RIVAROLO - Omicidio Pomatto: Perri resta in carcere a Ivrea

| Il tribunale del riesame ha respinto l'istanza di scarcerazione. L'uomo è accusato dell'omicidio avvenuto a Vesignano

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Omicidio Pomatto: Perri resta in carcere a Ivrea
Mario Perri continua a professarsi innocente ma resterà in carcere. Questa mattina è stata notificata la decisione del tribunale del riesame, in qualche modo anticipata ieri dal procuratore capo d'Ivrea, Giuseppe Ferrando. Perri resta rinchiuso a Ivrea per l'omicidio di Pierpaolo Pomatto, il 66enne di Feletto. Il rivarolese di 55 anni è stato arrestato tre settimane fa. La versione fornita dalla difesa, che ha presentato l'istanza di scarcerazione la scorsa settimana, non ha convinto i giudici. 
 
Le analisi dei tabulati telefonici da parte dei carabinieri sono risultate determinanti per arrivare all’arresto. Anche perché Perri era in possesso del telefono cellulare di Pomatto nelle ore immediatamente successive al delitto, avvenuto nella notte del 18 gennaio scorso a Vesignano. «Quel giorno avevo visto Pomatto – ha raccontato Perri quando è stato sentito dai carabinieri di Rivarolo come persona informata sui fatti - eravamo sulle nostre auto, ci siamo salutati, mi ha detto che andava a Ivrea». Versione che non coincide con i tabulati telefonici e con la testimonianza di alcune persone che avrebbero visto i due, insieme, poco prima dell’omicidio. 
 
Entro la fine della settimana dovrebbero arrivare i responsi scientifici del Ris di Parma che ha analizzato le impronte trovate sull’auto di Pomatto e i vestiti sporchi (forse di sangue) recuperati a casa di Perri. Vestiti che lo stesso pregiudicato avrebbe tentato di lavare. Un errore, secondo gli investigatori, così come esser salito nell’auto della vittima subito dopo l’omicidio per lasciare la frazione Vesignano e tornare a casa.
Dove è successo
Cronaca
CANAVESE SOTTO LA NEVE - Treni in tilt, autostrada Torino-Aosta chiusa ai mezzi pesanti - FOTO
CANAVESE SOTTO LA NEVE - Treni in tilt, autostrada Torino-Aosta chiusa ai mezzi pesanti - FOTO
Sono stati cancellati quattro treni sulla linea di Rfi: tre di questi in direzione Ivrea e uno in direzione Aosta. Il Comune di Ivrea informa che si potrebbero verificare disagi alla viabilità a causa del transito dei camion in città
CANAVESE SOTTO LA NEVE - Previsioni rispettate: manto bianco ovunque. Fino a 80 centimetri in Valle Orco - FOTO
CANAVESE SOTTO LA NEVE - Previsioni rispettate: manto bianco ovunque. Fino a 80 centimetri in Valle Orco - FOTO
La neve è arrivata anche in pianura dalle 7 di questa mattina. Nevica sulle montagne del Canavese, con una certa insistenza, già dal tardo pomeriggio di ieri. Record in alta Valle Orco, secondo i dati dell'Arpa, con picchi di 80 centimetri
CUORGNE' - Consegnati i premi dell'ente morale Giusto Morgando
CUORGNE
Gli interventi derivano da interessi sui titoli di Stato acquistati con fondi di disposizioni testamentarie e donazioni di cittadini di Cuorgnè
IVREA - Babbo Natale in moto porta i regali ai bimbi ricoverati
IVREA - Babbo Natale in moto porta i regali ai bimbi ricoverati
Bellissima iniziativa promossa all'ospedale di Ivrea dal «Gruppo Motociclistico» degli appartenenti alle forze dell'ordine
AGLIE' - Spazzatura un po' ovunque: il sindaco vara la linea dura
AGLIE
Ripartono i controlli con l'apertura a campione dei sacchetti abbandonati. Per i «maiali» scatteranno anche le multe
«Finestre sul Passato» per riscoprire il Canavese - VIDEO
«Finestre sul Passato» per riscoprire il Canavese - VIDEO
Un viaggio nella memoria storica del Canavese. Alla scoperta di luoghi che, nel corso degli anni, hanno cambiato completamente volto. Un'esplorazione curata da Luigi Gino Peretto
IVREA - «Wooooow»: studenti a lezione sul loro futuro - FOTO
IVREA - «Wooooow»: studenti a lezione sul loro futuro - FOTO
Giornata dedicata all'orientamento scolastico, al mondo del lavoro e alla diffusione tra i giovani della cultura d'impresa
CUORGNE' - Anche quest'anno festeggiati i Marinai
CUORGNE
La sezione cittadina dei Marinai di Cuorgnè ha voluto onorare i propri caduti
LESSOLO-BROSSO - Piromani di nuovo in azione: un vasto incendio devasta i boschi e si avvicina alle case - FOTO
LESSOLO-BROSSO - Piromani di nuovo in azione: un vasto incendio devasta i boschi e si avvicina alle case - FOTO
Nuova emergenza incendi in Canavese. Le fiamme, questa volta, sono divampate da Lessolo e hanno «camminato» fino alla Valchiusella. Chiesti gli elicotteri per spegnere il fronte con lanci d'acqua dall'alto
LOCANA - Il «Vernetti» chiede aiuto ai suoi sostenitori - FOTO
LOCANA - Il «Vernetti» chiede aiuto ai suoi sostenitori - FOTO
«Adotta un letto» è l'iniziativa di solidarietà presentata durante l'annuale cena natalizia nel salone dell'ospedale casa di riposo
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore