RIVAROLO – In migliaia per il rave party in riva all'Orco

| La festa, non autorizzata, andrà avanti fino a domani mattina. Sul posto carabinieri, vigili e Asl

+ Miei preferiti
RIVAROLO – In migliaia per il rave party in riva allOrco
UPDATE - C'erano almeno 1000 ragazzi, la notte scorsa, al rave party organizzato in riva all'Orco tra Rivarolo e Ciconio. Un fiume di giovani che si sono riversati vicino alle acque del torrente. Per tutta la notte musica ad alto volume e via vai di persone, sotto gli occhi di numerose pattuglie dei carabinieri. Non si sono registrati problemi per l'ordine pubblico. Gli organizzatori della festa rischiano comunque una denuncia, dal momento che il rave si è tenuto su un terreno di proprietà privata.

La festa dovrebbe concludersi questa sera. Moltissimi giovani, nel pomeriggio, hanno già lasciato l'area del Vercellino.

--- --- ---

Andrà avanti fino all'alba di domani il rave party nei boschi di località Vercellino, dietro l'area dell'ex Ecocentro di Rivarolo Canavese.

Sono centinaia i ragazzi arrivati da tutto il nord Italia per la festa a base di musica elettronica e alcool e in serata gli organizzatori aspettano l'arrivo di nuove ondate di ravers. Per tutto il pomeriggio gruppetti di ragazzi hanno attraversato la città, dalla stazione e sul ponte dell'Orco, per raggiungere la strada per Ciconio da cui si accede alla festa.

L'invito è nato in rete ed in poche ore è rimbalzato tra il popolo dei rave che ha approfittato di una situazione di stress per le forze dell'ordine impegnate prima con il Giro d'Italia e domani con le elezioni. I primi ad accorgersi della festa sono stati alcuni residenti che hanno avvisato i Carabinieri. Una volta sul posto la pattuglia ha schedato alcuni ragazzi bloccando con l'aiuto dei vigili i principali sentieri di accesso all'area del rave.

Nonostante gli sforzi i ragazzi continuano a radunarsi nell'area vista la presenza di numerose vie secondarie. La situazione viene costantemente monitorata anche da un presidio speciale dell'Asl To 4.

Cronaca
CERESOLE REALE - Un escursionista disperso salvato dai pompieri
CERESOLE REALE - Un escursionista disperso salvato dai pompieri
L'uomo, giunto alla cima di Courmaon si è trovato su una pietraia e ha perso il sentiero e il senso dell'orientamento
CERESOLE REALE - L'orchestra Gran Paradiso ha ricordato Gianpiero Mattioda - VIDEO
CERESOLE REALE - L
Un concerto d'Estate particolare quello di sabato scorso al PalaMila di Ceresole Reale
CIRIE' - Si uccide lanciandosi da una finestra dell'ospedale
CIRIE
Un uomo si è lanciato nel vuoto da una finestra del terzo piano. Era un 64enne residente a San Maurizio Canavese
SAN PONSO-SALASSA - Chiude la provinciale per due giorni
SAN PONSO-SALASSA - Chiude la provinciale per due giorni
Causa lavori strada chiusa al traffico martedì 28 e mercoledì 29 agosto nel tratto dal chilometro 4+565 al chilometro 4+798
INGRIA - Sagra della patata ed elezione di «Miss Patata 2018»
INGRIA - Sagra della patata ed elezione di «Miss Patata 2018»
Sabato la manifestazione che chiude da ormai oltre un decennio il programma turistico dell'agosto Ingriese
IVREA-SANTHIA' - Senza lavoro minaccia di buttarsi dal ponte: salvato da polizia e vigili del fuoco - FOTO
IVREA-SANTHIA
Sul posto sono intervenuti celermente i vigili del fuoco e gli agenti della polizia stradale di Torino. Sono stati proprio i poliziotti ad intavolare una «trattativa» con il ragazzo e a convincerlo a desistere
CIRIE' - Va a fuoco l'auto di un senzatetto: ancora il piromane?
CIRIE
Toccherà ai carabinieri di Venaria Reale chiarire le cause dell'incendio. Potrebbe trattarsi dell'azione del solito idiota
CHIVASSO - Piantagione di marijuana sul Po a San Sebastiano - VIDEO
CHIVASSO - Piantagione di marijuana sul Po a San Sebastiano - VIDEO
I carabinieri hanno arrestato due albanesi per coltivazione, produzione e detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti
IVREA - Muore travolta da una motocicletta mentre tenta di attraversare la strada
IVREA - Muore travolta da una motocicletta mentre tenta di attraversare la strada
Una donna è morta in ospedale dopo l'incidente avvenuto in via Cascinette. La dinamica dell'incidente è adesso al vaglio degli agenti della polizia municipale di Ivrea. Il centauro, un 36enne eporediese, sarà denunciato
OMICIDIO SETTIMO - Rimprovera il figliastro che lo ammazza
OMICIDIO SETTIMO - Rimprovera il figliastro che lo ammazza
Clemente, già alle prese con precedenti, è stato arrestato dai carabinieri di Chivasso e tradotto nel carcere di Ivrea
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore