RIVAROLO - L'auto elettrica impreziosisce il museo delle auto

| La piccola Citroen di «Cofely-Gdf Suez» in mostra al Vallesusa. Previste visite delle scuole - VIDEO

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Lauto elettrica impreziosisce il museo delle auto
Una vettura elettrica tra tante auto a benzina. Un passo avanti nel futuro per il Museo della Locomozione Storica di Rivarolo che, da ieri, annovera tra le auto in esposizione, anche una piccola Citroen C-Zero della «Cofely-Gdf Suez», l'azienda che ha costruito e gestisce la centrale termoelettrica di Rivarolo. 

Cofely Italia è tra le aziende che ha preso parte al progetto “Companies for e-Milan” nato dalla collaborazione tra le aziende Bosch e Arval, ha l'obiettivo di costituire un network di aziende dotate di auto elettriche, per sostenere la la diffusione della mobilità elettrica nella città di Milano e in tutte le città italiane. Cofely ha arricchito il suo parco auto di alcune Citroën-C Zero, dedicandole alle proprie equipe di tecnici per gli interventi nei centri cittadini di Milano e Roma. «La collaborazione tra il Museo dell'automobile e Cofely Italia per la presentazione della mobilità sostenibile - spiega il direttore del museo, Claudio Agnese - nasce dalla volontà di entrambi di promuovere alla cittadinanza iniziative che favoriscano il risparmio 
energetico e la riduzione delle emissioni di anidride carbonica». 
 
L'esposizione a Rivarolo sarà aperta dal 17 aprile al 16 maggio, e come sempre l'ingresso gratuito, il sabato e la domenica dalle 14.30 alle 19 e, su prenotazione, visite per le scuole. Gli studenti potranno visitare anche la centrale termoelettrica del Vallesusa, dal momento che l'azienda si è detta disponibile ad aprire le porte dell'impianto ai ragazzi. 
 
«L’energia è un tema importante e in costante cambiamento – dice Roberto Borghini, responsabile commerciale del gruppo francese – in pochi anni siamo passati dal carbone all'olio, dal gas naturale alle biomasse, come qui a Rivarolo. Ogni giorno si lavora per rispettare i principi di sostenibilità ambientale. Tenuto conto che, per tutte le nostre comodità moderne, c’è sempre bisogno di produrre energia».
Video
Galleria fotografica
RIVAROLO - Lauto elettrica impreziosisce il museo delle auto - immagine 1
RIVAROLO - Lauto elettrica impreziosisce il museo delle auto - immagine 2
RIVAROLO - Lauto elettrica impreziosisce il museo delle auto - immagine 3
RIVAROLO - Lauto elettrica impreziosisce il museo delle auto - immagine 4
Cronaca
CASTELLAMONTE - La scuola in lacrime per Elisa, la giovane maestra morta sul Monte Bianco: aveva solo 27 anni
CASTELLAMONTE - La scuola in lacrime per Elisa, la giovane maestra morta sul Monte Bianco: aveva solo 27 anni
«Una ragazza molto appassionata ed energica. Sempre positiva e capace di instaurare un bel rapporto con i bambini», la ricorda il preside Federico Morgando. Tutti i giorni faceva la spola con Castellamonte per insegnare
CASELLE - Controlli della polizia in aeroporto: tre stranieri respinti
CASELLE - Controlli della polizia in aeroporto: tre stranieri respinti
Nel corso del ponte di Ferragosto sono state identificate circa 750 persone, tre di queste sono state respinte alla frontiera
SAN GIUSTO - Hashish e marijuana in auto: 21enne denunciato
SAN GIUSTO - Hashish e marijuana in auto: 21enne denunciato
La sostanza stupefacente è stata sequestrata ed il giovane è stato denunciato per detenzione illegale di sostanze stupefacenti
CERESOLE REALE - Un concerto per ricordare Gianpiero Mattioda
CERESOLE REALE - Un concerto per ricordare Gianpiero Mattioda
Concerto d'Estate al PalaMila di Ceresole, sabato pomeriggio, dedicato al ricordo dell'imprenditore di Cuorgnè
LEINI - Inseguimento a 200 chilometri orari in tangenziale: 6000 euro di multa al motociclista
LEINI - Inseguimento a 200 chilometri orari in tangenziale: 6000 euro di multa al motociclista
Inseguimento a folle velocità, ieri sera, lungo la tangenziale. La polizia stradale ha intercettato allo svincolo di Debouche una Suzuki Gsx 600 lanciata a forte velocità in direzione Milano. In sella un 31enne di Leini fermato a Borgaro
CASTELLAMONTE - Incidente mortale: dimesso dall'ospedale, muore tre giorni dopo a Ivrea
CASTELLAMONTE - Incidente mortale: dimesso dall
L'incidente si è verificato sulla provinciale per Ozegna. Sono diversi, secondo la procura eporediese, i punti ancora da chiarire: compreso il ricovero, con successiva dimissione dall'ospedale di Cuorgnè, il giorno stesso dell'incidente
CANAVESE - Uomini e lupi, tra mito e realtà: una convivenza è possibile?
CANAVESE - Uomini e lupi, tra mito e realtà: una convivenza è possibile?
A Valprato Soana un incontro pubblico promosso dal Parco Gran Paradiso sul predatore. Un'occasione per togliersi qualche curiosità, fugare paure immotivate, scoprire chi è il lupo e perché sta ritornando sulle Alpi anche in Canavese
PIVERONE - I motociclisti delle Forze dell'Ordine in aiuto del canile
PIVERONE - I motociclisti delle Forze dell
Gli Shot Gun LE MC presenti alla manifestazione con lo stand per la vendita dei gadget. Il ricavato è andato in beneficenza
SAN GIUSTO - Incidente sulla Torino-Aosta: auto ribaltata - VIDEO
SAN GIUSTO - Incidente sulla Torino-Aosta: auto ribaltata - VIDEO
In direzione Ivrea, per cause ancora in fase di accertamento, si sono scontrati un Range Rover e una Peugeot che si è ribaltata
RIVAROLO CANAVESE - Abbattuti nella notte due velo-ok di corso Indipendenza - FOTO
RIVAROLO CANAVESE - Abbattuti nella notte due velo-ok di corso Indipendenza - FOTO
Nella notte tra mercoledì e giovedì ignoti hanno abbattuto i totem arancioni sistemati, ormai già da mesi, lungo corso Indipendenza, tra la rotonda del Gigante e quella della frazione Vesignano. Indagini della polizia municipale in corso
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore