RIVAROLO - Perché i profughi ospiti non possono lavorare?

| Come migranti non sono assicurabili, quindi escluso a priori anche il volontariato per il Comune che li ospita

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Perché i profughi ospiti non possono lavorare?


I profughi maliani ospitati all'Hotel Europa non lavorano perchè il loro status non lo consente. Questo è un dato di fatto. In realtà il gruppo, composto da 86 persone, non può nemmeno svolgere attività di volontariato perchè non può essere assicurato proprio perchè in attesa del permesso di soggiorno. Un empasse giuridico amministrativa che fa si che i ragazzi non possano far altro che trascorrere il loro tempo in giro per la città o in lunghe triangolari di calcio nel Parco del Castello Malgrà. Abitudine che rischia di far percepire i profughi come «parassiti», che non fanno nulla in cambio dell'ospitalità.
 
«Purtroppo – spiega il sindaco di Rivarolo Alberto Rostagno – ci rendiamo conto che vedere il gruppo sempre in giro fa nascere nei cittadini un senso di frustrazione e per questo ci siamo attivati per inserirli in percorsi di lavoro». L'amministrazione ha chiesto ai responsabili dell'Isola di Ariel, a cui compete la gestione dei profughi, di stilare un elenco delle diverse professionalità per poter impiegare i ragazzi accanto ai cantonieri per la pulizia delle strade o degli spazi pubblici, come avvenuto nelle settimane prima del Giro d'Italia o durante l'amministrazione del sindaco Bertot.
 
«Basterebbe che l'associazione trovasse modo di risparmiare un euro – continua il sindaco – per attivare una mini copertura assicurativa di base che gli permetta almeno di svolgere qualche piccolo lavoro». La situazione, ovviamente, è analoga ai migranti ospiti in altre località del Canavese. Basterebbero comunque azioni semplici che, oltre a favorire l'integrazione, sarebbero l'arma più forte contro ogni pregiudizio.
Cronaca
CUORGNE' - Denunciata la richiedente asilo violenta
CUORGNE
Domenica sera aveva fermato un bus poi aveva dato in escandescenza
PAVONE - Incidente stradale in borgata Molla: grave una donna
PAVONE - Incidente stradale in borgata Molla: grave una donna
Dinamica dello schianto al vaglio dei carabinieri della compagnia di Ivrea. La donna trasportata d'urgenza al pronto soccorso
CANAVESE - Influenza da record: code al pronto soccorso e tempi d'attesa in aumento. «Ma il piano dell'Asl funziona»
CANAVESE - Influenza da record: code al pronto soccorso e tempi d
Aumento considerevole dei passaggi e dei ricoveri, anche a causa dell'influenza, negli ospedali del Canavese. L'Asl To4 ha fornito i dati relativi ai passaggi al pronto soccorso degli ospedali di Ivrea, Cuorgnè, Chivasso e Ciriè
IVREA - Concorso «Il nostro Carnevale»: scelti i venti finalisti
IVREA - Concorso «Il nostro Carnevale»: scelti i venti finalisti
Sono stati selezionati gli elaborati finalisti del concorso Il nostro Carnevale, realizzato nell'ambito del progetto Bambini al Centro
TERREMOTO CENTRO ITALIA - L'aiuto di Favria alle scuole di Sarnano
TERREMOTO CENTRO ITALIA - L
Le associazioni, i commercianti, la Proloco e il Comune, dal 27 novembre al 4 dicembre, hanno organizzato numerose iniziative
CANAVESE - Ubriachi al volante finiscono fuori strada: denunciati dai carabinieri
CANAVESE - Ubriachi al volante finiscono fuori strada: denunciati dai carabinieri
L'episodio a Castellamonte. A Ivrea, Banchette, Rivarolo, Cuorgnè, Strambino e Lusigliè nove giovani, di età compresa tra i 15 e i 32 anni, sono stati segnalati per uso personale di sostanze stupefacenti
BUSANO - Un malore in sala da ballo: addio a Giuliano Blessent
BUSANO - Un malore in sala da ballo: addio a Giuliano Blessent
L'episodio sabato sera a Valperga. Alcuni amici hanno immediatamente chiamato il 118 ma non c'è stato niente da fare
PRASCORSANO - Gli auguri dei carabinieri per l'appuntato Quinto Buffo che ha compiuto 104 anni
PRASCORSANO - Gli auguri dei carabinieri per l
Il Colonnello Emanuele De Santis ha portato al festeggiato il regalo e il messaggio augurale del generale di Corpo d’Armata Tullio Del Sette, comandante generale dell’Arma. Buffo è il carabiniere in congedo più anziano del Piemonte
PONT-CUORGNE'-RIVAROLO - Littorina riparata: tornano i treni sulla ferrovia Canavesana
PONT-CUORGNE
Il problema si era verificato lunedì scorso quando, durante l’ultima corsa, si era guastato l'unico treno in servizio. La Gtt aveva spedito immediatamente il mezzo in manutenzione, sostituendo le corse dei treni con altrettanti bus
BORGARO - Anche il sindaco sale sul 69 insieme ai «City Angels»
BORGARO - Anche il sindaco sale sul 69 insieme ai «City Angels»
Il dibattito sul 69 va avanti da anni. Tanto che il sindaco è arrivato a proporre autobus separati per i rom del campo nomadi
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore