RIVAROLO - Parte il processo contro la banda delle truffe

| Venti persone nei guai: avrebbero commesso 234 truffe in tutta Italia. Arrestati dai carabinieri di Rivarolo

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Parte il processo contro la banda delle truffe
20 indagati, 460 assegni falsi recuperati, 234 truffe accertate. Vanno a processo venti dei ventidue personaggi arrestati nel 2013 dai carabinieri di Rivarolo, nell'ambito di una vasta operazione partita in Canavese ed estesa a tutto il territorio nazionale. Un sistema, il loro, talmente collaudato da fruttare, secondo la stima dei carabinieri, 3 milioni di euro. La scorsa settimana le prime udienze davanti al gup del tribunale di Ivrea. Per loro l’accusa principale è associazione per delinquere finalizzata alla truffa. 
 
Sono 134 le parti civili individuate dal momento che la “holding delle truffe” ormai raggirava clienti in tutta Italia. Prima acquistando solo generi alimentari (compresi centinaia di chili di Parmigiano), poi passando ai biglietti ferroviari, ai gioielli e alle auto di lusso. Usciti di scena 2 degli iniziali 22 indagati (Antonino Sardella, 39 anni, di Castellamonte, è stato condannato ad 1 anno e 6 mesi, mentre Andrea Grosso, 42 anni, anche lui di Castellamonte, considerato il falsario della banda è stato condannato ad un anno e 11 mesi) restano tutti gli altri. 
 
A capo dell’organizzazione, secondo gli inquirenti coordinati dalla procura d'Ivrea, c’erano Ippolito Mesoraca, 63 anni, e Barbara Bevilacqua, 48, oggi residenti a Rivara. Quando la famiglia Mesoraca, promotrice delle truffe, ha capito che il modello era più che redditizio, la banda si è allargata a parenti e amici. Una vera e propria holding, secondo le indagini dei carabinieri di Rivarolo, dove ognuno aveva un compito ben preciso. 
 
Modus operandi sempre lo stesso. Acquisti con assegni scoperti o fasulli, effettuati sempre il venerdì sera. Quando la vittima, il lunedì dopo, andava a incassare il denaro, scopriva in banca l’avvenuta truffa. Troppo tardi. Ovviamente, gli autori, quasi sempre agivano fornendo generalità incomplete, in modo tale da sfuggire ai controlli successivi. I carabinieri hanno individuato almeno 24 conti correnti intestati a “teste di legno”. Solo in questo modo i truffatori riuscivano a ottenere dalle banche i carnet di assegni utili per portare a termine i raggiri. 
Cronaca
RIVAROLO - L'addio della città al geometra Guido Benedetto
RIVAROLO - L
Domani, venerdì 22 marzo alle 10.30, nella chiesa parrocchiale di San Giacomo, si terranno i funerali
VALPERGA - Liquame sospetto nelle acque del torrente Gallenca
VALPERGA - Liquame sospetto nelle acque del torrente Gallenca
Domattina i tecnici dell'Arpa continueranno gli accertamenti per chiarire la natura del liquame e la sua provenienza
FELETTO - Il giovane Gioele Tarsia terzo al concorso nazionale Città di Giussano
FELETTO - Il giovane Gioele Tarsia terzo al concorso nazionale Città di Giussano
Presentando come programma la sonata op. 47 n. 2 di Muzio Clementi e la Barcarola di Ilic Peter Tchaikovski si è aggiudicato il terzo premio
PONT CANAVESE - Incendio boschivo, le fiamme vicine alle case: vigili del fuoco e Aib al lavoro - FOTO
PONT CANAVESE - Incendio boschivo, le fiamme vicine alle case: vigili del fuoco e Aib al lavoro - FOTO
Le fiamme si sono sviluppate in frazione Panier e in pochi istanti sono arrivate fino alla provinciale che sale verso Frassinetto. Sul posto stanno operando diverse squadre dei vigili del fuoco e dei volontari Aib allertati dai residenti
FELETTO - Incidente sulla 460: ferito pensionato di Rivarolo - FOTO
FELETTO - Incidente sulla 460: ferito pensionato di Rivarolo - FOTO
L'uomo è stato medicato sul posto dal personale del 118. Su richiesta dei carabinieri ha rifiutato di sottoporsi all'alcoltest
LAVORO IN CANAVESE - «Su Comital e Lamalù non abbiamo acquirenti e il tempo corre»
LAVORO IN CANAVESE - «Su Comital e Lamalù non abbiamo acquirenti e il tempo corre»
Claudio Chiarle, segretario generale Fim-Cisl Torino e Canavese, sprona il Ministro Di Maio: «Sinora il Ministro a Torino ha fatto solo "passerelle". Ora bisogna sbloccare il dossier delle Aree di Crisi Complessa per affrontare la crisi»
FAVRIA - L'elisoccorso del 118 atterra anche nelle ore notturne
FAVRIA - L
Il Comune di Favria invita le associazioni e la popolazione all'inaugurazione del punto di atterraggio al campo sportivo
CANAVESE - Sesso e droga con un ragazzino: la 42enne ammette tutto
CANAVESE - Sesso e droga con un ragazzino: la 42enne ammette tutto
«Il nostro era amore vero». Si è giustificata così, in procura a Ivrea, l'infermiera 42enne arrestata dai carabinieri di Leini
AUTOSTRADA TORINO-AOSTA - Incidente stradale a Quassolo, due persone ferite in ospedale - FOTO
AUTOSTRADA TORINO-AOSTA - Incidente stradale a Quassolo, due persone ferite in ospedale - FOTO
La dinamica del sinistro è al vaglio degli agenti della polizia stradale di Torino, prontamente intervenuti sul posto. Il personale Ativa ha chiuso una corsia di marcia per permettere l'afflusso dei mezzi di soccorso
CASELLE - La Polonia è più vicina con il nuovo volo per Cracovia
CASELLE - La Polonia è più vicina con il nuovo volo per Cracovia
Il volo Torino-Cracovia della compagnia Wizz Air avrà frequenza bisettimanale, con operatività nei giorni di martedì e sabato
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore