RIVAROLO - Restano i dubbi ma la centrale non si ferma

| La Cofely pronta a condividere i dati sulle emissioni anche con i cittadini

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Restano i dubbi ma la centrale non si ferma
Senza particolari sussulti o contestazioni, ieri sera in via Montenero, si è tenuto il primo incontro pubblico sulla centrale termoelettrica del Vallesusa organizzato dal Comune di Rivarolo. Ci è voluta la commissione straordinaria, sette anni dopo il via libera ai lavori, per far sedere allo stesso tavolo Arpa, Provincia, Asl, comitato e, soprattutto, i vertici della Cofely-Gdf Suez.
 
Sala gremita, come previsto. Alla fine un’unica certezza: la centrale, già in funzione ormai da dieci mesi, non si ferma. Anzi, secondo i dati delle emissioni in atmosfera forniti dall’Arpa, l’impianto è perfettamente a norma. Non ci sono cavilli tecnico-legali per chiedere la sospensione dell’attività. «Siamo anche pronti a condividere i dati con la cittadinanza – ha annunciato Giovanni Rivolta, direttore ingegneria di Cofely – il sistema di controllo è blindato e non è possibile manometterlo. Noi bruciamo solo cippato di legno. Incenerire i rifiuti non è il nostro mestiere».
 
Poi, al netto dei consueti dubbi, è stato l’assessore provinciale all’ambiente, Roberto Ronco, a rispondere alle legittime richieste del comitato «Non bruciamoci il futuro». Si a una commissione di controllo perché «il presidio dei cittadini è fondamentale». Si ai dati sull’inquinamento pubblici e, ovviamente, si anche al teleriscaldamento. «Benché, in questo caso, resta ancora molta strada da fare». Insomma, il termine inderogabile del 15 ottobre per attivare anche la parte termica della centrale sarà ovviamente posticipato. «Merito», tanto per cambiare, del tracollo dell’Asa.
 
Il Comune di Rivarolo, intanto, ha chiesto all’Arpa l’installazione di una centralina mobile per verificare la qualità dell’aria in città. L’agenzia regionale ha dato il suo parere positivo. «Il dialogo e il confronto sono doverosi – ha poi concluso il commissario Massimo Marchesiello – rispetto a qualche mese fa abbiamo ottenuto importanti rassicurazioni sul funzionamento dell’impianto e, soprattutto, sul suo controllo».
 
La Provincia, questa mattina, ha poi precisato che il 20% del calore prodotto dalla centrale a biomassa, dai prossimi giorni, sarà già utilizzato per riscaldare edifici pubblici e privati di Rivarolo. Rispettati dunque impegni e tempi, è necessario ora intensificare l’uso del calore a servizio delle utenze domestiche e commerciali. «L’obiettivo - ricorda l’assessore all’ambiente Roberto Ronco - rientra nel progetto presentato da Sipea per realizzare la centrale a biomasse: a regime l’impianto di teleriscaldamento collegato alla centrale porterà a riscaldare un milione di metri cubi».
Cronaca
METEO - Sabato all'insegna dell'instabilità ma cielo sereno domenica
METEO - Sabato all
Nel pomeriggio di sabato potrebbero verificarsi rovesci sparsi nelle zone pedemontane, ma domenica il sole splenderà in tutto il Canavese
CERESOLE REALE - Grande successo per il romanzo "Il vecchio e l'aquila" di Marco Rolando
CERESOLE REALE - Grande successo per il romanzo "Il vecchio e l
Tour di presentazioni dentro e fuori i confini canavesani e grandi consensi per il nuovo romanzo di Marco Rolando, che svolge il suo racconto attorno a Ceresole Reale
MONTALTO DORA - Grave un uomo nello scontro tra il proprio trattore ed un'automobile
MONTALTO DORA - Grave un uomo nello scontro tra il proprio trattore ed un
Si sono scontrati nella giornata di ieri una donna alla guida di una Fiat Punto e l'uomo che era a bordo del trattore: le condizioni dell'uomo sono gravi
MAPPANO - Delegazione mappanese ad Ascoli Satriano per i festeggiamenti del patrono
MAPPANO - Delegazione mappanese ad Ascoli Satriano per i festeggiamenti del patrono
L’amministrazione comunale di Mappano ha accolto il cortese invito del sindaco di Ascoli Satriano a partecipare ai festeggiamenti patronali di San Potito martire ad Ascoli Satriano.
CAREMA - E' mancato improvvisamente il vicesindaco Giovanni Aldighieri
CAREMA - E
Un malore ha portato via nella notte tra il 21 ed il 22 agosto Aldighieri, per molti anni sindaco di Carema
VOLPIANO - Consultazione della popolazione per l'adozione del piano di sicurezza
VOLPIANO - Consultazione della popolazione per l
La normativa prevede la consultazione della popolazione per l'accettazione del piano di sicurezza dei siti Eni, Autogas Nord e Butangas di Volpiano
BOSCONERO - Bambino di 6 anni investito da un'automobile
BOSCONERO - Bambino di 6 anni investito da un
E' successo questo pomeriggio: elitrasportato al Regina Margherita, è fortunatamente non in pericolo di vita
SAN BENIGNO - MINI esce di strada e si schianta contro un muro di cinta
SAN BENIGNO - MINI esce di strada e si schianta contro un muro di cinta
Incidente sulla provinciale 87 in direzione San Benigno per un 46enne di Volpiano
CUORGNE - Sospensione dell'erogazione dell'acqua potabile domani in Via Torino e limitrofi
CUORGNE - Sospensione dell
A causa di lavori di manutenzione alla rete idrica dalle 8.30 del 23 agosto fino a fine lavori
PAVONE - Appello per Fiamma, smarrito il 19 agosto
PAVONE - Appello per Fiamma, smarrito il 19 agosto
Smarrito in Via Luigi Einaudi 1, è bel gattone rosso tigrato
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore