RIVAROLO - Il 25 Aprile in ricordo di chi ha ricostruito l'Italia

| In occasione dell'anniversario della Liberazione intitolata una via ad Angelo Manzone - FOTO e VIDEO

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Il 25 Aprile in ricordo di chi ha ricostruito lItalia
La città di Rivarolo nel giorno della Liberazione ha voluto ricordare non solo gli eroi della resistenza, ma tutti coloro che hanno reso possibile la ricostruzione del nostro paese. Chi, rimasto a caso o nelle retrovie, non si è lasciato abbattere dallo sconforto ed ha continuato a lavorare e lottare, sicuro che la guerra sarebbe presto finita. Tra questi c'era anche Angelo Manzone, che diviso tra lavoro e vita partigiana, con la fine del conflitto è diventato il primo sindaco della Rivarolo Liberata.

Nato nel 1905 a Montecarlo, da genitori italiani, Manzone era ritornato giovanissimo a vivere a Monforte d’Alba, il paese d’origine della madre. Qui, a 18 anni, era entrato nell’Arma dei carabinieri e dopo il corso d’addestramento era stato assegnato alla stazione di Rivarolo. Tre anni più tardi, finita la leva, era tornato ad Alba dove aveva conosciuto la sua futura moglie.

Con il Canavese nel cuore, era maturata in entrambi la decisione di trasferirsi definitivamente a Rivarolo, dove Manzone lavorò per i primi anni come ciabattino. Qui nacquero i sei figli, quattro femmine e due maschi, che ricordano il suo impegno all’interno del Fronte di Liberazione Nazionale. «Mio padre – ha spiegato commossa la figlia Mariuccia – non aveva l’età per andare in montagna, lui era uno che lavorava in silenzio, che teneva i contatti. Nessuno sa esattamente quante persone abbia aiutato durante gli anni bui dell’occupazione dei tedeschi. Una notte lo vennero a prelevare insieme a don Capirone e noi pregammo per ore nella speranza di vederlo tornare sano e salvo».

Nominato sindaco dal Cln nel 1945, rimase in carica per alcuni anni e gestì il delicato passaggio di transizione che seguì alle elezioni del giugno del ’46. Nel dopoguerra iniziò a lavorare al Vallesusa come elettricista e come portavoce dei lavoratori, ruolo che ricoprì fino alla pensione. «Siamo felici – confessa la figlia – che abbiano pensato a lui per questo importante riconoscimento. Già nel 1990 pochi mesi dopo la morte ci avevano proposto di intitolargli una via, ma la pratica si era interrotta ora finalmente siamo riusciti ad esaudire un sogno».

Video
Galleria fotografica
RIVAROLO - Il 25 Aprile in ricordo di chi ha ricostruito lItalia - immagine 1
RIVAROLO - Il 25 Aprile in ricordo di chi ha ricostruito lItalia - immagine 2
RIVAROLO - Il 25 Aprile in ricordo di chi ha ricostruito lItalia - immagine 3
RIVAROLO - Il 25 Aprile in ricordo di chi ha ricostruito lItalia - immagine 4
RIVAROLO - Il 25 Aprile in ricordo di chi ha ricostruito lItalia - immagine 5
RIVAROLO - Il 25 Aprile in ricordo di chi ha ricostruito lItalia - immagine 6
RIVAROLO - Il 25 Aprile in ricordo di chi ha ricostruito lItalia - immagine 7
RIVAROLO - Il 25 Aprile in ricordo di chi ha ricostruito lItalia - immagine 8
RIVAROLO - Il 25 Aprile in ricordo di chi ha ricostruito lItalia - immagine 9
RIVAROLO - Il 25 Aprile in ricordo di chi ha ricostruito lItalia - immagine 10
RIVAROLO - Il 25 Aprile in ricordo di chi ha ricostruito lItalia - immagine 11
RIVAROLO - Il 25 Aprile in ricordo di chi ha ricostruito lItalia - immagine 12
RIVAROLO - Il 25 Aprile in ricordo di chi ha ricostruito lItalia - immagine 13
RIVAROLO - Il 25 Aprile in ricordo di chi ha ricostruito lItalia - immagine 14
RIVAROLO - Il 25 Aprile in ricordo di chi ha ricostruito lItalia - immagine 15
RIVAROLO - Il 25 Aprile in ricordo di chi ha ricostruito lItalia - immagine 16
RIVAROLO - Il 25 Aprile in ricordo di chi ha ricostruito lItalia - immagine 17
RIVAROLO - Il 25 Aprile in ricordo di chi ha ricostruito lItalia - immagine 18
Cronaca
IVREA - Un annullo speciale in occasione dello Storico Carnevale
IVREA - Un annullo speciale in occasione dello Storico Carnevale
Il timbro figurato, promosso dalla Fondazione, potrà essere richiesto presso lo stand allestito nel Villaggio Arancio il 3 marzo
VOLPIANO - Maria Edera Spadoni ospite alla scuola delle unità cinofile
VOLPIANO - Maria Edera Spadoni ospite alla scuola delle unità cinofile
La vicepresidente della Camera ha visitato ieri pomeriggio la Scuola nazionale delle unità cinofile dei Vigili del fuoco
SETTIMO VITTONE - Chiude la strada provinciale 61 per lavori
SETTIMO VITTONE - Chiude la strada provinciale 61 per lavori
La sospensione potrà avvenire tra le 8 del lunedì 25 febbraio 2019 alle ore 18 del giovedì 28 febbraio 2019
VALCHIUSA - Un altro arresto per spaccio di droga in Valchiusella: nei guai un 46enne incensurato
VALCHIUSA - Un altro arresto per spaccio di droga in Valchiusella: nei guai un 46enne incensurato
I carabinieri di Vico Canavese hanno sequestrato 400 grammi di marijuana, danaro contante, probabilmente incassato dall'attività di spaccio in zona, e materiale per il confezionamento della sostanza stupefacente
CUORGNE' - A fuoco un alloggio in pieno centro storico: provvidenziale intervento dei vigili del fuoco - VIDEO
CUORGNE
La strada è stata chiusa al traffico dalla polizia municipale di Cuorgnè. Dopo la messa in sicurezza dell'alloggio i tecnici del Comune hanno visionato lo stabile per verificarne l'agibilità. Illesa la persona che si trovava nell'abitazione
PRASCORSANO - Un altro arresto in paese per l'estorsione a Cuorgnè
PRASCORSANO - Un altro arresto in paese per l
E' il terzo arresto in paese nel giro di una settimana sempre nell'ambito della stessa inchiesta e del medesimo processo penale
CIRIE' - Troppi pregiudicati nel bar: scatta la chiusura per 15 giorni
CIRIE
Questa mattina in via Gazzera, i carabinieri della compagnia di Venaria Reale hanno chiuso il bar «Caffè Villaggio»
CASELLE - Tisane alla cocaina: la guardia di finanza arresta un torinese all'aeroporto Sandro Pertini
CASELLE - Tisane alla cocaina: la guardia di finanza arresta un torinese all
Il quarantenne, residente nel torinese, è stato controllato dai finanzieri della compagnia di Caselle al suo arrivo allo scalo torinese; dopo un'ispezione del bagaglio, gli inquirenti hanno rinvenuto due sacchetti con le foglie di cocaina
IVREA - Alpini, Giuseppe Franzoso è il nuovo presidente dell'Ana
IVREA - Alpini, Giuseppe Franzoso è il nuovo presidente dell
Paolo Querio continuerà ad essere direttore del giornale sezionale «Lo Scarpone Canavesano». Nel 2021 il centenario della sezione
RONCO CANAVESE - Il Francoprovenzale materia scolastica
RONCO CANAVESE - Il Francoprovenzale materia scolastica
Una novità per i sei alunni della pluriclasse della scuola elementare: una nuova materia curricolare il Francoprovenzale
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore