RIVAROLO - Nasce «A tu per tu con l'ingegnere»

| Rivarolo sarà il primo centro cittadino della provincia di Torino dopo il capoluogo a proporre ai suoi abitanti un nuovo servizio innovativo

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Nasce «A tu per tu con lingegnere»
Rivarolo Canavese sarà il primo centro cittadino della provincia di Torino dopo il capoluogo a proporre ai suoi abitanti un nuovo servizio innovativo. Si tratta dell’iniziativa “A tu per tu con l’ingegnere”, nata dalla collaborazione tra l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino ed il Comune di Rivarolo Canavese, che prevede la possibilità per cittadini, commercianti e amministratori di rivolgersi ad ingegneri professionisti nei principali campi tecnologici per avere brevi consulenze a carattere gratuito. Fabrizia Giordano, fondatrice tre anni fa di “Ingegneri Canavese”, gruppo di oltre un centinaio di professionisti del territorio - da Ivrea a Ciriè – si è fortemente impegnata affinché l’Ordine degli Ingegneri torinese e l’Ufficio Tecnico Comunale arrivassero ad un accordo per l’apertura al pubblico di uno sportello il primo mercoledì del mese dalle 14:30 alle 17:30, con decorrenza dal 3 maggio ed in via sperimentale per tutto il 2017.

Fabrizia Giordano ed Elena Leone, altra professionista canavesana, hanno fatto presente come tale iniziativa non vuole sostituirsi alla normale attività degli ingegneri ma offrire un primo parere di massima per indirizzare i richiedenti su fattibilità o necessità tecniche in merito ad interventi di carattere ingegneristico, come – ad esempio - in tema di ingegneria energetica e strutturale, di prevenzione incendi e impianti elettrici, di riscaldamento e condizionamento, di sicurezza cantieri ed edilizia in generale. Un nuovo modo, ha ribadito la Giordano, per avvicinare la popolazione ai professionisti, in un ottica di efficienza ed efficacia dell’attività progettuale e normativa.

L’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino è un Ente Pubblico posto sotto l'alta vigilanza del Ministero della Giustizia, cui spetta procedere alla formazione e all'annuale revisione e pubblicazione dell'Albo. Fornisce a richiesta consulenze sulle controversie professionali e tutela la cittadinanza, l'esercizio professionale e il proprio decoro. Come altri Enti professionali, l’Ordine di Torino vigila sulla deontologia dei suoi oltre 7000 iscritti. Oltre ai compiti istituzionali, l’Ordine esercita un ruolo primario in relazione a formazione e aggiornamento, e propone al Consiglio Nazionale degli Ingegneri l'adozione di nuovi provvedimenti di legge.

I “Tu per Tu” si svolgeranno presso la Sala Riunioni dell’Ufficio Tecnico del Comune in Via Ivrea 60 a Rivarolo Canavese. I cittadini che vorranno prenotarsi dovranno rivolgersi al suddetto Ufficio oppure inviare una mail specificando preliminarmente nella richiesta di appuntamento “il quesito che si intende porre all’ingegnere”. Per ulteriori informazioni è possibile consultare i siti internet del Comune, dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino oppure di “Ingegneri Canavese”. (P.R.)

Galleria fotografica
RIVAROLO - Nasce «A tu per tu con lingegnere» - immagine 1
RIVAROLO - Nasce «A tu per tu con lingegnere» - immagine 2
RIVAROLO - Nasce «A tu per tu con lingegnere» - immagine 3
Dove è successo
Cronaca
SALASSA - Drammatico incidente sulla pedemontana: cinque feriti e un pullman di bimbi coinvolto - VIDEO E FOTO
SALASSA - Drammatico incidente sulla pedemontana: cinque feriti e un pullman di bimbi coinvolto - VIDEO E FOTO
Poco prima del ponte sul torrente Orco un Ford Transit con 2 persone a bordo ha toccato un pullman di bambini che stavano rientrando da una gita ed è andato a sbattere contro una Peugeot e una Fiat Grande Punto
VOLPIANO - Comital addio: in tribunale a Ivrea arriva il fallimento
VOLPIANO - Comital addio: in tribunale a Ivrea arriva il fallimento
«La notizia di oggi apre scenari imprevisti e preoccupanti, ed è necessario avviare subito un confronto» dice la Pentenero
PROCESSO ROSBOCH - Caterina Abbattista in lacrime: «Non ho fatto del male a nessuno» - VIDEO
PROCESSO ROSBOCH - Caterina Abbattista in lacrime: «Non ho fatto del male a nessuno» - VIDEO
«Mi dispiace per quello che è successo ma io non ho fatto niente. Non ho truffato nessuno e non ho fatto del male a nessuno». Così Caterina Abbattista, in lacrime, all'uscita dal Tribunale di Ivrea dopo la sentenza di primo grado
PROCESSO ROSBOCH - CATERINA ABBATTISTA ASSOLTA PER L'OMICIDIO DI GLORIA - VIDEO
PROCESSO ROSBOCH - CATERINA ABBATTISTA ASSOLTA PER L
La madre di Defilippi, al contrario del figlio e del complice che si sono fatti processare con rito abbreviato (e sono stati condannati a 30 e 19 anni), difesa dagli avvocati Levi e Zancan, ha deciso per il processo con rito ordinario
SALASSA - Incidente sulla Pedemontana: auto ribaltata nel fosso
SALASSA - Incidente sulla Pedemontana: auto ribaltata nel fosso
L'uomo alla guida è comunque uscito dal mezzo con le proprie gambe ed è stato medicato sul posto dal personale croce rossa
CERESOLE REALE - Nel Parco Nazionale del Gran Paradiso si va «A piedi tra le nuvole» - FOTO
CERESOLE REALE - Nel Parco Nazionale del Gran Paradiso si va «A piedi tra le nuvole» - FOTO
Con il progetto «A piedi tra le nuvole», il Parco Nazionale Gran Paradiso promuove da oltre 15 anni una mobilità dolce, regolamentando il traffico automobilistico privato d’estate lungo la strada che conduce al Colle del Nivolet
IVREA - I laureandi a «lezione» dal Soccorso Alpino e Speleologico
IVREA - I laureandi a «lezione» dal Soccorso Alpino e Speleologico
Un seminario sulle modalità tecniche e sanitarie di intervento per gli studenti del corso di Scienze Infermieristiche
RIVAROLO - 1520 chili di frutta e verdura per le famiglie in difficoltà
RIVAROLO - 1520 chili di frutta e verdura per le famiglie in difficoltà
I numeri del progetto «Pomodono», ideato dai giovani del Rotaract Cuorgnè e Canavese con la collaborazione degli ambulanti
CANAVESE - I computer vanno in tilt, centri dell'Asl To4 bloccati
CANAVESE - I computer vanno in tilt, centri dell
I lavori di un cantiere hanno causato un guasto alla fibra ottica che ha impedito il funzionamento dei sistemi informatici Asl
LEINI - Finisce fuori strada e muore: salvo il nipote in auto con lui
LEINI - Finisce fuori strada e muore: salvo il nipote in auto con lui
L'uomo era al volante della propria Fiat Punto quando, in via Volpiano, è improvvisamente uscito di strada. Inutili tutti i soccorsi
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore