RIVAROLO - Omicidio Pomatto: nessuna novità dalle indagini

| L'uomo è stato ucciso a Vesignano con un colpo di pistola alla nuca. Il killer non è stato ancora identificato

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Omicidio Pomatto: nessuna novità dalle indagini
Ancora nessuna novità nelle indagini per l’omicidio del felettese Pierpaolo Pomatto, 66 anni, trovato morto lo scorso diciannove gennaio a Vesignano di Rivarolo. Giustiziato da un killer che gli ha sparato un colpo di pistola alla nuca. E’ passato quasi un mese dall’omicidio ma, come avevano preannunciato dalla procura di Ivrea, non sarà facile arrivare all'assassino. I carabinieri stanno seguendo una pista ben precisa che riguarda ovviamente il passato di Pierpaolo Pomatto. Per ora non trapela nulla se non che, nelle scorse settimane, sono state sentite decine di persone. Molte di queste vicine al pregiudicato negli ultimi anni.

Il passato dell'uomo giustiziato a Rivarolo è ricco di precedenti. Spaccio di droga, truffa, estorsione, furto. Per questo gli investigatori si sono trovati a vagliare diverse piste. Quella più concreta, per ora, dovrebbe essere quella dello spaccio di cocaina. Una sorta di ritorno alle origini per il felettese che, nel dicembre del 1981, era finito in carcere la prima volta proprio per lo spaccio di stupefacenti. C'è chi giura, a Feletto, che Pomatto, da qualche mese, avesse deciso di cambiare vita, di chiudere definitivamente con quel passato ingombrante, fatto di errori a volte non voluti. Non avrebbe fatto in tempo a cambiare rotta: qualche conto in sospeso lo ha condannato a una morte atroce.

Forse Pomatto ha tentato di entrare nel giro dello spaccio locale (ultimamente molto fiorente) ma così facendo avrebbe pestato i piedi a criminali senza pietà e con un passato criminale e violento ben diverso dal suo. Da qui l’esecuzione che si è concretizzata la sera del 18 gennaio alla periferia di Rivarolo. Il corpo è stato trovato in aperta campagna, quasi coperto da numerose banconote da 50 euro. Banconote ovviamente false.

Cronaca
IVREA - La polizia sventa un sequestro di persona: un uomo arrestato
IVREA - La polizia sventa un sequestro di persona: un uomo arrestato
La polizia ha tratto in arresto Arben Bardhoku per minacce, porto abusivo di arma comune da sparo e ricettazione
CANAVESE - Blitz della Finanza nei negozi dei cinesi a Rivarolo, Cuorgnè, Montalto e Burolo
CANAVESE - Blitz della Finanza nei negozi dei cinesi a Rivarolo, Cuorgnè, Montalto e Burolo
Erano pronti per la vendita in vista delle festività natalizie gli oltre 20.000 articoli sequestrati dalla Guardia di Finanza in Canavese perché non conformi e potenzialmente pericolosi per la salute
BORGARO - Incendio alla Reinol: «Nessun pericolo per la salute»
BORGARO - Incendio alla Reinol: «Nessun pericolo per la salute»
«Le particolari condizioni atmosferiche hanno consentito una notevole dispersione e diluizione del pennacchio dei fumi»
IVREA - Confindustria, per Natale, porta a Messa gli imprenditori
IVREA - Confindustria, per Natale, porta a Messa gli imprenditori
Confindustria, in occasione delle prossime festività natalizie, ha deciso di organizzare una Santa Messa il 20 dicembre
CUORGNE' - La Pro loco apre il nuovo ufficio turistico in città
CUORGNE
Ad inizio del nuovo anno è prevista l'apertura di un nuovo ufficio turistico nei locali di via Garibaldi 13, in pieno centro
VALPERGA - Licenziata dalle suore, vince la causa in tribunale ma ancora non è stata riassunta...
VALPERGA - Licenziata dalle suore, vince la causa in tribunale ma ancora non è stata riassunta...
Si lacera i tendini della spalla per salvare un paziente della casa di riposo da una brutta caduta. Quando l'Inail le certifica l'infortunio sul lavoro, però, l'istituto religioso che gestisce la residenza per anziani, l'ha già cacciata...
RIVAROLO - Per l'Aldo Moro un riconoscimento ufficiale da Cambridge
RIVAROLO - Per l
La scuola rivarolese ottiene la targa di Centro di Preparazione per le certificazioni linguistiche Cambridge Assessment English
STRAMBINO - Carabinieri a scuola: una «lezione» contro il bullismo
STRAMBINO - Carabinieri a scuola: una «lezione» contro il bullismo
L'incontro, rivolto ai genitori della media, ha visto la partecipazione dei militari dell'Arma e della psicologa Lepore
CASTELLAMONTE - Iniziato il processo d'appello per l'omicidio Rosboch
CASTELLAMONTE - Iniziato il processo d
I due imputati sono assistiti dagli avvocati Celere Spaziante e Giorgio Piazzese e mirano ad un contenimento della pena
SANITA' - Antonio Alfano nuovo direttore del Laboratorio Analisi
SANITA
Alfano ha iniziato la carriera professionale come medico di laboratorio analisi nell'allora ospedale Mauriziano di Lanzo
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore