RIVAROLO - Nasce «A tu per tu con l'ingegnere»

| Rivarolo sarà il primo centro cittadino della provincia di Torino dopo il capoluogo a proporre ai suoi abitanti un nuovo servizio innovativo

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Nasce «A tu per tu con lingegnere»
Rivarolo Canavese sarà il primo centro cittadino della provincia di Torino dopo il capoluogo a proporre ai suoi abitanti un nuovo servizio innovativo. Si tratta dell’iniziativa “A tu per tu con l’ingegnere”, nata dalla collaborazione tra l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino ed il Comune di Rivarolo Canavese, che prevede la possibilità per cittadini, commercianti e amministratori di rivolgersi ad ingegneri professionisti nei principali campi tecnologici per avere brevi consulenze a carattere gratuito. Fabrizia Giordano, fondatrice tre anni fa di “Ingegneri Canavese”, gruppo di oltre un centinaio di professionisti del territorio - da Ivrea a Ciriè – si è fortemente impegnata affinché l’Ordine degli Ingegneri torinese e l’Ufficio Tecnico Comunale arrivassero ad un accordo per l’apertura al pubblico di uno sportello il primo mercoledì del mese dalle 14:30 alle 17:30, con decorrenza dal 3 maggio ed in via sperimentale per tutto il 2017.

Fabrizia Giordano ed Elena Leone, altra professionista canavesana, hanno fatto presente come tale iniziativa non vuole sostituirsi alla normale attività degli ingegneri ma offrire un primo parere di massima per indirizzare i richiedenti su fattibilità o necessità tecniche in merito ad interventi di carattere ingegneristico, come – ad esempio - in tema di ingegneria energetica e strutturale, di prevenzione incendi e impianti elettrici, di riscaldamento e condizionamento, di sicurezza cantieri ed edilizia in generale. Un nuovo modo, ha ribadito la Giordano, per avvicinare la popolazione ai professionisti, in un ottica di efficienza ed efficacia dell’attività progettuale e normativa.

L’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino è un Ente Pubblico posto sotto l'alta vigilanza del Ministero della Giustizia, cui spetta procedere alla formazione e all'annuale revisione e pubblicazione dell'Albo. Fornisce a richiesta consulenze sulle controversie professionali e tutela la cittadinanza, l'esercizio professionale e il proprio decoro. Come altri Enti professionali, l’Ordine di Torino vigila sulla deontologia dei suoi oltre 7000 iscritti. Oltre ai compiti istituzionali, l’Ordine esercita un ruolo primario in relazione a formazione e aggiornamento, e propone al Consiglio Nazionale degli Ingegneri l'adozione di nuovi provvedimenti di legge.

I “Tu per Tu” si svolgeranno presso la Sala Riunioni dell’Ufficio Tecnico del Comune in Via Ivrea 60 a Rivarolo Canavese. I cittadini che vorranno prenotarsi dovranno rivolgersi al suddetto Ufficio oppure inviare una mail specificando preliminarmente nella richiesta di appuntamento “il quesito che si intende porre all’ingegnere”. Per ulteriori informazioni è possibile consultare i siti internet del Comune, dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino oppure di “Ingegneri Canavese”. (P.R.)

Galleria fotografica
RIVAROLO - Nasce «A tu per tu con lingegnere» - immagine 1
RIVAROLO - Nasce «A tu per tu con lingegnere» - immagine 2
RIVAROLO - Nasce «A tu per tu con lingegnere» - immagine 3
Cronaca
AUTOSTRADA TORINO-AOSTA - Cisterna piena di azoto liquido si ribalta subito dopo lo svincolo di Volpiano - FOTO
AUTOSTRADA TORINO-AOSTA - Cisterna piena di azoto liquido si ribalta subito dopo lo svincolo di Volpiano - FOTO
Per fortuna il mezzo pesante si è fermato pochi metri prima di un viadotto, evitando la collisione. L'autista, ferito, è stato soccorso dal personale del 118 e trasportato all'ospedale di Chivasso. Dinamica al vaglio della polizia stradale
CANAVESE - Sesso e droga con l'amico 14enne della figlia: oggi la donna sarà interrogata a Ivrea
CANAVESE - Sesso e droga con l
Comparirà questa mattina ad Ivrea davanti al gip Stefania Cugge l'infermiera di 42 anni che è stata arrestata dai carabinieri, ritenuta responsabile di aver commesso degli atti sessuali con un minorenne, compagno di scuola della figlia
IVREA - Ha mosso i suoi primi passi il futuro «Museo Diocesano»
IVREA - Ha mosso i suoi primi passi il futuro «Museo Diocesano»
Sabato scorso il vescovo ha presentato il lavoro di restauro che si è svolto in alcune delle sale dell'ex Seminario Maggiore
ECONOMIA - E' nata l'Agenzia per lo Sviluppo del Canavese
ECONOMIA - E
Tra gli asset strategici per connettere il Canavese ad un nuovo e importante sviluppo economico, vi sono le Infrastrutture
RIVAROLO - Schianto in via Valle, auto sfonda un garage - FOTO
RIVAROLO - Schianto in via Valle, auto sfonda un garage - FOTO
La Clio ha iniziato a sbandare fino a quando non ha terminato la propria corsa contro il portone di un garage
CANISCHIO - Vandali idioti hanno decapitato la statua della Madonna
CANISCHIO - Vandali idioti hanno decapitato la statua della Madonna
La Madonna delle Rocche di San Martino è nota agli abitanti della zona e ai tanti appassionati delle passeggiate in montagna
RIVAROLO - Folla di bimbi (e non solo) per il carnevale - VIDEO
RIVAROLO - Folla di bimbi (e non solo) per il carnevale - VIDEO
Il carnevale delle frazioni, quest'anno, si è svolto a Vesignano. Buona la partecipazione del pubblico alla manifestazione
OZEGNA - Paolo e Wilma sono i Gavason del Carnevale 2019 - FOTO
OZEGNA - Paolo e Wilma sono i Gavason del Carnevale 2019 - FOTO
I personaggi sono stati presentati sabato, per la prima volta, dal balcone che si affaccia sulla piazza principale del paese. Una "novità" rispetto alle edizioni precedenti, promossa dalla Pro Loco di Ozegna
MAPPANO - Successo per la sfilata dei carri di carnevale - FOTO
MAPPANO - Successo per la sfilata dei carri di carnevale - FOTO
La giornata è iniziata alle 12.30 con la distribuzione di polenta e salsiccia in piazza Giovanni Paolo II. Poi la sfilata in paese
CANAVESE - Sesso e droga con un ragazzino quattordicenne: una donna di 42 anni arrestata dai carabinieri
CANAVESE - Sesso e droga con un ragazzino quattordicenne: una donna di 42 anni arrestata dai carabinieri
I carabinieri di Leini hanno notificato un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di una donna di 42 anni ritenuta responsabile di atti sessuali con un minore e cessione di stupefacente. Indagine della procura di Ivrea
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore