RIVAROLO - Indagine antidroga: condanne agli spacciatori

| Prime sentenze per l’operazione Farans dei carabinieri di Rivarolo

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Indagine antidroga: condanne agli spacciatori
Arrivano le prime sentenze per gli arrestati dell’operazione Farans, coordinata dai carabinieri di Rivarolo nel settembre del 2013. I militari avevano smantellato una rete di spacciatori che riforniva gran parte dell’alto Canavese. La pena maggiore è stata comminata a Yassin El Rhazi, 34 anni di origine marocchina, residente a Rivarolo. Per lui, tre anni e sei mesi di reclusione. Un anno e sei mesi a Rachid El Imali, 38 anni, dieci mesi a Youness Laabadla, 21 anni.

Nel corso dell’operazione sono stati coinvolti anche numerosi giovani italiani. Simone Scaringella, 23 anni, di Rivarolo, Luigi La Paglia, 24 anni, e Michele Torchia Roner, 25 anni, entrambi di Cuorgnè, hanno incassato una pena di quattro mesi ciascuno. Rinviati a giudizio ordinario, infine, Adil Grimeh, 26 anni, e Yassin Aziz, 28. All’epoca dei fatti scattarono una dozzina di arresti. I carabinieri sequestrarono anche eroina, hashish, piante di canapa indiana, marijuana, semi di canapa indiana, un coltello, sette grinder e cinque riviste sulla coltivazione della cannabis.

Gran parte degli imputati hanno scelto il giudizio alternativo ottenendo il patteggiamento della pena o il rito abbreviato. Da settembre dell’anno scorso ad oggi, tra l’altro, sono stati arrestati anche tre marocchini latitanti che, all’epoca del blitz, erano riusciti a scappare trovando rifugio in Francia o nel paese d’origine.

A gestire “il giro” erano proprio i marocchini, abili a organizzare anche il lavoro dei “soci” italiani. Vendevano principalmente cocaina (80 euro al grammo) ed eroina (20 euro al grammo). Per vendere la dose impiegavano trenta secondi. O a casa dei marocchini, in centro a Rivarolo, oppure in strada. I clienti, in tal caso, si affacciavano al finestrino dell’auto del pusher e compravano la droga. I clienti che si rifornivano abitualmente a Rivarolo erano per la maggior parte dei ventenni, per giunta in cerca di eroina, provenienti da tutto il Canavese: Ivrea, Castellamonte, Cuorgnè, Rivarolo, Rivara, Prascorsano e molti altri Comuni della zona. 

Cronaca
IVREA - Al museo Garda tutti i segreti della cosmesi nel mondo
IVREA - Al museo Garda tutti i segreti della cosmesi nel mondo
Il 30 giugno il Museo civico Garda con Mediares e Le Muse propone Segreti di bellezza, una nuova attività gratuita
IVREA - Un altro incidente sull'autostrada Torino-Aosta: due feriti - FOTO
IVREA - Un altro incidente sull
La dinamica dell'incidente è al vaglio della polizia stradale di Torino. Non sono rimasti coinvolti nello schianto altri veicoli
SAN GIUSTO CANAVESE - Produzione di cocaina: quattro persone arrestate - VIDEO DELL'OPERAZIONE
SAN GIUSTO CANAVESE - Produzione di cocaina: quattro persone arrestate - VIDEO DELL
Importante operazione dei carabinieri della compagnia di Ivrea. Sgominata una banda dedita alla produzione dello stupefacente nello stesso paese del narcotrafficante Nicola Assisi. In manette quattro persone
RIVAROLO - Alternanza scuola-lavoro e servizio civile in Pro loco
RIVAROLO - Alternanza scuola-lavoro e servizio civile in Pro loco
La collaborazione tra le istituzioni scolastiche e Unpli è finalizzata ad iniziative educative e formative per gli studenti
FAVRIA - La Filarmonica Favriese ha aperto la festa di San Pietro
FAVRIA - La Filarmonica Favriese ha aperto la festa di San Pietro
La Filarmonica ha dimostrato nella sua plurisecolare vita di essere capace di mutare struttura, repertorio ed organico
CUORGNE' - Un uomo di Castellamonte precipita dalla parete di roccia
CUORGNE
Intervento questa sera del soccorso alpino per un uomo precipitato dalla parete della palestra di arrampicata a Voira
RIVARA - Al Circolo gli Amici del Mulino ora c'è il defibrillatore
RIVARA - Al Circolo gli Amici del Mulino ora c
Un DEA può salvare una vita in caso di arresto cardiaco se praticato entro i 5 minuti successivi senza subire danni neurologici
CANAVESE - Truffa dello specchietto: un 23enne denunciato dai carabinieri a Ciriè
CANAVESE - Truffa dello specchietto: un 23enne denunciato dai carabinieri a Ciriè
I carabinieri della compagnia di Venaria, ieri, hanno denunciato a piede libero per tentata truffa un ragazzo di 23 anni residente a Noto, in provincia di Siracusa. Era già stato fermato per lo stesso motivo anche nel mese di maggio
CUORGNE' - Biglietti dei concerti falsi: un denunciato per truffa
CUORGNE
Un ragazzo di 28 anni, residente in provincia di Bari, è stato denunciato per truffa dai carabinieri di Cuorgnè
ORIO CANAVESE - Si ribalta con il trattore: ferito un uomo di 74 anni - FOTO e VIDEO
ORIO CANAVESE - Si ribalta con il trattore: ferito un uomo di 74 anni - FOTO e VIDEO
Il trattore, un Same 50, prima di ribaltarsi ha probabilmente toccato con la ruota anteriore il muro di una casa. Per fortuna la cabina ha retto bene all'impatto proteggendo il più possibile il conducente
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore