RIVAROLO - Incendio rifiuti pericolosi lungo l'Orco: i danni li pagheranno i cittadini rivarolesi

| «La prima stima si aggira sui diecimila euro – dice il sindaco Alberto Rostagno – soldi che dovremo togliere da un altro capitolo di bilancio per far fronte all’emergenza. Un danno per tutti i rivarolesi»

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Incendio rifiuti pericolosi lungo lOrco: i danni li pagheranno i cittadini rivarolesi
Danno con immancabile beffa a Rivarolo Canavese dove l'idiozia di chi ha dato alle fiamme i rifiuti pericolosi, la scorsa settimana lungo il torrente Orco, finirà con il ricadere sulle tasche di tutti i rivarolesi. All’interno dei contenitori dati alle fiamme c'erano vernici e solventi, forse provenienti da una carrozzeria, anche se le analisi dell’Arpa sono ancora in corso. «Purtroppo non è la prima volta che succede – dice il sindaco Alberto Rostagno – con inevitabili ricadute negative per l’intera cittadinanza».Toccherà al Comune di Rivarolo smaltire i rifiuti pericolosi e procedere alla bonifica dell’area boschiva interessata dall’incendio. Proprio come già avvenuto di recente per i cumuli di eternit recuperati in strada Ciconio. 
 
«La prima stima si aggira sui diecimila euro – rivela il primo cittadino – soldi che dovremo togliere da un altro capitolo di bilancio per far fronte all’emergenza. Un danno per tutti i rivarolesi con tanto di beffa, visto che non sappiamo a chi dire grazie». Gli agenti della polizia municipale hanno passato al setaccio i fusti, senza però trovare indicazioni precise sulla loro provenienza. Attorno alle latte, gli incendiari hanno posizionato dei pneumatici, per avere la certezza che i rifiuti prendessero fuoco. L’enorme colonna di fumo (ben visibile da diversi Comuni della zona) è stata analizzata l’altra notte dai vigili del fuoco del nucleo Nbcr di Torino. Non ci sarebbero pericoli per i residenti della zona.  
 
«Per fortuna l’intervento delle squadre dei pompieri è stato tempestivo – aggiunge Rostagno – i fusti erano stati piazzati in una zona boschiva, lontano da occhi indiscreti. Un cittadino ha visto la colonna di fumo nero e ha subito chiamato il 115». I vigili del fuoco hanno contenuto il rogo prima che potesse estendersi alla vegetazione e mettere in serio pericolo anche alcune abitazioni delle Gave.
Cronaca
INGRIA - I vincitori della Foto Escursione aspettando la Patronale
INGRIA - I vincitori della Foto Escursione aspettando la Patronale
E' stata proclamata l'immagine vincitrice, intitolata "La storia della borgata in uno scatto, pomeriggi passati ad ammirare", scattata dall'esperto fotografo Alberto Peracchio
CANAVESE - Ennesimo nubifragio: pronto soccorso Chivasso Ko
CANAVESE - Ennesimo nubifragio: pronto soccorso Chivasso Ko
Una bomba di acqua si è abbattuta con violenza questa sera in una vasta zona di alto e basso Canavese
BARBANIA - Impresario ucciso in Colombia: indagini a una svolta?
BARBANIA - Impresario ucciso in Colombia: indagini a una svolta?
Le indagini sono coordinate dalla polizia colombiana ma anche in Italia gli accertamenti stanno seguendo una pista precisa
IVREA - Dieci lavoratori in nero nel ristorante: multa di 50 mila euro per il titolare
IVREA - Dieci lavoratori in nero nel ristorante: multa di 50 mila euro per il titolare
Dieci lavoratori in nero, sanzioni per 50.000 euro oltre alla proposta di sospensione della attività. Sono i numeri di un intervento della Guardia di Finanza che nei giorni scorsi ha controllato un ristorante di Ivrea
IVREA - Muore investita sulle strisce pedonali: addio ad una storica commerciante della città
IVREA - Muore investita sulle strisce pedonali: addio ad una storica commerciante della città
La donna è stata soccorsa dal personale del 118 e trasportata al pronto soccorso d'Ivrea. Le sue condizioni, purtroppo, sono precipitate dopo il ricovero. Il conducente dell'auto che l'ha travolta rischia una denuncia per omicidio stradale
CASCINETTE - Rapinatore con una pistola assalta la farmacia del paese
CASCINETTE - Rapinatore con una pistola assalta la farmacia del paese
Un rapinatore solitario è entrato all'interno dell'esercizio fingendosi cliente. In quel momento c'erano due clienti e due dottoresse
CASTELLAMONTE - Vende auto col contachilometri taroccato a un disabile che lo denuncia
CASTELLAMONTE - Vende auto col contachilometri taroccato a un disabile che lo denuncia
Nei guai il titolare di un concessionario di auto. All'atto della vendita, l'uomo ha dichiarato su un'utilitaria circa 100 mila chilometri: in realtà il mezzo ne aveva percorsi quasi il doppio. Il raggiro non è andato a buon fine
FAVRIA - Incidente stradale: auto finisce contro una casa - FOTO
FAVRIA - Incidente stradale: auto finisce contro una casa - FOTO
Il mezzo, per fortuna, ha solo sfiorato una centralina del gas metano. La dinamica è ora al vaglio dei carabinieri
PONT CANAVESE - Un annullo filatelico per il «Concert dla Rua»
PONT CANAVESE - Un annullo filatelico per il «Concert dla Rua»
Poste Italiane, in occasione della XXIII^ Edizione «Concert dla Rua» la notte della Pace, partecipa con un annullo filatelico
CALUSO - Ha un rapporto con una prostituta poi la rapina
CALUSO - Ha un rapporto con una prostituta poi la rapina
I due si sono appartati lungo una strada di campagna tra Caluso e Barone. Dopo il rapporto l'uomo l'ha rapinata
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore