RIVAROLO - Il ministro Alfano sul terrorismo islamico: "Sappiamo distinguere tra chi prega e chi spara" - VIDEO

| "Ho espulso quattro Imam perché anziché pregare inneggiavano al terrorismo". Il Ministro Angelino Alfano all'hotel Rivarolo parla di terrorismo internazionale e del ruolo dell'Italia nello scacchiere mondiale

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Il ministro Alfano sul terrorismo islamico:
Il ministro dell'interno Angelino Alfano ospite della Winter School all'hotel Rivarolo di corso Indipendenza. Sala gremita e diversi sindaci in prima fila insieme al prefetto di Torino e ai rappresentanti delle forze dell'ordine. Il ministro presenta il libro "Chi ha paura non è libero", scritto all'indomani delle stragi terroristiche in Francia e nel resto del mondo. Il ministro ha fatto il punto sull'attività del governo in merito a sicurezza e terrorismo. "Si fa tantissima prevenzione - ha detto Alfano - l'anno scorso sono state controllate più di 70mila persone. Solo che la prevenzione è qualcosa che formalmente non si vede. Nessuno si complimenta se tutto va bene".

Alfano ha fatto presente che, contro il terrorismo islamico, sono già stati espulsi quattro Imam. "Inneggiavano al terrorismo e sono stati giustamente allontanati - ha precisato il Ministro - sappiamo distinguere tra chi prega e chi spara". E su Mare Nostrum, Alfano sottolinea la bontà del progetto: "Ho una coscienza di uomo e di cristiano. Abbiamo salvato centinaia di migliaia di persone alla frontiera europea di Lampedusa. Solo adesso anche il resto dell'opinione pubblica si è accorta che c'è un flusso di immigrati che non riguarda solo l'Italia. Di fronte a una donna o a un bambino che sta annegando non possiamo tirare indietro la mano. Questa è l'accoglienza di un grande paese e di una grande democrazia come quella dell'Italia".

Video
Galleria fotografica
RIVAROLO - Il ministro Alfano sul terrorismo islamico: "Sappiamo distinguere tra chi prega e chi spara" - VIDEO - immagine 1
RIVAROLO - Il ministro Alfano sul terrorismo islamico: "Sappiamo distinguere tra chi prega e chi spara" - VIDEO - immagine 2
RIVAROLO - Il ministro Alfano sul terrorismo islamico: "Sappiamo distinguere tra chi prega e chi spara" - VIDEO - immagine 3
RIVAROLO - Il ministro Alfano sul terrorismo islamico: "Sappiamo distinguere tra chi prega e chi spara" - VIDEO - immagine 4
RIVAROLO - Il ministro Alfano sul terrorismo islamico: "Sappiamo distinguere tra chi prega e chi spara" - VIDEO - immagine 5
RIVAROLO - Il ministro Alfano sul terrorismo islamico: "Sappiamo distinguere tra chi prega e chi spara" - VIDEO - immagine 6
RIVAROLO - Il ministro Alfano sul terrorismo islamico: "Sappiamo distinguere tra chi prega e chi spara" - VIDEO - immagine 7
Dove è successo
Cronaca
LEINI - Ruba cinque bottiglie di champagne al Pam: arrestata
LEINI - Ruba cinque bottiglie di champagne al Pam: arrestata
Scappata dal centro commerciale ha avuto la sfortuna di imbattersi in una pattuglia dei carabinieri. Si è dileguato il complice
IVREA - Vandali usano gli estintori sulle auto: la Lega va all'attacco
IVREA - Vandali usano gli estintori sulle auto: la Lega va all
Episodi al Bennet e nell'area del Movicentro. Il carroccio chiede l'intervento dell'amministrazione contro i vandali di turno
IVREA - Carnevale con il corteo a numero chiuso: nessun passo indietro
IVREA - Carnevale con il corteo a numero chiuso: nessun passo indietro
La Mugnaia dello Storico Carnevale edizione 2018 sarà la prima a dover percorrere la città con il corteo storico ridotto
VALPRATO SOANA - Sicuri con la neve: a lezione dal soccorso alpino
VALPRATO SOANA - Sicuri con la neve: a lezione dal soccorso alpino
L'edizione 2018 di Sicuri con la neve si svolgerà il 21 gennaio a Piamprato Soana, nel cuore del Parco nazionale Gran Paradiso
CANAVESE - Le lasciano un tampone nell'addome: giovane mamma presenta un esposto alla procura di Ivrea
CANAVESE - Le lasciano un tampone nell
Una trentenne di Foglizzo ha presentato un esposto alla procura di Ivrea, al momento contro ignoti, per le complicanze post parto forse provocate da un tampone. La donna ha partorito una splendida bimba ad ottobre all'ospedale di Chivasso
LEINI - Code e caos sulla 460 a causa del cantiere aperto a sorpresa
LEINI - Code e caos sulla 460 a causa del cantiere aperto a sorpresa
A causa della sistemazione dei giunti del viadotto si viaggia a senso unico alternato: traffico regolato da semaforo
IVREA - Per lo storico carnevale solo arance «lontane» dalla mafia
IVREA - Per lo storico carnevale solo arance «lontane» dalla mafia
Il protocollo Arance Frigie tra gli esempi virtuosi di lotta alle infiltrazioni mafiose nella filiera produttiva agroalimentare
SAN BENIGNO - Pecore trovate morte in un campo: scatta l'allarme
SAN BENIGNO - Pecore trovate morte in un campo: scatta l
Le carcasse degli animali, come da prassi, sono state affidate ai veterinari dell'Asl To4 e del centro di zooprofilassi di Torino
IVREA - Vende profumi falsi al mercato: ambulante incassa 5000 euro di multa e una denuncia
IVREA - Vende profumi falsi al mercato: ambulante incassa 5000 euro di multa e una denuncia
Sul finire del 2017 un'indagine della guardia di finanza di ha portato alla denuncia di otto canavesani a Rivarolo, Feletto, Cuorgnè, Ivrea, Castellamonte, Romano e Burolo per la vendita on line di abbigliamento farlocco
AGLIE' - Ecco i Conti di San Martino 2018 dello Storico Carnevale alladiese - FOTO e VIDEO
AGLIE
Domenica 21 gennaio il gran finale. Alle ore 11, Santa Messa e distribuzione dei fagioli grassi; dalle 14.30, dopo l'apertura dei Pifferi di Arnad, la grande sfilata dei carri allegorici che si concluderà all'Alladium con il rogo dell'Oloch
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore