e riconoscibilissimo contenuto per i malviventi. Un ringraziamento ai carabinieri e a tutti coloro che, su internet, tempestivamente hanno ribattuto la segnalazione del furto e permesso così il ritrovamento, oltre che naturalmente al cittadino che ha tempestivamente segnalato ai militari dell'Arma il mezzo".
Dove è successo
Cronaca
TRAGEDIA AL RALLY CITTA' DI TORINO - I medici hanno tentato di rianimare il bambino per 50 minuti
TRAGEDIA AL RALLY CITTA
«Non ci risulta che al momento del via ci fossero persone in posizioni pericolose» dice l'organizzatore della gara. Sarà l'inchiesta della procura di Ivrea a stabilire se, nel corso del rally, le persone si sono spostate dai luoghi sicuri
RIVAROLO - Taglio del nastro per i nuovi locali dell'Anffas - FOTO
RIVAROLO - Taglio del nastro per i nuovi locali dell
La fondazione La Torre-Anffas, nata nel 1985 da un progetto della Regione, assiste numerosi pazienti nella sede rivarolese
METEO - Ondate di calore: in pianura fino a 35 gradi
METEO - Ondate di calore: in pianura fino a 35 gradi
In queste ore l'influenza di un promontorio di alta pressione esteso dal Nord Africa fino alla Penisola Scandinava, garantisce giorni soleggiati e un aumento delle temperature massime
CASELLE-MAPPANO - Aprono gli sportelli casa per i cittadini
CASELLE-MAPPANO - Aprono gli sportelli casa per i cittadini
Il progetto è cofinanziato da Comune di Caselle, Cim di Mappano, Compagnia di San Paolo e associazione Sinapsi
IVREA - Core festeggia i vent'anni di attività al castello di Masino
IVREA - Core festeggia i vent
L’azienda si è caratterizzata per la capacità di seguire le evoluzioni del mercato informatico, superando gli anni di crisi
AGLIE' - Muore in casa a 38 anni: ritrovato dai carabinieri
AGLIE
Si tratta di una persona nota in paese, più volte finito alla ribalta delle cronache. Anni fa aveva salvato i vicini da un incendio
TRAGEDIA AL RALLY CITTÀ DI TORINO - Canavese sotto shock per il dramma di Coassolo - FOTO
TRAGEDIA AL RALLY CITTÀ DI TORINO - Canavese sotto shock per il dramma di Coassolo - FOTO
Un bimbo di sei anni morto nell'incidente. Al volante dell'auto il pilota Cristian Milano, 47 anni, di Prascorsano, colto da un malore durante la gara. Tanti sportivi si sono stretti al dolore della famiglia del piccolo
TRAGEDIA AL RALLY CITTA' DI TORINO - Muore un bimbo travolto da un'auto: la procura di Ivrea apre un'inchiesta - FOTO
TRAGEDIA AL RALLY CITTA
Un'auto impegnata nella corsa è uscita di strada travolgendo un'intera famiglia. L'inchiesta è stata affidata al pubblico ministero Ruggero Mauro Crupi. Le indagini sulla dinamica dell'incidente sono in corso a cura dei carabinieri
CALUSO - Incidente stradale: due feriti sulla statale 26 - VIDEO
CALUSO - Incidente stradale: due feriti sulla statale 26 - VIDEO
Scontro frontale, oggi intorno alle 16.30. Coinvolti un Fiat Ducato e una Fiat Panda all'incrocio appena fuori il centro abitato
TRAGEDIA AL RALLY CITTÀ DI TORINO - AUTO SULLA FOLLA: MUORE UN BAMBINO DI SEI ANNI
TRAGEDIA AL RALLY CITTÀ DI TORINO - AUTO SULLA FOLLA: MUORE UN BAMBINO DI SEI ANNI
Tragedia assurda a Coassolo, nelle Valli di Lanzo. Nel corso del «Rally Città di Torino» un'auto è finita sulla folla. Un bambino di 6 anni è morto travolto dalla vettura in gara. Travolti anche altri tre spettatori
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore