RIVAROLO - Proteste a oltranza, città in tilt - FOTO E VIDEO

| Giornata di passione in centro, bus bloccati, supermercati chiusi

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Proteste a oltranza, città in tilt - FOTO E VIDEO
Prima gli studenti. Poi i disoccupati. Per Rivarolo è stata (ed è ancora) una giornata di passione. A partire dalle 10 del mattino un gruppo di ragazzi ha messo sotto scacco la città. Hanno protestato, sull'onda dei forconi, per una società più giusta in grado di garantire un futuro alle nuove generazioni. Prima hanno ottenuto la chiusura (provvisoria) dei centri commerciali (Urban Center-Il Gigante e Pam), poi hanno bloccato la sede delle Poste e, infine, il traffico in transito sul centralissimo corso Indipendenza e corso Torino.

Autobus e treni bloccati per quasi tutta la giornata. Alla fine anche i mezzi che sono riusciti a partire da Rivarolo hanno accusato ritardi enormi. Alle 9, quando è iniziata la protesta nei pressi dell'istituto Aldo Moro, gli studenti fuori dai cancelli hanno tentato di convincere i compagni a uscire dalla scuola. L'intervento dei carabinieri ha bloccato l'iniziativa. Poi i ragazzi, una quarantina in tutto, accompagnati da un paio di adulti, si sono concentrati sui centri commerciali.

Manifestazione fallita, invece, alle prime luci dell'alba quando alcuni dimostranti hanno chiesto agli ambulanti di rinunciare al tradizionale mercato del mercoledì. Per tutta risposta gli ambulanti rivarolesi hanno rispedito al mittente la richiesta di sciopero, montando regolarmente i banchi. «Va bene la protesta - raccontano - ma prima di tutto viene il lavoro. Specie in questo momento difficile».

Gli studenti, dopo il blocco dei centri commerciali, hanno rallentato il traffico alla rotonda di corso Italia, ottenendo (quasi sempre) la solidarietà degli automobilisti in coda. Alcuni camionisti si sono anche fermati a fare quattro chiacchiere con gli studenti. La manifestazione dei ragazzi si è conclusa alle 14 in corso Torino, dopo il blocco degli autobus del pomeriggio (alcuni dei quali ripartiti solo dopo la mediazione del commissario di Rivarolo, Massimo Marchesiello). Pochi gli attimi di tensione.

Nel pomeriggio la protesta è passata di mano e in strada sono scesi molti disoccupati. La manifestazione è ancora in corso nei pressi della stazione ferroviaria di Rivarolo.

Domani mattina i manifestanti si sono dati appuntamento alle 9, sempre alla stazione Gtt. Poi, forse, bloccheranno il traffico alla rotonda del Paradise, sulla ex statale 460. Previsti altri disagi.

Video
Galleria fotografica
RIVAROLO - Proteste a oltranza, città in tilt - FOTO E VIDEO - immagine 1
RIVAROLO - Proteste a oltranza, città in tilt - FOTO E VIDEO - immagine 2
RIVAROLO - Proteste a oltranza, città in tilt - FOTO E VIDEO - immagine 3
RIVAROLO - Proteste a oltranza, città in tilt - FOTO E VIDEO - immagine 4
RIVAROLO - Proteste a oltranza, città in tilt - FOTO E VIDEO - immagine 5
RIVAROLO - Proteste a oltranza, città in tilt - FOTO E VIDEO - immagine 6
RIVAROLO - Proteste a oltranza, città in tilt - FOTO E VIDEO - immagine 7
RIVAROLO - Proteste a oltranza, città in tilt - FOTO E VIDEO - immagine 8
Cronaca
BUSANO - Un malore in sala da ballo: addio a Giuliano Blessent
BUSANO - Un malore in sala da ballo: addio a Giuliano Blessent
L'episodio sabato sera a Valperga. Alcuni amici hanno immediatamente chiamato il 118 ma non c'è stato niente da fare
PRASCORSANO - Gli auguri dei carabinieri per l'appuntato Quinto Buffo che ha compiuto 104 anni
PRASCORSANO - Gli auguri dei carabinieri per l
Il Colonnello Emanuele De Santis ha portato al festeggiato il regalo e il messaggio augurale del generale di Corpo d’Armata Tullio Del Sette, comandante generale dell’Arma. Buffo è il carabiniere in congedo più anziano del Piemonte
PONT-CUORGNE'-RIVAROLO - Littorina riparata: tornano i treni sulla ferrovia Canavesana
PONT-CUORGNE
Il problema si era verificato lunedì scorso quando, durante l’ultima corsa, si era guastato l'unico treno in servizio. La Gtt aveva spedito immediatamente il mezzo in manutenzione, sostituendo le corse dei treni con altrettanti bus
BORGARO - Anche il sindaco sale sul 69 insieme ai «City Angels»
BORGARO - Anche il sindaco sale sul 69 insieme ai «City Angels»
Il dibattito sul 69 va avanti da anni. Tanto che il sindaco è arrivato a proporre autobus separati per i rom del campo nomadi
CUORGNE' - Richiedente asilo dà in escandescenza e finisce in ospedale
CUORGNE
Sono dovute intervenire due pattuglie dei carabinieri e un'ambulanza, ieri sera, per placare le ire di una giovane migrante
VOLPIANO - Va dai carabinieri con un'auto appena rubata: arrestato
VOLPIANO - Va dai carabinieri con un
Sergio Andreotti, 68 anni, di nuovo nei guai. La scorsa settimana era stato denunciato dai carabinieri di San Giorgio Canavese
TORINO - Estorce 60 mila euro a pensionato di Borgaro: un 35enne arrestato dai carabinieri di Caselle
TORINO - Estorce 60 mila euro a pensionato di Borgaro: un 35enne arrestato dai carabinieri di Caselle
Secondo i carabinieri l'uomo era un vero e proprio professionista dell'elemosina ed è possibile che altri pensionati siano finiti nella sua rete estorsiva. Secondo gli accertamenti l'estorsione andava avanti dal 2011
VIDRACCO - Un convegno sull'alimentazione sana
VIDRACCO - Un convegno sull
In un periodo di grande attenzione al cibo, alla cucina e al corpo è importante avere informazioni chiare che permettono di fare scelte semplici e oculate
RIVAROLO - Aggredirono un passante: due ragazzi arrestati dai carabinieri
RIVAROLO - Aggredirono un passante: due ragazzi arrestati dai carabinieri
I due, il 29 luglio 2011, a seguito di una breve discussione aggredirono un passante per futili motivi. Condannati e arrestati
CALUSO - Carabiniere e consigliere comunale: trasferimento negato
CALUSO - Carabiniere e consigliere comunale: trasferimento negato
Niente trasferimento in Campania per un carabiniere di Caluso che è anche un consigliere comunale nel salernitano
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore