RIVAROLO - IN 1500 AI FUNERALI DI FABRIZIO, LUCA E MARTINO

| Estremo saluto alla famiglia che ha perso la vita domenica

+ Miei preferiti
RIVAROLO - IN 1500 AI FUNERALI DI FABRIZIO, LUCA E MARTINO
C'erano più di 1000 persone, oggi pomeriggio a Bobbiate, nel varesotto, per i funerali di Fabrizio Colombo, 52 anni, e dei figlioletti Luca, 15, e Martino, 6. Periti domenica scorsa nella roulotte di famiglia alle Gave di Rivarolo. Stroncati nel sonno dal monossido di carbonio. 

Come raccontano i colleghi della Provincia di Varese (laprovinciadivarese.it) c'erano i compagni di scuola, di calcio e di motocross, il patron del Varese Laurenza, il sindaco di Besozzo Del Torchio e tante persone comuni con gli occhi gonfi. Un abbraccio nel quale Licia, la mamma, straordinaria nella compostezza del suo dolore, ha vestito una volta di più i panni della donna forte che «guarda già oltre e testimonia una fede profonda», come ha detto don Mauro Barlassina.

Tre bare: su quella bianca di Luca i modellini di moto e il suo casco; ai piedi di quella bianca di Martino, più piccola e disposta al centro, i disegni di scuola; su quella color legno di Fabrizio la bandiera del club di motocross, passione fatale di una vita condivisa coi figli. Il rombo delle moto da cross ha salutato l’ultima corsa degli uomini di casa Colombo

«Sto pensando a mille cose guardo in ogni luogo ma li vedo ovunque e non mi capacito non è possibile che non ci siano più. Mi sembra di sentire il Marti che mi chiama ogni minuto, Luca che mi dice cuciniamo insieme? Fabri che mi chiede dove sono le cose! Ma poi mi accorgo che non c’è piu nessuno. Penso e mi chiedo: ma cosa ho fatto di così brutto per meritarmi questo? Comunque volevo ringraziare tutti per essermi vicino e mi fa bene vedere quante persone gli volevano bene. Grazie». Licia Bottoglia, moglie e madre rimasta senza una famiglia, ha affidato ai social network tutto il suo dolore.

Papà Fabrizio, Luca e Martino riposeranno insieme: Licia ha deciso che il marito e i due figli uccisi dal monossido di carbonio siano sepolti in un'unica bara. I compagni di squadra di Martino, il bimbo più piccolo, domenica, in occasione della partita con il Crotone, porteranno a centrocampo un palloncino colorato a testa e lo libereranno nel cielo quando lo speaker leggerà il messaggio che ricorderà la famiglia Colombo. Poi il gruppo prenderà posto nel settore distinti, proprio dove Fabrizio, Luca e Martino si sedevano per tifare Varese durante le partite di serie B.
Cronaca
MASTERCHEF ITALIA - Fine dell'avventura per Alain Stratta su Sky
MASTERCHEF ITALIA - Fine dell
Giovedì, alla fine della puntata, il perito assicurativo ha dovuto lasciare il grembiule e abbandonare la cucina del programma
SALASSA - Ennesimo incidente stradale all'incrocio per Valperga: tre persone in ospedale a Cuorgnè - VIDEO
SALASSA - Ennesimo incidente stradale all
L'impatto è stato particolarmente duro come dimostrano i danni riportati da entrambi i mezzi. Secondo i primi accertamenti delle forze dell'ordine, una delle due auto ha probabilmente "bruciato" lo stop
CHIVASSO - Meningite in ospedale: una paziente ha contratto la malattia. Ma non è la forma contagiosa
CHIVASSO - Meningite in ospedale: una paziente ha contratto la malattia. Ma non è la forma contagiosa
L’interessata è una signora di 72 anni: è stata sottoposta immediatamente a terapia appropriata e la sua situazione clinica è stabile. L'Asl To4 assicura: «Si tratta di una meningite pneumococcica, una forma non contagiosa»
CHIVASSO - Vince 500 mila euro col Gratta e Vinci: caccia al fortunato
CHIVASSO - Vince 500 mila euro col Gratta e Vinci: caccia al fortunato
Un uomo, ieri, ha acquistato un gratta e vinci della serie "Tutto per tutto" e con appena 5 euro ne ha vinti 500 mila...
FURTI - Nomadi arrestate: usavano dei bambini come «vedette»...
FURTI - Nomadi arrestate: usavano dei bambini come «vedette»...
Due giovani, entrambe del campo nomadi di strada aeroporto tra Borgaro e Torino, bloccate dai carabinieri per furto di rame
COLLERETTO - Ricerca medica: perchè è importante vaccinarsi?
COLLERETTO - Ricerca medica: perchè è importante vaccinarsi?
Ne parlerà al Bioindustry Park, venerdì, il professor Alberto Mantovani, vincitore del Premio Europeo di Oncologia 2016
CASTELNUOVO NIGRA-CUORGNE' - Una festa per don Nicola Faletti: il «Don Bosco» del Canavese compie 100 anni
CASTELNUOVO NIGRA-CUORGNE
Domenica alle 10.30 a Villa Castelnuovo, con una Santa Messa presieduta da monsignor Luigi Bettazzi, vescovo emerito di Ivrea, l'intero Canavese potrà festeggiare i 100 anni di don Nicola Faletti e i 30 anni di attività in valle Sacra
FAVRIA - Incendio in cascina: intervento dei vigili del fuoco
FAVRIA - Incendio in cascina: intervento dei vigili del fuoco
Allertati dai residenti della zona, i vigili del fuoco hanno bloccato l'estendersi delle fiamme mettendo in sicurezza il tetto
CUORGNE' - Denunciata la richiedente asilo violenta
CUORGNE
Domenica sera aveva fermato un bus poi aveva dato in escandescenza
PAVONE - Incidente stradale in borgata Molla: grave una donna
PAVONE - Incidente stradale in borgata Molla: grave una donna
Dinamica dello schianto al vaglio dei carabinieri della compagnia di Ivrea. La donna trasportata d'urgenza al pronto soccorso
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore