RIVAROLO - Perché i profughi ospiti non possono lavorare?

| Come migranti non sono assicurabili, quindi escluso a priori anche il volontariato per il Comune che li ospita

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Perché i profughi ospiti non possono lavorare?


I profughi maliani ospitati all'Hotel Europa non lavorano perchè il loro status non lo consente. Questo è un dato di fatto. In realtà il gruppo, composto da 86 persone, non può nemmeno svolgere attività di volontariato perchè non può essere assicurato proprio perchè in attesa del permesso di soggiorno. Un empasse giuridico amministrativa che fa si che i ragazzi non possano far altro che trascorrere il loro tempo in giro per la città o in lunghe triangolari di calcio nel Parco del Castello Malgrà. Abitudine che rischia di far percepire i profughi come «parassiti», che non fanno nulla in cambio dell'ospitalità.
 
«Purtroppo – spiega il sindaco di Rivarolo Alberto Rostagno – ci rendiamo conto che vedere il gruppo sempre in giro fa nascere nei cittadini un senso di frustrazione e per questo ci siamo attivati per inserirli in percorsi di lavoro». L'amministrazione ha chiesto ai responsabili dell'Isola di Ariel, a cui compete la gestione dei profughi, di stilare un elenco delle diverse professionalità per poter impiegare i ragazzi accanto ai cantonieri per la pulizia delle strade o degli spazi pubblici, come avvenuto nelle settimane prima del Giro d'Italia o durante l'amministrazione del sindaco Bertot.
 
«Basterebbe che l'associazione trovasse modo di risparmiare un euro – continua il sindaco – per attivare una mini copertura assicurativa di base che gli permetta almeno di svolgere qualche piccolo lavoro». La situazione, ovviamente, è analoga ai migranti ospiti in altre località del Canavese. Basterebbero comunque azioni semplici che, oltre a favorire l'integrazione, sarebbero l'arma più forte contro ogni pregiudizio.
Cronaca
CHIVASSO - Ecco i nuovi direttori Asl di salute mentale e pediatria
CHIVASSO - Ecco i nuovi direttori Asl di salute mentale e pediatria
«Eccellenti professionisti, in possesso di un prestigioso curriculum formativo e in termini di esperienza clinica e organizzativa»
CASELLE - Un milione e mezzo di euro recuperato grazie al fiuto del pastore tedesco Escos
CASELLE - Un milione e mezzo di euro recuperato grazie al fiuto del pastore tedesco Escos
Una trentina i soggetti fermati mentre tentavano di superare i confini doganali con al seguito denaro contante; la stragrande maggioranza in partenza per il continente asiatico, Cina in particolare, molti anche per i paesi dell'est Europa
CANAVESE - Schiaffi e minacce di morte: la bimba di 11 anni si ribella al padre padrone e lo porta in tribunale
CANAVESE - Schiaffi e minacce di morte: la bimba di 11 anni si ribella al padre padrone e lo porta in tribunale
Diciotto anni di insulti, botte ed umiliazioni. Poi la figlia, che ha appena 11 anni, si ribella e la convince a denunciare tutto ai carabinieri. Un padre-padrone di 44 anni è a processo al tribunale di Ivrea per maltrattamenti aggravati
LEINI - I restauri del campanile proseguono a ritmo serrato
LEINI - I restauri del campanile proseguono a ritmo serrato
Ad aggiornare la comunità sull'andamento dei cantieri è stato, oggi attraverso i social, il parroco don Pierantonio Garbiglia
COLLERETTO C. - Ladri rubano la Panda della protezione civile
COLLERETTO C. - Ladri rubano la Panda della protezione civile
Il mezzo è stato poi rinvenuto, nel corso della giornata odierna, nelle campagne di Castellamonte e sequestrato
CANAVESE - Ad un anno dagli incendi una mostra a Torino - VIDEO
CANAVESE - Ad un anno dagli incendi una mostra a Torino - VIDEO
Nell'ottobre del 2017 devastanti incendi in Piemonte distrussero 10.000 ettari di ambiente naturale, in particolare nel Pinerolese, in Valle di Susa e in Canavese
PONT CANAVESE - Furti nelle case: ladri messi in fuga dai carabinieri. Posti di blocco in tutta la zona
PONT CANAVESE - Furti nelle case: ladri messi in fuga dai carabinieri. Posti di blocco in tutta la zona
Almeno tre malviventi in fuga da ieri sera, dopo un furto in un'abitazione di via Moletti. I carabinieri della compagnia di Ivrea, nella notte, hanno dato vita ad una vera e propria caccia all'uomo nella zona di Pont e dei Comuni limitrofi
RIVAROLO-FELETTO-FAVRIA - Furti nelle case anche di giorno
RIVAROLO-FELETTO-FAVRIA - Furti nelle case anche di giorno
Si moltiplicano le segnalazioni di furti e tentati furti in diversi Comuni. I malviventi agiscono anche in pieno giorno
IVREA - Mostra i genitali a diverse ragazze: condannato a 5 mesi
IVREA - Mostra i genitali a diverse ragazze: condannato a 5 mesi
E' stato riconosciuto, dopo le indagini della polizia, da due donne e anche da alcune ragazzine minorenni della scuola Cena
CUORGNE' - Colto da malore in palestra: un uomo gravissimo
CUORGNE
L'uomo è stato elitrasportato d'urgenza al pronto soccorso di Ciriè. Provvidenziale l'intervento del personale del 118
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore