RIVAROLO - L'alunno disabile rimasto senza maestra di sostegno

| Scuola e provveditorato si rimpallano le responsabilità dopo il caso avvenuto all'elementare «Gibellini Vallauri»

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Lalunno disabile rimasto senza maestra di sostegno
Una denuncia in procura, a Ivrea, e un esposto al provveditorato. Mamma e papà del piccolo Alessandro (nome di fantasia) vogliono andare a fondo della questione, dopo che la maestra della «Gibellini Vallauri» di Rivarolo Canavese avrebbe umiliato loro e il loro figlio autistico, convocando una riunione con tutti i genitori e i compagni di classe per raccontare le presunte «malefatte» del bimbo. La reazione della maestra, un'insegnante con quasi 40 anni di esperienza tra i banchi di scuola, decisamente fuori luogo, è stata però la risposta a un periodo particolarmente difficile, durante il quale il piccolo Alessandro, nonostante la sua malattia, è rimasto senza insegnante di sostegno. Questo perchè la certificazione della sindrome di Asperger è arrivata dall'Asl di Ivrea solo a novembre. Fuori tempo massimo, in teoria, per ottenere un insegnante di sostegno in più. La scuola si è quindi trovata scoperta e ha ovviato con insegnanti volontari.

«La documentazione clinica riguardante il nostro alunno è stata spedita il 16 novembre - dice il preside della scuola elementare, Alberto Focilla - noi la procedura l'abbiamo seguita alla lettera anche se da Torino è arrivata una circolare che specificava l'impossibilità di aumentare la pianta organica degli insegnanti di sostegno, con riferimento alle richieste dopo il 30 ottobre». Insomma la scuola ha fatto tutto quello che poteva per ottenere un insegnante di sostegno in più. «Se poi mi si contesta il fatto di non aver sollecitato costantemente l'invio di un docente aggiuntivo - spiega Focilla - allora ammetto di non aver provveduto. Non è prassi, per quanto mi risulti, insistere giorno per giorno fino a quando non si ottiene un riscontro. Ci sono delle regole e noi le abbiamo rispettate». 
 
«Il bambino, adesso, grazie all'impegno di altre insegnanti, è sempre seguito in tutte le ore di lezioni. Garantiremo comunque questa copertura, salvo imprevisti. Purtroppo nel mese di febbraio, a causa di molte richieste di mutua, non siamo riusciti a coprire tutte le giornate e questo ha generato il disagio che l'insegnante ha palesato il 25 febbraio davanti a genitori e bambini».  Per ora non verranno presi provvedimenti nei confronti dell'insegnante. «Venerdì abbiamo fissato un incontro con la maestra, la famiglia e i servizi socio assistenziali del territorio. Faremo il punto della situazione tutti insieme. Anche la famiglia, che ha tutte le ragioni per lamentarsi di quello che è successo, ha dato disponibilità al dialogo. Credo che affrontare il problema con serenità, possa risolvere questa delicata situazione. Il mio obiettivo, adesso, è ricostruire un rapporto tra la scuola e la famiglia del bimbo».
Dove è successo
Cronaca
RIVAROLO - Alla Santissima Annunziata una lezione con la Cri - FOTO
RIVAROLO - Alla Santissima Annunziata una lezione con la Cri - FOTO
Su richiesta di molte famiglie l'istituto Santissima Annunziata di Rivarolo Canavese ha organizzato con la Croce Rossa un momento di formazione per gli allievi
BANCHETTE - Altro incendio alla media: scuola di nuovo chiusa
BANCHETTE - Altro incendio alla media: scuola di nuovo chiusa
Nella notte la banda ha colpito di nuovo, dando fuoco ai computer del plesso "B", l'unico agibile dopo l'incendio di domenica
COLLERETTO - Niente più monetine nel chiosco dell'acqua Smat
COLLERETTO - Niente più monetine nel chiosco dell
Dal 24 maggio l'acqua potrà essere prelevata sono con la scheda ricaricabile in distribuzione dal box del palazzo comunale
IVREA - Un altro evaso dai domiciliari arrestato dai carabinieri
IVREA - Un altro evaso dai domiciliari arrestato dai carabinieri
Un ragazzo di 28 anni residente in città notato da una pattuglia in pieno pomeriggio mentre percorreva corso Botta
VOLPIANO-LEINI - A Settimo l'assemblea dei soci di NovaCoop
VOLPIANO-LEINI - A Settimo l
All'ordine del giorno l’approvazione del Bilancio 2016, chiuso con ricavi da vendite e prestazioni per circa 11 milioni di euro
CANAVESANA E TORINO-CERES - Da domani niente treni sulla Rivarolo-Pont e Germagnano-Ceres - TUTTI GLI ORARI DEI BUS
CANAVESANA E TORINO-CERES - Da domani niente treni sulla Rivarolo-Pont e Germagnano-Ceres - TUTTI GLI ORARI DEI BUS
Oggi altri quattro convogli cancellati per mancanza di personale. Dovrebbe trattarsi dell'ultimo giorno di disagi: con meno treni nell'orario, Gtt dovrebbe riuscire a garantire il servizio
CASTELLAMONTE - Incendio alloggio: salvi pensionato e cane - VIDEO
CASTELLAMONTE - Incendio alloggio: salvi pensionato e cane - VIDEO
Le fiamme divampate in via Massimo D'Azeglio, pieno centro storico. Il rogo partito da un malfunzionamento della tv
IVREA - Carcere «a ferro e fuoco»: detenuto incendia una cella, un altro tenta di impiccarsi
IVREA - Carcere «a ferro e fuoco»: detenuto incendia una cella, un altro tenta di impiccarsi
L'Osapp, il sindacato autonomo della polizia penitenziaria, denuncia un weekend da dimenticare per il carcere di Ivrea. Aggredito anche un agente. Il pronto intervento del personale ha salvato due detenuti
CASELLE - Sicilia più vicina: apre il volo diretto per Trapani
CASELLE - Sicilia più vicina: apre il volo diretto per Trapani
La nuova destinazione, nel network di Blue Air dall'aeroporto di Caselle, verrà operata a partire dal prossimo 29 giugno
BANCHETTE - Scuola a fuoco: qualcuno ha appiccato l'incendio
BANCHETTE - Scuola a fuoco: qualcuno ha appiccato l
Sono dolose le origini dell'incendio che nella notte tra sabato e domenica ha devastato il piano terra della scuola media
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore