RIVAROLO - I FINTI AUTOVELOX SONO IRREGOLARI

| Li hanno installati a raffica Rivarolo, San Ponso e Salassa

+ Miei preferiti
RIVAROLO - I FINTI AUTOVELOX SONO IRREGOLARI
Tegola sulla polizia municipale di Rivarolo. I «Velo-Ok», i totem arancioni posizionati ai lati della 460 e vicino alla Posta (in quel di Rivarolo) sono irregolari. Nel senso che non possono funzionare come "finti autovelox". O multano (ma ci vuole sempre la presenza della pattuglia della municipale in loco) oppure non possono stare ai lati delle strade. 

Lo ha ribadito ieri il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, Maurizio Lupi, sollecitato da un servizio realizzato e mandato in onda l'altra sera dalle Iene su Italia Uno. Come riporta anche insella.it, Lupi ha sottolineato che i Velo OK vuoti «Non sono inquadrabili in alcuna categoria di dispositivo o di segnaletica previsti dal vigente Codice della Strada, pertanto non sono suscettibili né di omologazione né di approvazione o autorizzazione». Non possono stare ai lati delle strade, insomma, i totem arancioni tanto pubblicizzati a Rivarolo e dintorni.

Infatti per essere in regola i velo-ok devono contenere all’interno l'autovelox approvato. Inoltre, secondo il Ministro, i totem arancioni possono rappresentare «un pericolo» dal momento che, se posizionati vicino alla carreggiata, sono un ostacolo per chi guida: «La loro eventuale dislocazione a bordo strada dovrebbe considerare la possibilità che tali manufatti possano costituire ostacolo fisso, ancorché posti al di fuori della carreggiata».

Il Ministero, per ora, non ha preso decisioni in merito a quei Comuni che hanno già installato i velo-ok a bordo strada. In Canavese, ad esempio, Rivarolo, Salassa e San Ponso. Potrebbe farlo nei prossimi giorni, chiedendone la rimozione.

Cronaca
FURTI - Nomadi arrestate: usavano dei bambini come «vedette»...
FURTI - Nomadi arrestate: usavano dei bambini come «vedette»...
Due giovani, entrambe del campo nomadi di strada aeroporto tra Borgaro e Torino, bloccate dai carabinieri per furto di rame
COLLERETTO - Ricerca medica: perchč č importante vaccinarsi?
COLLERETTO - Ricerca medica: perchč č importante vaccinarsi?
Ne parlerą al Bioindustry Park, venerdģ, il professor Alberto Mantovani, vincitore del Premio Europeo di Oncologia 2016
CASTELNUOVO NIGRA-CUORGNE' - Una festa per don Nicola Faletti: il «Don Bosco» del Canavese compie 100 anni
CASTELNUOVO NIGRA-CUORGNE
Domenica alle 10.30 a Villa Castelnuovo, con una Santa Messa presieduta da monsignor Luigi Bettazzi, vescovo emerito di Ivrea, l'intero Canavese potrą festeggiare i 100 anni di don Nicola Faletti e i 30 anni di attivitą in valle Sacra
FAVRIA - Incendio in cascina: intervento dei vigili del fuoco
FAVRIA - Incendio in cascina: intervento dei vigili del fuoco
Allertati dai residenti della zona, i vigili del fuoco hanno bloccato l'estendersi delle fiamme mettendo in sicurezza il tetto
CUORGNE' - Denunciata la richiedente asilo violenta
CUORGNE
Domenica sera aveva fermato un bus poi aveva dato in escandescenza
PAVONE - Incidente stradale in borgata Molla: grave una donna
PAVONE - Incidente stradale in borgata Molla: grave una donna
Dinamica dello schianto al vaglio dei carabinieri della compagnia di Ivrea. La donna trasportata d'urgenza al pronto soccorso
CANAVESE - Influenza da record: code al pronto soccorso e tempi d'attesa in aumento. «Ma il piano dell'Asl funziona»
CANAVESE - Influenza da record: code al pronto soccorso e tempi d
Aumento considerevole dei passaggi e dei ricoveri, anche a causa dell'influenza, negli ospedali del Canavese. L'Asl To4 ha fornito i dati relativi ai passaggi al pronto soccorso degli ospedali di Ivrea, Cuorgnč, Chivasso e Cirič
IVREA - Concorso «Il nostro Carnevale»: scelti i venti finalisti
IVREA - Concorso «Il nostro Carnevale»: scelti i venti finalisti
Sono stati selezionati gli elaborati finalisti del concorso Il nostro Carnevale, realizzato nell'ambito del progetto Bambini al Centro
TERREMOTO CENTRO ITALIA - L'aiuto di Favria alle scuole di Sarnano
TERREMOTO CENTRO ITALIA - L
Le associazioni, i commercianti, la Proloco e il Comune, dal 27 novembre al 4 dicembre, hanno organizzato numerose iniziative
CANAVESE - Ubriachi al volante finiscono fuori strada: denunciati dai carabinieri
CANAVESE - Ubriachi al volante finiscono fuori strada: denunciati dai carabinieri
L'episodio a Castellamonte. A Ivrea, Banchette, Rivarolo, Cuorgnč, Strambino e Lusiglič nove giovani, di etą compresa tra i 15 e i 32 anni, sono stati segnalati per uso personale di sostanze stupefacenti
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore