RIVAROLO - Opere di compensazione: così il piazzale della centrale a biomassa se lo pagano i francesi

| Sono passati più di dieci anni dai lavori di riqualificazione dell’ex cotonificio. Il Comune è riuscito nell’impresa di realizzare i lavori a costo zero, passandoli per «opere di compensazione»

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Opere di compensazione: così il piazzale della centrale a biomassa se lo pagano i francesi
Toccherà ai francesi di «Engie» dare un volto accettabile al piazzale dell’ex Vallesusa, ingresso principale della centrale a biomassa, del museo della locomozione storica e della sala conferenze del Comune di Rivarolo. Sono passati più di dieci anni dai lavori di riqualificazione dell’ex cotonificio. Il Comune è riuscito nell’impresa di realizzare i lavori a costo zero, passandoli per «opere di compensazione» a carico della multinazionale che gestisce la centrale.

«I lavori fanno parte delle condizioni che abbiamo posto per il rinnovo delle concessioni della centrale – dice il sindaco Alberto Rostagno – la nostra insistenza, in questo caso, è stata premiata». La Città metropolitana ha vincolato comunque il suo «via libera» alla realizzazione di alcuni lavori a favore della città. A carico dell’azienda progettazione e realizzazione delle opere che comprendono marciapiedi, illuminazione e un’area verde per riqualificare anche quell’angolo di Rivarolo.

«Oggi la piazza è un parcheggio sterrato – aggiunge il sindaco – dopo i lavori saranno abbattute le emissioni di polvere, dal momento che i camion con il cippato percorreranno una piazza finalmente asfaltata». Costo delle operazioni circa 300 mila euro. «L’intervento di riqualificazione delle aree esterne alla centrale produrrà un miglioramento non solo estetico ma anche della fruibilità e della funzionalità degli spazi», confermano i progettisti.

Dove è successo
Cronaca
CARNEVALE DI IVREA - La lunga notte della Mugnaia: l'omaggio del Generale e il grande abbraccio della città - FOTO
CARNEVALE DI IVREA - La lunga notte della Mugnaia: l
38 anni, prima di quattro fratelli, ama correre, ha avuto un breve trascorso come arancere negli Scacchi ed è direttrice di filiale della Banca Sella a Ivrea. Domenica Venditti è eporediese doc e segue il Carnevale fin da bambina
STORICO CARNEVALE IVREA - Domenica Venditti è la mugnaia: acclamata dalla folla festante - FOTO
STORICO CARNEVALE IVREA - Domenica Venditti è la mugnaia: acclamata dalla folla festante - FOTO
Nelle settimane trascorse prima della proclamazione, due Mugnaie di grande esperienza, Francesca Vanoni ed Elisa Gusta, l’hanno protetta e aiutata nella preparazione di tutti quei particolari che renderanno indimenticabili i prossimi giorni
SICUREZZA - Contro le truffe polizia e Regione agiscono insieme
SICUREZZA - Contro le truffe polizia e Regione agiscono insieme
Un servizio in virtù del quale, solo nel 2015, sono state raccolte 480 denunce, dato in calo nel 2016 dove sono scese sotto quota 450
IVREA - Quattro consigli per non rimanere bloccati nel traffico a causa del Carnevale
IVREA - Quattro consigli per non rimanere bloccati nel traffico a causa del Carnevale
Per tutta la durata dello Storico Carnevale di Ivrea sono previste modifiche alla viabilità, anche per i titolari di permessi o autorizzazioni di transito e/o sosta...
IVREA - Tutto è ormai pronto per l'attesa Battaglia delle Arance
IVREA - Tutto è ormai pronto per l
Dopo l’inquadramento dei 54 carri da getto in via d’Azeglio, alle 14 le nove squadre di aranceri a piedi inizieranno lo scontro
CASELLE - Un'arma elettrica nel bagaglio: peruviano denunciato
CASELLE - Un
Il giovane, giunto a Torino per salutare alcuni parenti, ora rischia l'arresto fino a sei anni e una sanzione di 20.000 euro
PONTE PRETI - Minaccia il suicidio seduto sul parapetto del ponte: salvato dal pronto intervento dei carabinieri
PONTE PRETI - Minaccia il suicidio seduto sul parapetto del ponte: salvato dal pronto intervento dei carabinieri
Un giovane di Cuorgnè bloccato dai militari dell'Arma su richiesta dei famigliari. Era seduto sul parapetto del ponte lungo la pedemontana. Dopo una «trattativa» con i militari è stato affidato alle cure del personale del 118
CASTELLAMONTE - Un anno fa l'addio al grande Dario Ruffatto
CASTELLAMONTE - Un anno fa l
Dario è stato l'anima del giornalismo non solo nella "sua" città. Per questo sono nate iniziative che portano il suo nome
CANAVESE - Il Santuario di Belmonte fa il pieno di voti nella classifica de «I luoghi del cuore» del Fai
CANAVESE - Il Santuario di Belmonte fa il pieno di voti nella classifica de «I luoghi del cuore» del Fai
Non è l'unico bene del Canavese ad entrare nella classifica dei Luoghi del Cuore. Al 122° posto nella classifica nazionale, con 2.541 voti, spunta il Santuario della visitazione di Santa Elisabetta a Colleretto Castelnuovo
IVREA - Trasloca il poliambulatorio: possibili disagi per i pazienti
IVREA - Trasloca il poliambulatorio: possibili disagi per i pazienti
«L'azienda farà il possibile per limitare i disagi ai cittadini e ci scusiamo per contrattempi non previsti» dicono dall'Asl To4
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore